☭ Russia, Ucraina & CCCP ! Forum concernente Russia, Ucraina e ex Unione Sovietica☭ Russia, Ucraina & CCCP !
☭ Russia, Ucraina & CCCP ! > Forum Russia-Italia > Non classificati

Bagagli, dogana, temperature e cibo

RSS
Autore
Giorno e Ora
Messaggio Operazioni
Andrea Toma
male
wallace@inwind.it
Andrea29

Ciao a tutti...

fra un paio di settimane (26 agosto - fino metà settembre) parto per spb e volevo alcune info riguardo:

I bagagli: qualcuno di voi ha avuto noie alla dogana con certe tipologie di bagaglio? per esempio cibo, telecamere, macchine fotografiche, cd vari, altro?

che tipologia di vestiti mi suggerite? fine estate, primo autunno o autunno inoltrato? ve lo chiedo più che altro per le valigie ho visto che posso caricarle fino a 20 kg e voglio ottimizzare gli spazi. so che è anche una questione personale ma potrebbe essere utile qualche consiglio.

mi piacerebbe sapere inoltre di esperienze con la dogana, intendo fraintendimenti, noie, etc. considerando che naturalmente porto con me affetti personali e qualche pensierino e prodotto culinario italiano.

forse nel vecchio forum avete già risposto ma non avendolo più sotto mano mi sono perso utili info.

grazie a tutti in anticipo
un abbraccio Andrea


Lenin
male
lenin@e-mail.ru
Lenin

ciao Andrea ,
non ci sono problemi per i bagagli , l'unico problema penso se porti con te delle bottiglie nel bagaglio a mano , fattore terrorismo , può essere un arma in aereo , anni fà portavo dell'olio d'oliva ,nel bagaglio amano . Per fine settembre-ottobre , può essere come in autunno , Io ho sempre trovato bello tutte le volte che sono stato in SPB , fine aprile, maggio, giugno,luglio e agosto , ma una mia amica mi diceva che quando andavo via , mi portavo via il bel tempo . Io sarò in agosto in SPB è ritornerò a casa il 21 agosto, vedremo se anche questa volta sarà cosi con il tempo .

Lenin

Andrea Toma
male
wallace@inwind.it
Andrea29

eheh mi auguro di portare il bel tempo io questa volta fino a settembre.

quindi nessuna noia con la dogana meglio.

c'è qualcun altro che può confermarmi lo stesso?

e in caso dovessi portare con me alcuni cd canzoni(mp3) o film(divx) pensate ci possano essere problemi? arrivano fino ad aprirli per vedere il contenuto?

naturalmente sono solo canzoni italiane che vorrei far ascoltare alla mia bella eheh, canzoni un pò più attuali.

anch'io vorrei portare dell'olio, se lo metto nel bagaglio non in quello a mano mi potrebbero far problemi?

Andrea

P.S.: x Lenin buon viaggio allora e lasciami un pò di bel tempo smile_regular

notdefinite
irina.lello@tiscali.it
Maewest

Io ho portato le bottiglie come bagaglio a mano in aprile (dalla Russia in Italia alcune bottiglie del vino georgiano), nessuno mi ha detto niente.
Se non hai niente da dichiarare alla dogana puoi passare dal corridoio verde.

notdefinite
icesissi@tim.it
Icesissi


io non ho mai avuto problemi in dogana a san pietroburgo.

quando hai ritirato i bagagli non tentennare troppo e tira dritto per il corridoio "nulla da dichiarare" se tentenni un po' (una delle prime volte a me e' capitato) mi hanno controllato ma non ti preoccupare e' come da noi controllano il modulo che compili con scritto quello che hai portato e ti passano la valigia al metal detektor.
Per le bottiglie io non ne ho ami portate, a parte la vodka al ritorno, per l'olio d'oliva ho ripiegato su una piu' comoda, per il trasporto, latta.

bax sissi

Andrea Toma
male
wallace@inwind.it
Andrea29

allora non tentennerò per nulla e dritto per il corridoi verde.

Grazie per le dritte vi farò sapere...

spero solo che non ci saranno problemi per la pistola, sapete sono abbastanza geloso e mi piace risolvere subito i casi dubbi.

penso che ci farò un pacco regalo per nasconderla bene, con su scritto buon compleanno in tutte le linguesmile_wink

Andrea

Andrea Toma
male
wallace@inwind.it
Andrea29

scherzavo naturalmente sulla pistola eheheh

un'altra domanda:

sapete per caso su aeroflot quanti kg di bagaglio posso portare con me?

sia sopra che sotto?

e sempre se lo sapete quanto costa per ogni kg in più?

