☭ Russia, Ucraina & CCCP ! Forum concernente Russia, Ucraina e ex Unione Sovietica☭ Russia, Ucraina & CCCP !
☭ Russia, Ucraina & CCCP ! > Forum Russia-Italia > Non classificati

permanenza in italia da russia

RSS
Autore
Giorno e Ora
Messaggio Operazioni
Marco Girolamo
male
dragonlance-83@hotmail.it
Marco83

...salve a tt!!...mi sn iscritt a questa chatt perchè ho urgent bisogno di consigli...vorrei sapere se è possibile riuscire a trovare un modo per far si ke una ragazza russa(la mia ragazza) possa rimanere qui in italia...è maggiorenne...e vorrebbe trovare un lavoro per potersi poi stanziare in italia senza nessun vincolo...lei potrebbe venire e rimanere per 90 giorni...anche se so ke è molto difficile che il consolato gli rilascia il visto di 90 giorni...vorrei sapere se nell'arco di questi 90 giorni lei riesce a trovare un lavoro ke l'assicuri e ke le garantisca i contributi è possibile ke si possa fermare anke successivamente al tempo stabilito?(i 90 giorni)...gradirei risposte e consigli :) e se siete a conoscenza di qualsiasi altro modo per risolvere questo problema informatemi!se magari ci sta un altro modo per farla venire in italia!se ci sn anke modi per farle prendere il visto di 90 giorni,senza che ci siano problemi!nn sono molto pratico...nn so proprio come mi devo muovere!se potete aiutarmi mi fareste un grande favore!!!informatemi su tt pleaseee!!! :) grazie!!! :)
Laura Vergani
female
vergani.laura@virgilio.it
Markiz8787

Marco83:
...salve a tt!!...mi sn iscritt a questa chatt perchè ho urgent bisogno di consigli...vorrei sapere se è possibile riuscire a trovare un modo per far si ke una ragazza russa(la mia ragazza) possa rimanere qui in italia...è maggiorenne...e vorrebbe trovare un lavoro per potersi poi stanziare in italia senza nessun vincolo...lei potrebbe venire e rimanere per 90 giorni...anche se so ke è molto difficile che il consolato gli rilascia il visto di 90 giorni...vorrei sapere se nell'arco di questi 90 giorni lei riesce a trovare un lavoro ke l'assicuri e ke le garantisca i contributi è possibile ke si possa fermare anke successivamente al tempo stabilito?(i 90 giorni)...gradirei risposte e consigli :) e se siete a conoscenza di qualsiasi altro modo per risolvere questo problema informatemi!se magari ci sta un altro modo per farla venire in italia!se ci sn anke modi per farle prendere il visto di 90 giorni,senza che ci siano problemi!nn sono molto pratico...nn so proprio come mi devo muovere!se potete aiutarmi mi fareste un grande favore!!!informatemi su tt pleaseee!!! :) grazie!!! :)

ciao!benvenuto nel forum. non sai quanto ti capisco visto che anche io ho un ragazzo ruso da più di 2 anni e anche noi ora vorremmo vivere in italia. allroa dopo il visto di 90gg non è possibile che si fermi in italia, se non come clandestina, perchè per lavoro è nessario rientrare nelle quote flussi che per questo anno sono stagionali, e la russia non è compresa. l'unica soluzione che mi hanno consigliato, sia uestura, che sindacati, che sul forum e sposarsi nell'arco dei 90gg in italia con il visto valido e poi richiedere alla questura la carta di soggiorno per coniuge di cittadino italiano. se decidera di segurie questa strada guarda un mio vecchio post dove tanti amici mi hanno indicato in modo preciso e dettagliato i documenti necessari e i tempi. ovviamento come hai notato tu è difficile ottenere il visto per turismo per 90gg, magari con la pratica del matrimonio alcuni sono riusciti a farlo con un visto di 30gg(già più facile da ottenere)perchè è pensabie ad un viaggio magari in europa per quel periodo...non desta così sospetti. cmq da consigli dei forumisti esperti se tu preparati tutti i documenti necessari non dovrebbere esserci problemi(spt i mezzi economici).
altr strada...ma devi vedere tu e alla svelta è l'iscrizione all'università...sul sito del miur trovi i contigenti previsti e tutta la trafila(lunga e costosa), il termine per le domande è il 30/05/2009 quindi affrettati perchè la procedura è lunga per via della traduzioni ecc...
quesa strada per cittadini russi è difficile perchè il loro sistema scolastico obbligatorio è di 10 anni...e in italia occorre avere una scolarità di almeno 12 anni per iscriversi all'università...devi vedere se la tua ragazza ha fatto un paio d'anni di uni in russia.
anche io sto cercando una strada...ma mi sa che non resta che il matrimonio...cmq ti farò sapere...tienici aggiornati che serve a tutti come vedi.
in bocca al lupo!!!
Alessia Modonutti In Perepechay
female
blackapple@libero.it
Blackapple1105

