☭ Russia, Ucraina & CCCP ! Forum concernente Russia, Ucraina e ex Unione Sovietica☭ Russia, Ucraina & CCCP !
☭ Russia, Ucraina & CCCP ! > Forum Russia-Italia > Non classificati

"Carta di Soggiorno" e visto per GB

RSS
Autore
Giorno e Ora
Messaggio Operazioni
Giovanni Zorzet
male
longstg2@yahoo.it
Traianus

Stò organizzando il viaggio di nozze sucessivamente al rilascio del "Permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo" che stiamo aspettando a giorni. Volevamo passare anche per Londra al ritorno dalla Spagna. La GB vuole il visto. Qualcuno ha già avuto a che fare con loro, all'ambasciata di Roma concedono visti multipli o di lunga durata? Lo chiedo perchè qui nel Nord Est la Slovenia prima di entrare in Shengen condedeva visti di un anno a chi fosse in possesso di permesso di sogg. e fosse sposato con un cittadino italiano.

Grazie e Ciao
Carlo Dolphin
male
dolphin765it@yahoo.it
Ezik

Traianus:
Stò organizzando il viaggio di nozze sucessivamente al rilascio del "Permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo" che stiamo aspettando a giorni. Volevamo passare anche per Londra al ritorno dalla Spagna. La GB vuole il visto. Qualcuno ha già avuto a che fare con loro, all'ambasciata di Roma concedono visti multipli o di lunga durata? Lo chiedo perchè qui nel Nord Est la Slovenia prima di entrare in Shengen condedeva visti di un anno a chi fosse in possesso di permesso di sogg. e fosse sposato con un cittadino italiano. Grazie e Ciao

Ciao, l'ultima mia esperienza con il Regno Unito risale a un paio di anni fa, quindi qualcosa adesso puo' anche essere cambiata.

Gran Bretagna e Irlanda pur essendo in UE non applicano integralmente gli accordi Shengen, per cui i cittadini della UE possono andare li senza visto, con il solo doc di identita' valido per l'espatrio, mentre invece restano restrizioni per i cittadini extra-UE che devono richiedere il visto pur avendo pieno titolo di girare per gli Stati che applicano l'accordo di Shengen.

Come conseguenza, volendo andare con tutta la famigliola, dovevo chiedere il visto per mia moglie all'Ambasciata inglese di Roma.
Documentandomi sul loro sito trovai che come familiare al seguito di un cittadino UE (io vi andavo per un mese per conto della mia azienda) aveva delle agevolazioni e quindi seguii le indicazioni del caso.

All'epoca riuscii a fare tutto per corrispondenza (molto comodo ed economico smile_regular ) e lei ricevette un visto valido per 6 mesi con ingresso multiplo smile_teeth" (aveva la sigla mult stampata sopra).

Purtroppo (come per altri consolati) adesso anche loro hanno deciso di rendere il tutto un po' piu' complicato, cominciando con l'interporre un'agenzia privata per svolgere tutte le pratiche di accettazione delle richieste per il rilascio dei visti e soprattutto con la richiesta di presenza a Roma smile_confused e con l'acquisizione delle impronte digitali smile_whatchutalkingabout ?!!!.
All'epoca mi e' sembrato un trattamento umiliante e da allora non son piu' tornato in UK, nonostante a mia moglie sia piaciuto molto (non Londra), perche' preferisco aspettare che lei ricevi la cittadinanza italiana.
Giovanni Zorzet
male
longstg2@yahoo.it
Traianus

Grazie

L'ambasciata mi ha risposto con un' email monumentale... ora me la studio. Scorrendola rapidamente anche lì si parla di visti per 6 mesi multipli con "viaggio" a Roma.

Carlo Dolphin
male
dolphin765it@yahoo.it
Ezik

Traianus:
Grazie L'ambasciata mi ha risposto con un' email monumentale... ora me la studio. Scorrendola rapidamente anche lì si parla di visti per 6 mesi multipli con "viaggio" a Roma.