Andrea

Domenico Azzolina
male
dazzolina@tim.it
Niko

25 in totale
conta il totale.

Niko
Andrea Toma
male
wallace@inwind.it
Andrea29

Grazie niko

ho chiamato oggi la compagnia (aeroflot) e mi ha confermato i 25 kg in più mi ha detto che per ogni kg in più si paga 6.75 € al kg sia per san pietroburgo che per mosca, riporto l'informazione per gli utenti del forum.

in più per questa compagnia da quello che mi hanno detto non esiste una zona fumatori, mi sa che è una politica diffusa ormai.

capisco che nuoce e bisogna rispettare gli altri ma se andiamo avanti così torniamo ai tempi del proibizionismo!!!

comunque per alcune ore un sacrificio lo si può fare...

Ciao Andrea

Domenico Azzolina
male
dazzolina@tim.it
Niko

Beh, se il volo è fatto con un Airbus e le ultime 5/6 file di coda sono vuote, allora, magari, basta andare li e una bella sigaretta la si riesce a fare, ovviamente a turno con gli altri.

Niko
Roberto
male
criceto2@hotmail.com
Morkov

negativo!
tutti i voli sui cieli europei (e altri) sono vietati al fumo, per cui
pur trovando posti liberi dietro... non consiglio di accendere
la sigaretta, tanto meno nella toilet, multe salate, denuncie e solita pessima
figura agli occhi degli altri che solo un italiano può fare in viaggio
etc...
e se fossi a bordo di quel volo, ti romperei pure le balle, se ci provassi! (sono un accanito NON Fumatore) smile_regular smile_regular



Ìîðêîâ - Ðîáû
Domenico Azzolina
male
dazzolina@tim.it
Niko

Io sono un fumatore che rispetta la salute altrui.
Fumo solo in casa mia, sul balcone o all'aperto lontano dalle persone.
Anche io odio chi fuma in luoghi vietati o affollati di gente come ad esempio le fermate degli autobus, i ristoranti, i treni, o le scale della metropolitana.
Al massimo trasgredisco in treno se devo fare lunghi tragitti, chiudendomi in bagno o sostando nei corridoi di passaggio tra i vagoni.

Niko
Roberto
male
criceto2@hotmail.com
Morkov

Io sono amico di tutti i fumatori che come te Niko, rispettano il prossimo.
Piuttosto, qualcuno conosce la situazione in Russia riguardo questa tematica?
Alcune amicizie in Russia mi dicono che parecchie persone fumano, com'è la situazione nei locali pubblici?



Ìîðêîâ - Ðîáû
Domenico Azzolina
male
dazzolina@tim.it
Niko

Per quel che ne so li funamo ovunque...

Niko
Lenin
male
lenin@e-mail.ru
Lenin

un ora prima del mio arrivo a SPB ha smesso di piovere ieri domenica bel tempo ma molto ventilato oggi bel tempo per il momento le previsioni si sono avverate , vedremo per i prossimi giorni , comunque il bel tempo me lo riporto a casa .

Lenin

Matteo Leopardi
male
clockworker74@hotmail.com
Pepper

Tövarisch,
ma che razza di consigli date allo “sprovveduto” amico Andrea, vi pare il caso di suggerirgli che in coda riuscirebbe a fumare una sigaretta; ci voleva il più informato Morkov per avvertire sul divieto di fumo in sorvolo sull’Europa!?
Sembra quasi non abbiate viaggiato poi così tanto se vi producete in tali eresie…
Cmq, si scherza… {:-<p>)

Nessun problema per un paio di bottiglie, io ho portato con me al rientro in Italia Russky Standart, la migliore vodka!
Sì appunto, ne approfitto per invitarvi a resistere alle suggestioni letterarie/cinematografiche (Ian Fleming/007, NdR) il cui condizionamento farebbe propendere verso il consumo della più “blasonata” Smirnoff 21.
Non fatevi indurre nella facile tentazione del marchio più noto e della livrea “russeggiante” ed assaporate un distillato di grano dalla spiccata personalità!

Una dritta economico-antiproibizionistica però, Andrea, te la posso dare… compra in Russia le sigarette, ti accorgerai di quanto poco costino, circa 1/3 ed anche meno rispetto al nostro paese!