Per l'Inghilterra funziona anche l'iscrizione ad un corso di lingua di almeno 15 ore la settimana... ti danno il visto per un anno... magari funziona anche per l'Italia? prova ad informarti, ci sono istituti che organizzano corsi di italiano per stranieri. Cmq se questa strada funziona la frequenza e' obbligatoria e puo' lavorare solo poche ore la settimana.
Stefano Manfredi
male
ManStef@hotmail.com
Stef

Marco83:
...salve a tt!!...mi sn iscritt a questa chatt perchè ho urgent bisogno di consigli...vorrei sapere se è possibile riuscire a trovare un modo per far si ke una ragazza russa(la mia ragazza) possa rimanere qui in italia...è maggiorenne...e vorrebbe trovare un lavoro per potersi poi stanziare in italia senza nessun vincolo...lei potrebbe venire e rimanere per 90 giorni...anche se so ke è molto difficile che il consolato gli rilascia il visto di 90 giorni...vorrei sapere se nell'arco di questi 90 giorni lei riesce a trovare un lavoro ke l'assicuri e ke le garantisca i contributi è possibile ke si possa fermare anke successivamente al tempo stabilito?(i 90 giorni)...gradirei risposte e consigli :) e se siete a conoscenza di qualsiasi altro modo per risolvere questo problema informatemi!se magari ci sta un altro modo per farla venire in italia!se ci sn anke modi per farle prendere il visto di 90 giorni,senza che ci siano problemi!nn sono molto pratico...nn so proprio come mi devo muovere!se potete aiutarmi mi fareste un grande favore!!!informatemi su tt pleaseee!!! :) grazie!!! :)

ciao Marco e benvenuto. Dove abiti ? Te lo chiedo in attinenza al tuo problema.
La mia ragazza russa è venuta con il visto turistico che si è trasformato in visto in attesa di matrimonio, pero' lo scopo della sua venuta definitiva era quello. Non è detto che sia il vostro caso, fammi sapere in modo da essere piu' circostanziato. Paka.
Stefano Manfredi
male
ManStef@hotmail.com
Stef

Blackapple1105:
Per l'Inghilterra funziona anche l'iscrizione ad un corso di lingua di almeno 15 ore la settimana... ti danno il visto per un anno... magari funziona anche per l'Italia? prova ad informarti, ci sono istituti che organizzano corsi di italiano per stranieri. Cmq se questa strada funziona la frequenza e' obbligatoria e puo' lavorare solo poche ore la settimana.

Good morning, Black. Non credo proprio che in Italia si rilascino visti di permanenza per corsi di lingua, tuttavia credo sia possibile trasformare il visto turistico in permesso di soggiorno piu' lungo per contratti di lavoro magari a tempo determinato.
Purtroppo qui tutta la legislazione è imperniata sul principio del favor familias, intendendosi per famiglia solo quella dove vi è matrimonio, in questo caso la tutela è totale, in mancanza debolissima, in sintesi funziona cosi'. Si rende difficile, nella sostanza, la convivenza con una straniera extracomunitara che non dimostri redditi personali. Pero' bisogna informarsi con la massima scrupolosità.
Alessia Modonutti In Perepechay
female
blackapple@libero.it
Blackapple1105

Stef:
Good morning, Black. Non credo proprio che in Italia si rilascino visti di permanenza per corsi di lingua, tuttavia credo sia possibile trasformare il visto turistico in permesso di soggiorno piu' lungo per contratti di lavoro magari a tempo determinato. Purtroppo qui tutta la legislazione è imperniata sul principio del favor familias, intendendosi per famiglia solo quella dove vi è matrimonio, in questo caso la tutela è totale, in mancanza debolissima, in sintesi funziona cosi'. Si rende difficile, nella sostanza, la convivenza con una straniera extracomunitara che non dimostri redditi personali. Pero' bisogna informarsi con la massima scrupolosità.