Ti consiglio di guardare direttamente la sezione relativa ai familiari dell' EEA (European Economic Area).
Guidance - EEA & Swiss nationals (INF 18) smile_nerd

In pratica ai familiari non appartenenti alla EEA (corrispondente bene o male alla UE) e' consentito di visitare o di viaggiare in UK con cittadini EEA con solo un particolare permesso (EEA family permit), corrispondente al visto nel passaporto e che al contrario di quello dovrebbe essere gratis e piu' facile da ottenere. smile_teeth
Alessia Modonutti In Perepechay
female
blackapple@libero.it
Blackapple1105

Ezik:
Ti consiglio di guardare direttamente la sezione relativa ai familiari dell' EEA (European Economic Area). Guidance - EEA & Swiss nationals (INF 18) smile_nerd In pratica ai familiari non appartenenti alla EEA (corrispondente bene o male alla UE) e' consentito di visitare o di viaggiare in UK con cittadini EEA con solo un particolare permesso (EEA family permit), corrispondente al visto nel passaporto e che al contrario di quello dovrebbe essere gratis e piu' facile da ottenere. smile_teeth

l'EEA family permit e' una carta che ti danno se vuoi andare a vivere in Uk (al contrario di un visto turistico, ti permette di lavorare) e vale 5 anni. e' gratuito, ma in media ci vogliono sei mesi per averla e viene rilasciataa solo a chi si reca in Uk per stabilircisi
Antonio Antonio
male
antoninolarocca3@hotmail.it
Antonio87

Blackapple1105:
l'EEA family permit e' una carta che ti danno se vuoi andare a vivere in Uk (al contrario di un visto turistico, ti permette di lavorare) e vale 5 anni. e' gratuito, ma in media ci vogliono sei mesi per averla e viene rilasciataa solo a chi si reca in Uk per stabilircisi

Scusa se te lo chiedo Black, ma potresti spiegare più dettagliatamente la procedura da seguire per ottenere questa carta? ad esempio dove ed a chi va fatta la richiesta, se è rinnovabile, ecc...grazie in anticiposmile_regular

Antonio.
Alessia Modonutti In Perepechay
female
blackapple@libero.it
Blackapple1105

Antonio87:
Scusa se te lo chiedo Black, ma potresti spiegare più dettagliatamente la procedura da seguire per ottenere questa carta? ad esempio dove ed a chi va fatta la richiesta, se è rinnovabile, ecc...grazie in anticiposmile_regular Antonio.

allora... andiamo per punti:
1- la puoi fare in Italia prima di partire per andare a stabilirti in Uk o quando sei gia' la' , ma in quest'ultimo caso solo se il partner extra EU ha gia' un permesso di soggiorno inglese (con mio marito abbiamo fatto cosi', lui aveva gia' il work permit- permesso di lavoro- quando siamo tornati in Uk dall'italia dopo il matrimonio abbiamo chiesto, e ottenuto, di trasformare il suo permesso in una carta di residenza per famiglia) ps. so di casi in cui hanno fatto richiesta anche persone con il partner in Uk illegalmente, tutti finiti con il permesso negato, il partner espulso e battaglie legali per farlo rientrare, non consiglio questa strada
2- il tempo per farlo, sia che tu lo faccia in Italia sia in Uk, e' almeno sei mesi, noi ne abbiamo aspettati sette e mezzo
3- devi compilare un modulo (se lo fai in Uk il modulo e' l'EEA2, se lo fai dall'italia e' un altro modulo, li trovi entrambi su internet, sono circa 15-16 pagine)(guarda http://www.ukvisas.gov.uk/en/howtoapply/infs/inf18...)
3-spedisci modulo compilato, certificato di matrimonio, i vostri passaporti e quant'altro vogliono all'indirizzo indicato, i passaporti se li tengono finche' hanno finito, se ti servono li puoi richiedere ma se lo fai il conto dei sei mesi si ferma e riprende quando li hanno riavuti indietro
4- stai pronto, perche' possono (non lo fanno sempre, ma puo' succedere) convocarvi entrambi per due intervistre separate e contemporanee in cui testano la reciproca conoscenza e poi confrontano le risposte (e' per verificare che non sia un matrimonio di comodo, le domande possono essere stupide tipo colore o piatto preferito, oppure dove vi siete conosciuti, soprannomi affettuosi, ecc...), possono voler vedere foto del periodo di fidanzamento e prove materiali di quanto tempo avete effettivamente passato assieme durante il fidanzamento (biglietti aerei, foto, biglietti del cimena... no, non sto scherzando)
5-per il partner Eu, se lo fai dall'italia, vogliono sapere se hai gia' preso contatti con aziende inglesi per lavoro e se sei economicamente autosufficiente
6- una volta ottenuto potete andare in Uk, ma se poi non vi stabilite li' e ve ne tornate a vivere in italia, il permesso diventa nullo
7- se vi stabilite in Uk, il primo permesso dura 5 anni se fatto in Uk, (se hai quello fatto in Italia vale 6 mesi e una volta in loco il partner non EU deve richiedere quello per cinque anni, stessa trafila due volte in pratica), il secondo (quando lo rinnovi) tutta la vita, ma se lasci l'Uk per stabilirti in un altro paese lo perdi
8- e' gratuito, ma non e' un procedimento indolore come qualcuno ha fatto intendere... in pratica se vuoi andarci per vacanza fatti il visto turistico
9- io ho fatto tutta la trafila un anno e mezzo fa e all'epoca questa era la situazione, percui se qualcuno ha info piu' recenti ben venga e mi corregga