Io me ne son portate un bel po’…

Ti abbraccio augurandoti un magico soggiorno nella favolosa Piter!!!



pepper {:-<D>)
Andrea Toma
male
wallace@inwind.it
Andrea29

grazie a tutti per i consigli ed i moniti e a pepper per le dritte alcoliche eheheheh

comunque resisterò per 3 ore di viaggio non finisce il mondo

per la vodka mi hanno suggerito anche la platinum e per il caviale il beluga

che mi dite a riguardo?

un abbraccio

parto giovedì! evvaiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii

smile_shadessmile_teethsmile_wink

Matteo Leopardi
male
clockworker74@hotmail.com
Pepper

"Il" caviale è il BELUGA, una vera prelibatezza, te l'assicuro, un'autentica goduria per il palato; ovviamente, è banale sottolinearlo, nulla a che vedere coi tanti surrogati a base di uova di lompo o storione che abbondano sugli scaffali dei nostri supermarket ma nemmeno con altre varietà o mix di più specie differenti che potrai trovare lì!
E' assai diversa la consistenza, le uova sono grosse e "succose" in un amalgama gelatinoso che le mantiene però ben distinte.
Sebbene più a buon mercato che "da noi", il caviale è comunque molto caro anche in Russia... ti consiglio di assaggiarlo e basta!
ATTENZIONE!
Non acquistarlo "a poco prezzo", per meno di quanto valga, in strada o se a suggerirtelo, sfilandoselo con abile e consumato gesto dal panciotto, fosse un cameriere magari incontrato al ristorante dell'albergo, credendo di fare un affare... la fregatura sarebbe garantita!
Riguardo alla vodka, un chiarimento...
Se ti riferisci al brand "Platinum", te lo sconsiglio... sicuramente è un distillato di grande qualità, peccato solo non sia 100% russian!
Invece, convenzionalmente e per più di una marca, "platinum" denomina un'etichetta di qualità superiore, un pò come il numero di anni d'invecchiamento per uno Scotch (i.e. GOLD LABEL, PLATINUM LABEL, appunto).
In questo caso si distingue proprio la Russky Standart in "versione" platino.
Ti auguro un buon viaggio, mi racconterai, se ti andrà, al tuo ritorno... io forse tornerò a Piter solamente a Dicembre... SIGH..!


pepper {:-<D>)
Andrea Toma
male
wallace@inwind.it
Andrea29

Pepper puoi per favore dirmi un pò riguardo ai prezzi in generale?

un amico mi ha detto, al ritorno da spb, che il costo vita è circa 2/3 di quello italiano, e che se a comprare i vari prodotti sono gente del posto invece di me pagherebbero anche 1/7 di quanto spenderei io.

Che mi dite a riguardo?

se la storia del compratore locale è vera sarebbe una bella dritta.

so che può essere publicità ma è anche informazione, ci sono dei buoni posti dove poter acquistare a spb? intendo dal settore tecnologico a quello alimentare, e così via. non vado a fare la spesa a spb ma se c'è qualche occasione carina ne approfitto.

turista si, ma con accortezza eheheheh

Grazie ancora

- 1 giorno e qualche ora al decollo smile_regular

Matteo Leopardi
male
clockworker74@hotmail.com
Pepper

Nozioni introduttive:

- Si definisce "bene di lusso" quello il cui consumo cresce proporzionalmente al reddito (capacità di spesa) ed al potere d'acquisto

- Si definisce "bene inferiore" quello il cui consumo cresce al decrescere del reddito

Allora Andrea, la filosofia commerciale è la seguente:

1. DATO CHE AI BENI DELLA PRIMA CATEGORIA I RUSSI NON RIUSCIREBBERO CMQ AD "ACCEDERE" ANCHE SE COSTASSERO UN PO' MENO, XKE' NON PROVARE A FAR ABBOCCARE IL TURISTA VENDENDOLI AL PREZZO PIU' ALTO POSSIBILE!? (vedi HI-TECH, NdR)

2. DATO CHE IL POTERE DI SPESA DEL TURISTA, ANCHE PER IL SOL FATTO DI ESSER TALE, E' INTRINSECAMENTE AL RUOLO SUPERIORE, PERCHE' NON SFRUTTARE QUESTA DIFFERENZA CON LA POPOLAZIONE LOCALE PER "RIFARSI" DEL GUADAGNO CHE SI POTREBBE RICAVARE DALLA VENDITA DELLA STESSA MERCE SU ALTRI MERCATI!?

Chiaro!?

Spenderai sicuramente di meno che se facessi il "turista" a Venezia (ti sconsiglio vivamente l'esperimento...) o vivessi in una città come Milano (una rovina per il portafoglio!) ma non t'illudere... di GRANDI AFFARI NEPPUR L'OMBRA, 15 anni fa forse..!

Se vuoi risparmiare, scegli i prodotti locali, in qualsiasi comparto, non quelli d'importazione, eccezion fatta per le SIGARETTE!!!

Buon viaggio!!!




pepper {:-<D>)

Link correlati Temperature a San Pietroburgo...