Good morning to you! :) infatti non ero sicura si potesse fare, era solo un'idea da verificare... cmq non credo che il visto turistico possa essere trasformato in permesso di lavoro, per quello devi rientrare nei flussi
Stefano Manfredi
male
ManStef@hotmail.com
Stef

Blackapple1105:
Good morning to you! :) infatti non ero sicura si potesse fare, era solo un'idea da verificare... cmq non credo che il visto turistico possa essere trasformato in permesso di lavoro, per quello devi rientrare nei flussi

mi dimenticavo i flussi. Sono regole grossolane. E danno adito a situazioni grottesche e tanto dispendiose.
Un articolo di legge prevede che "il datore di lavoro" debba scegliere il proprio dipendente sulla base dei soli dati di nome, età, sesso e qualifiche professionali raccolti dai Consolati. Ma io "imprenditore" come faccio a operare in questa maniera ? Allora lo straniero extracomunirario (per i comunitari è diverso) deve venire in Italia spesso supportato da parenti,farsi conoscere meglio, simulare lo smarrimento del passaporto in Questura, ottenerne un duplicato dal proprio Consolato, uscire dall'Italia col nuovo duplicato in modo che non si evidenzi il timbro d'ingresso, ritornare nel Paese natio, ottenere il documento dal Consolato italiano e ritornare in Italia per "l'assunzione".
Tutto questo è talmente senza senso e soprattutto oneroso per una persona che normalmente non ha molo denaro da sbattere via che uno dei capi-proponenti della legislazione in vigore (Fini) appena il mese scorso ha detto che la Legge và rivista esattamente su questo punto.
Pare che qui in Italia le legislazioni piu' sensibili agli umori della gente, cosi' dicono ma secondo me sono loro che sono nevrotici, siano fatte piu' su basi deologiche che su' buonsensi.
Marco Girolamo
male
dragonlance-83@hotmail.it
Marco83

hellooo!!!:) ke bella accoglienzaa!!ma graziee!!! :) e poi... ragà grazie mille per le risposte ke mi avete dato,troppo gentili"anke se qualke altro consiglio mi farebbe bene"ahahahahah smile_tongue!!!cmq Markiz ti terrò sempre aggiornat sui movimenti ke farò,se tu sai qualkosa di nuovo famm,anzi facci sapere:)grazie mille per i consigli :) Stef...abito nella provincia di salerno...:)cmq da come ho letto prima è possibile trasformare il visto turistico in permesso di soggiorno?? invece è difficile,o impossibile che in italia si rilascino visti di permanenza per corsi di lingua?? oppure è come dice Blackapple ke per il visto turistico nn puà essere trasformato in permess di lavoro??? scusate se vi faccio tutte queste domande...ma cm vedete nn sn molto pratico...
Alessia Modonutti In Perepechay
female
blackapple@libero.it
Blackapple1105

Marco83:
hellooo!!!:) ke bella accoglienzaa!!ma graziee!!! :) e poi... ragà grazie mille per le risposte ke mi avete dato,troppo gentili"anke se qualke altro consiglio mi farebbe bene"ahahahahah smile_tongue!!!cmq Markiz ti terrò sempre aggiornat sui movimenti ke farò,se tu sai qualkosa di nuovo famm,anzi facci sapere:)grazie mille per i consigli :) Stef...abito nella provincia di salerno...:)cmq da come ho letto prima è possibile trasformare il visto turistico in permesso di soggiorno?? invece è difficile,o impossibile che in italia si rilascino visti di permanenza per corsi di lingua?? oppure è come dice Blackapple ke per il visto turistico nn puà essere trasformato in permess di lavoro??? scusate se vi faccio tutte queste domande...ma cm vedete nn sn molto pratico...

se la legge non e' cambiata negli ultimi giorni a mia insaputa (ma in Italia puo' succedere di tutto) il visto per turismo non puo' essere trasformato, alla scadenza o esce o diventa clandestina (cosa che personalmente non consiglio di diventare)... tantomeno il visto per turismo puo' essere trasformato in permesso di lavoro... per il permesso di lavoro bisogna rientrare nelle quote flussi(una specie di lotteria), praricamente, mentre lei e' nella sua nazione, tu le trovi un lavoro in Italia, presenti domanda per una quota e se tutto va bene le danno il nulla osta e con quello richiede il visto per venire in Italia a lavorare... per informazioni piu' precise (non e' una procedura che io personalmente ho fatto) ti consiglio di guardare sui siti governativi o fare una ricerca con Google... cmq mi pare di ricordare non sia scontato i flussi escano ogni anno... non e' una strada semplice, e' lunga e non da' garanzie... alcune categorie di lavoratori sono fuori quota, ma si tratta di specializzazioni molto particolari, non so quale lavoro svolga la tua ragazza... io resto dell'idea di tentare con il visto di studio, deve trovarne uno presso una scuola 'autorizzata' (per i requisiti che la scuola deve avere informati con l'ambasciata che rilascera' il visto) e presentare le scartoffie... ho avuto conferma (ho parlato con degli amici) che nel 2008 i visti per studio ancora esistevano, quindi non penso li abbiano tolti, prova ad informarti su come funziona, penso abbiano tutte le informazioni sul sito dell'ambasciata italiana in Russia... cmq con il visto per studio puo' lavorare pochissime ore, quindi o lei ha mezzi di sussistenza suoi o la devi mantenere tu... spero di esserti stata utile smile_regular p.s. queste sono le info al meglio della mia conoscenza, se qualcuno ha info diverse o piu' recenti mi corregga pure
Marco Girolamo
male
dragonlance-83@hotmail.it
Marco83