Antonio Antonio
male
antoninolarocca3@hotmail.it
Antonio87

Grande Black! Chiarissima, grazie mille!! smile_regular
Carlo Dolphin
male
dolphin765it@yahoo.it
Ezik

Dunque, per un attimo, dopo aver letto la precisazione di Blackapple, mi ero convinto di essermi rimbambito del tutto smile_whatchutalkingabout e di aver scritto delle ca**te, ma dato che son passati 2 anni ed io continuo ad apprezzare la buona birra smile_teeth , poteva anche starci di ricordare qualcosa male.

Per togliermi questo dubbio ho fatto una ricerca tra vecchi file e cartelle ed ho ripescato la documentazione scambiata con la British Embassy di Roma, cosi' magari spiego meglio quanto detto prima ed evito di fare confusione o generalizzazioni, riportando solo dei termini, come quell'EEA family permit, che come detto da altri puo' ricadere in diversi ambiti con altri fini.

Riporto tutto quanto ho ricostruito perche' penso che quello che ho fatto io potrebbe essere molto utile anche ad altri che, lavorano per un'azienda che puo' avere interessi anche in UK, sono sposati o hanno comunque partners con o senza figli extra UE (il termine "non-EEA family members" e' molto flessibile) e vogliono viaggiare in Gran Bretagna.

Quanto riferisco risale a due anni fa e, come avevo scritto, adesso qualcosa e' cambiato nella modalita', quindi per il futuro fate sempre le dovute verifiche con le informazioni ufficiali piu' recenti e ascoltando quanto riferito da chi ha esperienze simili piu' recenti, la mia dimestichezza con le leggi inglesi si ferma a circa 7 anni fa, quando vi ho speso piu' di un anno per lavoro, mentre adesso leggo solo qualcosa di rado su internet.

Nel 2007 fortunatamente non era ancora attiva la procedura che obbliga a passare le carte ad un'agenzia esterna, anzi era richiesto di compilare direttamente on line sul sito www.visa4uk.fco.gov.uk la domanda intitolata "Application for United Kingdom Entry Clearance" di cui ho mantenuta una copia.
Il tipo di visto che io avevo richiesto per mia moglie era esattamente denominato: "Visa Type: Family Member of an EEA National", con lo stesso valore di un visto turistico (multiplo, con durata max di 6 mesi per volta) ma con il vantaggio di essere rilasciato gratis e piu' facilmente (con documentazione opportuna), riporto alla lettera: "Visa Fee: EUR 0.00 - Postage Fee: EUR 14.00"

Dopo la richiesta on line, avendo scelto la modalita' di sottomissione della richiesta per posta, ho inviato i seguenti documenti:
- modulo di richiesta compilato online, stampato e firmato
- 2 foto formato tessera
- Passaporto di mia moglie
- precedente passaporto di mia moglie (con il visto per l'Italia)
- Carta di soggiorno permanente
- Carta d’identita’ mia
- Certificato di matrimonio
- ultime tre buste paghe mie intestate con il mio datore di lavoro, con le date del contratto e il riferimento al conto corrente bancario
- Estratti del mio conto corrente
- Lettera della mia azienda (autoredatta) che motivava la trasferta per il periodo riportato
- Dichiarazione per chiedere di poter portare mia moglie nel Regno Unito per la durata della mia trasferta
- Assegno circolare di EUR 14.00 per le spese postali.

Con grande soddisfazione ricevetti il passaporto con il suddetto visto solo dopo 2 settimane, giusto una settimana prima di partire.

Come ho scritto in precedenza avevo scelto questa strada rispetto al visto per turismo, in quanto io andavo in UK per lavoro oltre che per vacanza e volevo portare oltre a mio figlio (cittadino italiano) anche mia moglie in qualita' di familiare di un cittadino EEA.

Informazioni al riguardo si possono trovare al link:
http://www.ukvisas.gov.uk/en/howtoapply/infs/inf18...
Guidance - EEA & Swiss nationals (INF 18) - This guidance explains how European Economic Area (EEA) and Swiss nationals, and members of their family, can enter, live and work in the UK. It is only a guide but it aims to answer some common questions.

Alessia Modonutti In Perepechay
female
blackapple@libero.it
Blackapple1105

secondo me ci siamo un po' confusi nei termini, adesso scopro che tu parlavi del visto gratuito per familiare di cittadino dell' EU che tutti gli stati EU fanno, altra cosa dal EEA family permit, quello ha la scritta 'Residence documentation" se lo fai in Uk e se lo fai dall'Italia mi pare sia "Entry clearance"...quello, quando mi ero informata io per farlo dall'italia mi era stato risposto 'almeno sei mesi'... e cmq tu dici che ci andavi anche per lavoro quindi rientravi nella categoria 'qualified person' anche per il family permit. Ti faccio un'ultima precisazione: il termine non-EEA family member non e' cosi' flessibile, ti riporto:

Under European Community law, your family members include the following:
Your husband, wife or civil partner.
Your children or the children of your husband, wife or civil partner (including adopted children). Children over 21 must be dependent on you or your husband, wife or civil partner.
Your parents and grandparents or the parents and grandparents of your husband, wife or civil partner. Parents and grandparents must be dependent on you or your husband, wife or civil partner.

Your extended family members, such as brothers, sisters and cousins, do not have an automatic right to live with you in the UK. However, we will consider applications for your other relatives to join you if you are a qualified person in the UK and:
they were dependent on you in the State in which you both lived before you came to the UK; or
they were a member of your household in the State in which you lived before you came to the UK; or
they require your personal care on serious health grounds; or
they meet the requirements of the Immigration Rules for other dependent family members (see our Family members (INF 6) guidance).

Unmarried partners may also be considered as extended family members. We will consider applications for unmarried partners to join you if you are a qualified person in the UK and they meet the requirements for entry by extended family members who are unmarried partners. In particular, they must be able to show that they are in a durable relationship with you. (per "durable relationship" devi dimostrare di aver convissuto per almeno due anni).
Carlo Dolphin
male
dolphin765it@yahoo.it
Ezik

Si thumbs_up penso anch'io sia cosi'.
E credo che il visto che fu rilasciato a mia moglie ricada nella seconda fascia che hai elencato, quando cioe' la richiesta e' fatta dall'esterno del paese e qundi e' anche piu' limitata (6 mesi) in modo da permettere anche l'ingresso e la visita di familiari non EEA.