ok grazie mille black smile_regular troppo gentile!!!come sempre...smile_regular cmq per per il lavoro nn ci sn problemi glielo potrei trovare(come estetista),ma se devo aspettare i flussi è un pò difficile,io pensavo ke se gli trovavo un lavoro per bene e mandavo la lettera d'invito lei poteva venire!ma se devo aspettare prima i flussi...ma da come ho capito dovrei essere un pò fortunato..è un casino!uff...per quant riguarda il vist di studio lei ci ha provato ma gli hann kiesto molti soldi..perchè lei dovrebb fare prima un corso di lingua italiana(anke se lei parla e scrive bene l'italiano) e dp dovrebb trovar una scuola privata o una scuola autorizzata,però lei nn ha kiest all'ambasciata,ha chiest aiuto ad un'agenzia...credo, ke però a sua volta gli ha kiesto molti molti soldi per studiare quì da noi!nn ho capito bene...tu dici che dovrei vedere sul sito dell'ambasciata italiana in russia,e li mi saprann dare tt le informazioni per il visto di studio??cmq in quest giorni vorrei andar in questura a salerno giusto così...per vedere loro cosa mi dicono!anche se credo di aver capito la situazionesmile_sad grazie mille per l'aiuto ke mi state dando!!!
Alessia Modonutti In Perepechay
female
blackapple@libero.it
Blackapple1105

Marco83:
ok grazie mille black smile_regular troppo gentile!!!come sempre...smile_regular cmq per per il lavoro nn ci sn problemi glielo potrei trovare(come estetista),ma se devo aspettare i flussi è un pò difficile,io pensavo ke se gli trovavo un lavoro per bene e mandavo la lettera d'invito lei poteva venire!ma se devo aspettare prima i flussi...ma da come ho capito dovrei essere un pò fortunato..è un casino!uff...per quant riguarda il vist di studio lei ci ha provato ma gli hann kiesto molti soldi..perchè lei dovrebb fare prima un corso di lingua italiana(anke se lei parla e scrive bene l'italiano) e dp dovrebb trovar una scuola privata o una scuola autorizzata,però lei nn ha kiest all'ambasciata,ha chiest aiuto ad un'agenzia...credo, ke però a sua volta gli ha kiesto molti molti soldi per studiare quì da noi!nn ho capito bene...tu dici che dovrei vedere sul sito dell'ambasciata italiana in russia,e li mi saprann dare tt le informazioni per il visto di studio??cmq in quest giorni vorrei andar in questura a salerno giusto così...per vedere loro cosa mi dicono!anche se credo di aver capito la situazionesmile_sad grazie mille per l'aiuto ke mi state dando!!!

guarda, io personalmente per le notizie vado sempre alla fonte, quindi a mio parere lascia perdere l'agenzia e informati presso il consolato italiano sui requisiti che vogliono, in fondo il visto te lo devono aprire loro... prova a cercare con google scuole di italiano per stranieri o corsi di italiano per stranieri, io ho provato a fare la ricerca e ho visto alcuni siti di scuole, da che ho capito (ma ho dato solo un'occhiata, tu leggi tutto per bene smile_regular) tu la iscrivi, paghi il corso e la scuola ti da' un certificato d'iscrizione da presentare al consolato con tutte le altre carte per la richiesta di visto di studio... piccolo inghippo, se decidete di fare cosi' informati con la scuola se, in caso di visto negato, puoi avere un rimborso o almeno spostare la data di inizio del corso sperando un eventuale ricorso al TAR dia esito positivo... ultima cosa, ho visto un paio di siti di scuole in giro per l'italia, ma non so dove vivi tu, prova a cercare e buona fortuna! p.s. per mia esperienza nelle questure non sanno molto di visti, a me una volta e' stato detto che mio marito (ucraino ma viviamo a Londra) per venire in italia doveva aprire un visto presso l'ambasciata ucraina di Londra e insistevano su questo punto ("signora, se lui e' ucraino il visto non glielo puo' fare l'italia, sono gli ucraini che lo devono autorizzare a venire qui")!!!
Olena Arnalyuk
female
olenaarnalyuk@yahoo.it
Wiktoria

Marco83:
ok grazie mille black smile_regular troppo gentile!!!come sempre...smile_regular cmq per per il lavoro nn ci sn problemi glielo potrei trovare(come estetista),ma se devo aspettare i flussi è un pò difficile,io pensavo ke se gli trovavo un lavoro per bene e mandavo la lettera d'invito lei poteva venire!ma se devo aspettare prima i flussi...ma da come ho capito dovrei essere un pò fortunato..è un casino!uff...per quant riguarda il vist di studio lei ci ha provato ma gli hann kiesto molti soldi..perchè lei dovrebb fare prima un corso di lingua italiana(anke se lei parla e scrive bene l'italiano) e dp dovrebb trovar una scuola privata o una scuola autorizzata,però lei nn ha kiest all'ambasciata,ha chiest aiuto ad un'agenzia...credo, ke però a sua volta gli ha kiesto molti molti soldi per studiare quì da noi!nn ho capito bene...tu dici che dovrei vedere sul sito dell'ambasciata italiana in russia,e li mi saprann dare tt le informazioni per il visto di studio??cmq in quest giorni vorrei andar in questura a salerno giusto così...per vedere loro cosa mi dicono!anche se credo di aver capito la situazionesmile_sad grazie mille per l'aiuto ke mi state dando!!!

Ciao,Marco
Vorrei aggiungere alcuni informazioni a quelli che ci sono già.Conosco una ragazza che con iscrizione a un corso (regionale) di lingua italiana per stranieri ha ottenuto il visto per tutta la durata del corso che erano 3 mуsi.A parte della dimostrazione disponibilità allogio e disponibilità economiche ha dovuto presentare una dichiarazione da scuola presso la quale si svolgeva il corso,che è regolarmente inscritta ecc. ecc.
Adesso un altra cosa di quale ho sentito soltanto e non so precisamente come funziona:I lavoratori dello spettacolo e quelli strettamente specializzati non hanno bisogno di aspettare i flussi per ottenere la nulla osta.Prova ad informarti meglio.
Удачи !
Antonio Stilo
notdefinite
salvo275@libero.it
Kisa75

ciao a tutti ragazzi...eccomi qui...ci sono anch'io tra le tante persone che avendo la ragazza in russia diventano matti per trovare qualsiasi soluzione pur di farla venire nel nostro paese di "cristallo"...non sono avverso a nessuna nazionalita in particolare, ma a volte camminando lungo le strade delle nostre citta' mi viene da chiedere...perche' questo cingalese,marocchino,filippino,turco o che sia puo' rimanere tranqillamente in italia...e la mia ragazza, alla quale sono molto legato e per la quale offrirei qualsiasi tipo di garanzia o altro, non trova una soluzione per vivere con me??? scusate lo sfogo, ma sono da mesi alla ricerca di una soluzione che rientri nella normalita' e che non sia estrema del tipo (matrimonio o prole)!! visto turistico...? scaduti i tre mesi si rientra a casa senza prospettive...visto di studio...? i ladri in possesso delle scuole adatte chiedono non meno di 600 euro al mese!!! universita'?? e' gia' difficile per noi italiani figuriamoci per chi parla russo e appena l'italiano...e poi anche qui altre storie garanzie fidejussioni soldi ect ect...visto lavorativo? e chi ti garantisce la quota visto che non si ha neanche il diritto di assumere liberamente uno straniero qualsivoglia...allora?? allora?? forse ho sbaglato ad innamorarmi di una ragazza russa??? sarebbe stato opportuno andare meglio in lituania,francia, romania ect...!!!dovevo avvisare il mio cuore che ci sono problemi burocratici...??!!
p.s. se c'e' qualcuno che puo' aiutarmi...e che non sia ne' berlusconi , ne' franceschini , ne' nessun'altro politico di m...visto che le leggi sono solo ardue e difficili da accettare per i comuni mortali...viene da chiedersi cosa sarebbe accaduto al figlio del presidente del consiglio se si fosse innamorato di una ragazza russa?? sarebb stato anche lui qui a scrivere per cercare l'aiuto di qualcuno??? oppure avrebbe fatto una breve telefonata presso il nostro consolato???!! e' semplice rispondere... un abbraccio per tutte le persone comuni...antonio
Antonio Stilo
notdefinite
salvo275@libero.it
Kisa75