Sicuramente la richiesta per trattenersi nel paese per un periodo piu' lungo che andrebbe fatta successivamente richiedera' anche piu' tempo.

Riguardo il termine flessibile mi riferivo solo al fatto che rientra nella categoria di familiari anche il partner che non sia necessariamente la moglie o il marito ed anche il figlio minore di lei/lui.
Questo mi e' sembrato un qualcosa di piu' flessibile rispetto alle nostre leggi e potrebbe interessare parte degli utenti del forum che non hanno relazioni ufficializzate da matrimoni, ma comunque documentabili.
Alessia Modonutti In Perepechay
female
blackapple@libero.it
Blackapple1105

Ezik:
Si thumbs_up penso anch'io sia cosi'. E credo che il visto che fu rilasciato a mia moglie ricada nella seconda fascia che hai elencato, quando cioe' la richiesta e' fatta dall'esterno del paese e qundi e' anche piu' limitata (6 mesi) in modo da permettere anche l'ingresso e la visita di familiari non EEA. Sicuramente la richiesta per trattenersi nel paese per un periodo piu' lungo che andrebbe fatta successivamente richiedera' anche piu' tempo. Riguardo il termine flessibile mi riferivo solo al fatto che rientra nella categoria di familiari anche il partner che non sia necessariamente la moglie o il marito ed anche il figlio minore di lei/lui. Questo mi e' sembrato un qualcosa di piu' flessibile rispetto alle nostre leggi e potrebbe interessare parte degli utenti del forum che non hanno relazioni ufficializzate da matrimoni, ma comunque documentabili.

e' un aiuto, pero' secondo me parziale perche' cmq non e' cosi' facile convivere per due anni in Italia senza essere sposati se uno dei due e' extra EU e meno di due anni non la considerano "relazione duratura"...
Carlo Dolphin
male
dolphin765it@yahoo.it
Ezik

Blackapple1105:
e' un aiuto, pero' secondo me parziale perche' cmq non e' cosi' facile convivere per due anni in Italia senza essere sposati se uno dei due e' extra EU e meno di due anni non la considerano "relazione duratura"...

si non e' applicabile alla fidanzata stagionale e indicazioni piu' specifiche si possono trovare in:
http://www.ukvisas.gov.uk/en/howtoapply/infs/inf4h...
Guidance - Husbands, wives and partners (INF 4).

Ma io mi riferivo a quelli che, come alcuni miei amici, convivono con una donna extra UE ed hanno anche figli con piu' di due anni e tuttora non sono sposati (avevo capito che nel forum vi erano altri in queste condizioni).

Anche loro se vogliono andare in UK tutti insieme (con il cittadino italiano che puo' indicare di avere dei motivi di business), hanno anche quest'ulteriore possibilita' (gratis) oltre al visto generico per turismo.

N.B. il partner potrebbe avere anche lo stesso sesso smile_teeth

Link correlati Ottenere un visto italiano per una ragazza russa
Permesso di Soggiorno invece della Carta
Visto con date sbagliate - Urgente
salve a tutti!
visto italiano per russi a spb
Visto per L'Uzbekistan da fare quando sono a Mosca
registrazione visto russia ...devo farla?
Visitare Bielorussia con visto russo o viceversa
VAC(Visa Application Center) Mosca-San Piteroburgo
Consolato San Pietroburgo
visto per UK
Vecchio argomento ma sempre in voga...
Visto annuale per cittadini russi per l italia
Ingresso su invito privato con visto finlandese
visto per UK
registrazione visto
Help per mia moglie
Ho già prenotato l'albergo adesso pure l'invito?
visto
S.O.S. Visto per Italia
Visto
Visto per il cittadino ucraino
informazioni per soggiorno
prolungamento visto
Soggiorno
Visto x la russia
Visto di 1 anno per la Russia
visto per la russia
vacanze di natale
visto
visto
visto
asssicurazone per visto
visto
Registrazione su visto
Registrazione Visto
Soggiornare in appartamento
visto
Preoccupazione visto
visti
visto
Presentazione e Visti
Visto
visti per 72 ore