ciao a tutti ragazzi...eccomi qui...ci sono anch'io tra le tante persone che avendo la ragazza in russia diventano matti per trovare qualsiasi soluzione pur di farla venire nel nostro paese di "cristallo"...non sono avverso a nessuna nazionalita in particolare, ma a volte camminando lungo le strade delle nostre citta' mi viene da chiedere...perche' questo cingalese,marocchino,filippino,turco o che sia puo' rimanere tranqillamente in italia...e la mia ragazza, alla quale sono molto legato e per la quale offrirei qualsiasi tipo di garanzia o altro, non trova una soluzione per vivere con me??? scusate lo sfogo, ma sono da mesi alla ricerca di una soluzione che rientri nella normalita' e che non sia estrema del tipo (matrimonio o prole)!! visto turistico...? scaduti i tre mesi si rientra a casa senza prospettive...visto di studio...? i ladri in possesso delle scuole adatte chiedono non meno di 600 euro al mese!!! universita'?? e' gia' difficile per noi italiani figuriamoci per chi parla russo e appena l'italiano...e poi anche qui altre storie garanzie fidejussioni soldi ect ect...visto lavorativo? e chi ti garantisce la quota visto che non si ha neanche il diritto di assumere liberamente uno straniero qualsivoglia...allora?? allora?? forse ho sbaglato ad innamorarmi di una ragazza russa??? sarebbe stato opportuno andare meglio in lituania,francia, romania ect...!!!dovevo avvisare il mio cuore che ci sono problemi burocratici...??!!
p.s. se c'e' qualcuno che puo' aiutarmi...e che non sia ne' berlusconi , ne' franceschini , ne' nessun'altro politico di m...visto che le leggi sono solo ardue e difficili da accettare per i comuni mortali...viene da chiedersi cosa sarebbe accaduto al figlio del presidente del consiglio se si fosse innamorato di una ragazza russa?? sarebb stato anche lui qui a scrivere per cercare l'aiuto di qualcuno??? oppure avrebbe fatto una breve telefonata presso il nostro consolato???!! e' semplice rispondere... un abbraccio per tutte le persone comuni...antonio
Andrea Maccarrone
notdefinite
andreku81@hotmail.com
Andreku81

Salve a tutti,dopo aver letto tutti questi post,mi sto un po scoraggiando... io dovrei invitare una mia carissima amica russa con la quale ci sarebbe dei presupposti per una futura storia,io l'ho conosciuta 2 anni fa a St.Piter e da allora abbiamo sempre mantenuto ottimo rapporti.
Adesso vorrei invitarla per un periodo che dobbiamo ancora decidere ma almeno 1/2 mesi,io la ospiterò a casa mia,ho una buona posizione lavorativa e anche lei lavora quindi ha un reddito.
Pensate che sia difficile l'ottenimento di un visto turistico per 2 mesi?
Cosa mi consigliate di fare?Che procedura dobbiamo seguire??
Fatemi sapere per favore!!
Джорджо Рианна
male
giorgiorianna@tiscali.it
Giorgiorianna

ma dai non ti scoraggiare ! l abbiamo fatto tutti e ci siamo sempre riusciti , perche non dovresti riuscirci pure tu ! vai tranquillo
Marco Girolamo
male
dragonlance-83@hotmail.it
Marco83

ciaoo black smile_regular grazie ancora dei tuoi consigli!!!cmq sto cercando su internet di trovar qualche scuola adatta per la mia ragazza!spero di trovarne qualcuna dalle mie parti,io abito in provincia di salerno..ma stavo pensando di trasferirmi nel trentino da un mio amico..e allora vedo sia da una parte,che dall'altra!!!poi ti farò sapere tutto il prima possibilesmile_regulargrazie di tutto!!!però vorrei farvi una domanda...se faccio venire la mia ragazza in italia con il visto di 3 mesi,se nell'arco di questi 3 mesi riesco a trovare una scuola adatta a lei,posso trasformarle il visto di 3 mesi,in visto di studio,e così dopo prolungherò ka sua permanenza in italia??? per wiktoriasmile_regularI lavoratori dello spettacolo e quelli strettamente specializzati non hanno bisogno di aspettare i flussi per ottenere la nulla osta???veramente???secondo te a chi dovrei chiedere???grazie mille ragazzi!!siete troppo troppo gentili!vi ringrazio veramente con tutto il cuore!!!Kisa non ti scoraggiare io e te siamo sulla stessa barca!!!lo so è difficilissimo...cn l'aiuto e i consigli dei nostri amici,sto vedendo molte cose per far sì ke la mia ragazza venga definitivamente da me in italia,sto vedendo per il visto di studio,lavoro..anche se gli avrei già trovato un lavoro buono,e come la faccio venire??io so che si dovrebbero aspettare i flussi!!!se "riesco" a trovare una soluzione ti farò sapere subito!!! speriamo che le cose andranno bene!!io la penso come te...ugualissimo!!!spero che qualcosa uscirà anke per noi...!!!un saluto!ciaooosmile_regular

Alessia Modonutti In Perepechay
female
blackapple@libero.it
Blackapple1105

Marco83:
...se faccio venire la mia ragazza in italia con il visto di 3 mesi,se nell'arco di questi 3 mesi riesco a trovare una scuola adatta a lei,posso trasformarle il visto di 3 mesi,in visto di studio,e così dopo prolungherò ka sua permanenza in italia???

ciao! non per scoraggiarti, ma fossi in te non sognerei un visto turistico di tre mesi (e' di quello che parli quando dici "se faccio venire la mia ragazza in italia con il visto di 3 mesi"?), specialmente se per lei e' il primo... puo' succedere, ma e' molto difficile lo concedano, non ci fare piani... cmq no, se entra con un visto turistico non puo' essere modificato ne' prolungato... se vuole studiare fa il visto di studio, se vuole lavorare cerca di entrare nei flussi e se viene in vacanza visto turistico, ma deve scegliere une delle vie e non puo' cambiare una volta in Italia :)
ti allego il decreto relativo ai lavoratori fuori quota :) Good luck! :)

Articolo 27
Ingresso per lavoro in casi particolari.

(Legge 6 marzo 1998, n. 40, art. 25; legge 30 dicembre 1986, n. 943, art. 14, commi 2 e 4)

1. Al di fuori degli ingressi per lavoro di cui agli articoli precedenti, autorizzati nell’àmbito delle quote di cui all’articolo 3, comma 4, il regolamento di attuazione disciplina particolari modalità e termini per il rilascio delle autorizzazioni al lavoro, dei visti di ingresso e dei permessi di soggiorno per lavoro subordinato, per ognuna delle seguenti categorie di lavoratori stranieri:

a) dirigenti o personale altamente specializzato di società aventi sede o filiali in Italia ovvero di uffici di rappresentanza di società estere che abbiano la sede principale di attività nel territorio di uno Stato membro dell’Organizzazione mondiale del commercio, ovvero dirigenti di sedi principali in Italia di società italiane o di società di altro Stato membro dell’Unione europea;
b) lettori universitari di scambio o di madre lingua;
c) professori universitari e ricercatori destinati a svolgere in Italia un incaricato accademico o un’attività retribuita di ricerca presso università, istituti di istruzione e di ricerca operanti in Italia;
d) traduttori e interpreti;
e) collaboratori familiari aventi regolarmente in corso all’estero da almeno un anno, rapporti di lavoro domestico a tempo pieno con cittadini italiani o di uno degli Stati membri dell’Unione europea residenti all’estero che si trasferiscono in Italia, per la prosecuzione del rapporto di lavoro domestico;
f) persone che, autorizzate a soggiornare per motivi di formazione professionale, svolgano periodi temporanei di addestramento presso datori di lavoro italiani effettuando anche prestazioni che rientrano nell’ambito del lavoro subordinato;
g) lavoratori alle dipendenze di organizzazioni o imprese operanti nel territorio italiano, che siano stati ammessi temporaneamente a domanda del datore di lavoro, per adempiere funzioni o compiti specifici, per un periodo limitato o determinato, tenuti a lasciare l’Italia quando tali compiti o funzioni siano terminati;
h) lavoratori marittimi occupati nella misura e con le modalità stabilite nel regolamento di attuazione;
i) lavoratori dipendenti regolarmente retribuiti da datori di lavoro, persone fisiche o giuridiche, residenti o aventi sede all’estero e da questi direttamente retribuiti, i quali siano temporaneamente trasferiti dall’estero presso persone fisiche o giuridiche, italiane o straniere, residenti in Italia, al fine di effettuare nel territorio italiano determinate prestazioni oggetto di contratto di appalto stipulato tra le predette persone fisiche o giuridiche residenti o aventi sede in Italia e quelle residenti o aventi sede all’estero, nel rispetto delle disposizioni dell’art. 1655 del codice civile e della legge 23 ottobre 1960, n. 1369, e delle norme internazionali e comunitarie;
Alessia Modonutti In Perepechay
female
blackapple@libero.it
Blackapple1105

l) lavoratori occupati presso circhi o spettacoli viaggianti all’estero;
m) personale artistico e tecnico per spettacoli lirici, teatrali, concertistici o di balletto;
n) ballerini, artisti e musicisti da impiegare presso locali di intrattenimento;
o) artisti da impiegare da enti musicali teatrali o cinematografici o da imprese radiofoniche o televisive, pubbliche o private, o da enti pubblici, nell’ambito di manifestazioni culturali o folcloristiche;
p) stranieri che siano destinati a svolgere qualsiasi tipo di attività sportiva professionistica presso società sportive italiane ai sensi della legge 23 marzo 1981, n. 91;
q) giornalisti corrispondenti ufficialmente accreditati in Italia e dipendenti regolarmente retribuiti da organi di stampa quotidiani o periodici, ovvero da emittenti radiofoniche o televisive straniere;
r) persone che, secondo le norme di accordi internazionali in vigore per l’Italia, svolgono in Italia attività di ricerca o un lavoro occasionale nell’ambito di programmi di scambi di giovani o di mobilità di giovani o sono persone collocate «alla pari»;
r-bis) infermieri professionali assunti presso strutture sanitarie pubbliche e private. (1)
2. In deroga alle disposizioni del presente testo unico i lavoratori extracomunitari dello spettacolo possono essere assunti alle dipendenze dei datori di lavoro per esigenze connesse alla realizzazione e produzione di spettacoli previa apposita autorizzazione rilasciata dall’ufficio speciale per il collocamento dei lavoratori dello spettacolo o sue sezioni periferiche che provvedono, sentito il Dipartimento dello spettacolo, previo nulla osta provvisorio dell’autorità provinciale di pubblica sicurezza. L’autorizzazione è rilasciata, salvo che si tratti di personale artistico ovvero di personale da utilizzare per periodi non superiori a tre mesi, prima che il lavoratore extracomunitario entri nel territorio nazionale. I lavoratori extracomunitari autorizzati a svolgere attività lavorativa subordinata nel settore dello spettacolo non possono cambiare settore di attività né la qualifica di assunzione. Il Ministero del lavoro e della previdenza sociale, di concerto con le Autorità di Governo competenti in materia di turismo ed in materia di spettacolo, determina le procedure e le modalità per il rilascio dell’autorizzazione prevista dal presente comma.

3. Rimangono ferme le disposizioni che prevedono il possesso della cittadinanza italiana per lo svolgimento di determinate attività.

4. Il regolamento di cui all’articolo 1 contiene altresì norme per l’attuazione delle convenzioni ed accordi internazionali in vigore relativamente all’ingresso e soggiorno dei lavoratori stranieri occupati alle dipendenze di rappresentanze diplomatiche o consolari o di enti di diritto internazionale aventi sede in Italia.

5. L’ingresso e il soggiorno dei lavoratori frontalieri non appartenenti all’Unione europea è disciplinato dalle disposizioni particolari previste negli accordi internazionali in vigore con gli Stati confinanti.

5-bis. Con decreto del Ministro per i beni e le attività culturali, su proposta del Comitato olimpico nazionale italiano (CONI), sentiti i Ministri dell’interno e del lavoro e delle politiche sociali, è determinato il limite massimo annuale d’ingresso degli sportivi stranieri che svolgono attività sportiva a titolo professionistico o comunque retribuita, da ripartire tra le federazioni sportive nazionali. Tale ripartizione è effettuata dal CONI con delibera da sottoporre all’approvazione del Ministro vigilante. Con la stessa delibera sono stabiliti i criteri generali di assegnazione e di tesseramento per ogni stagione agonistica anche al fine di assicurare la tutela dei vivai giovanili. (2)

(1) Lettera inserita dalla Legge 30 luglio 2002, n. 189.
(2) Comma inserito dalla Legge 30 luglio 2002, n. 189.
Marco Girolamo
male
dragonlance-83@hotmail.it
Marco83

ok...capito,grazie...cmq lei è venuta già 1 volta in italia con il visto turistic di 3 mesi!!devo vedere per il visto di studio..credo che sia la migliore ipotesi!!per Giorgiorianna..come ci sei riuscito tu??nn potevo mai pensare che per fidanzarsi con una ragazza russa ci sarebbero stat tant problemi burocratici!!!smile_sad mamma mia..sto uscend pazz!!!

Link correlati russe e italia
italia per russe
www.webinrussia.com
Cittadinanza italiana
russia o paese vicino?
russa
GAS russo
La Russia è entra nel WTO
Investigazioni a San Pietroburgo
Ma le russe
Canali televisivi russi
Eni in Russia
russi vicinanze legnano
ricerca lavoro o consulenze
in russia
Salve! Mi presento: Gmp2009
Rai.tv in Russia
ma i russi!!!:-)
Salve! Mi presento: Erleo
documentazione per l'italia
russi in italia
sms russia
Gas Russo
Russia in Italia
Corrispondenza Russia - Italia
l'italia...
UFO in Russia
Permanenza
mp3 russi
Mms da Russia
SMS :Italia-SPB
Russia OUT!
72 ORE IN RUSSIA
italo russi
Russia?
Italia- Russia
SMS da Russia
sms da russia a italia
sms italia-russia
sms da e per russia
Russia o Non Russia
ma i russi?