☭ Russia, Ucraina & CCCP ! Forum concernente Russia, Ucraina e ex Unione Sovietica☭ Russia, Ucraina & CCCP !
☭ Russia, Ucraina & CCCP ! > Forum Russia-Italia > Italiani all'estero > Vivere e lavorare all'estero

partire per vivere in russia

RSS
Autore
Giorno e Ora
Messaggio Operazioni
Mario Marci
male
zico773@hotmail.com
Julie

Salve a tutti, sono Julie.
Non sono mai stata in Russia, anche se ne sono sempre stata affascinata (storia, cultura...). Ho vissuto all'estero, ma sempre in occidente nella vacchia europa, e mi piacerebbe andare in Russia, a Mosca o San Pietroburgo ma non a fare la turista mordi e fuggi, vorrei rimanerci per un pò, viverci, studiando la lingua e, possibilmente, lavorando. C'è qualcuno che mi sa dire che possibilità di lavoro ci sono ? E in quale delle due città mi consigliate di andare ?
Grazie.Julie


quote:

Salve a tutti, sono Julie.
Non sono mai stata in Russia, anche se ne sono sempre stata affascinata (storia, cultura...). Ho vissuto all'estero, ma sempre in occidente nella vacchia europa, e mi piacerebbe andare in Russia, a Mosca o San Pietroburgo ma non a fare la turista mordi e fuggi, vorrei rimanerci per un pò, viverci, studiando la lingua e, possibilmente, lavorando. C'è qualcuno che mi sa dire che possibilità di lavoro ci sono ? E in quale delle due città mi consigliate di andare ?
Grazie.Julie






Curiuosita' che lavoro fai in italia?


Michele

Mario Marci
male
zico773@hotmail.com
Julie

Collaboro con alcuni professori per traduzioni e progetti europei...ma tu puoi darmi qualche consiglio in merito alla mia domanda, non conosco il russo (solo alfabeto e qualche parola !) purtroppo, ma vorrei trovare un modo di trasferirmi lì per un pò. Mi piacerebbe andare a San Pietroburgo, più che Mosca, anche perchè, andando sola, preferirei una città di dimensioni più ridotte. Conosci le due città, ci hai vissuto ? Qui pensano che io sia una pazza ad andare in Russia da sola, non ho capito bene perchè....
Ciao.Julie

male
marco.ragozzi@mail.ru
Rago

Ciao Julie.

Io mi sono trasferito a Sanpietroburgo a fine marzo, per motivi sentimentali principalmente.
Se vuoi puoi leggere il mio blog, diario online, all'indirizzo http://ragoburgo.splinder.com
Ci sono delle possibilita' di lavoro, ma devi darti da fare e, questione essenziale, conoscere il russo, lingua non cosi' facile da imparare.
Non sono comunque l'unico italiano che vive quassu', naturalmente, ma conosco anche delle donne italiane che stanno qua, oltre ai numerosi uomini...


Mario Marci
male
zico773@hotmail.com
Julie

Ciao Rago,

ti ringrazio della risposta...effettivamente, dando una rapida spulciata al forum, mi sembra più per uomini italiani amanti delle donne russe. Non so se ho sbagliato forum...io vorrei andare in Russia per conoscere una cultura che mi ha sempre affascinato, (colpa della letteratura...)vivo a Roma ma sono proprio stufa della mentalità diffusa che vi regna (cafonaggine, arroganza, superficialità, conformismo e mentalità piccola)...oddio magari ho un'idea della russia che non corrisponde alla realtà, e sicuramente vivendo all'estero ho rivalutato alcuni aspetti degli italiani (generosità, simpatia, humour, gentilezza, bontà di fondo, ecc.) però vorrei sperimentarlo sulla mia pelle...
Tornando al punto, sai se ci sono che so aziende italiane che cercano italiani lì oppure è pensabile insegnare italiano ?
Julie

Fabri -
male
icecream73@yahoo.it
Icestream

quote:

Ciao Julie.

Io mi sono trasferito a Sanpietroburgo a fine marzo, per motivi sentimentali principalmente.
Se vuoi puoi leggere il mio blog, diario online, all'indirizzo http://ragoburgo.splinder.com
Ci sono delle possibilita' di lavoro, ma devi darti da fare e, questione essenziale, conoscere il russo, lingua non cosi' facile da imparare.
Non sono comunque l'unico italiano che vive quassu', naturalmente, ma conosco anche delle donne italiane che stanno qua, oltre ai numerosi uomini...






Ciao, Rago,
Se non sai la lingua? le possibilità sono proprio 0 , o sono poche? Se sono poche,potresti farmi qualche esmpio potenziale?
Mario Marci
male
zico773@hotmail.com
Julie

Conoscete un sito con annunci di lavoro per stranieri a San Pietroburgo o qualcosa di simile ? Ah, anche corsi di lingua non troppo onerosi ma buoni ??!!
Intanto mi eserciterò a fare pizze...non si sa mai !!!

Julie

Roberto
male
criceto2@hotmail.com
Morkov

Rago, mi sono letto tutto il tuo blog approfittando della tua segnalazione...
ci ho messo qualche oretta ma ne è valsa la pena!
In un momento in cui sto cercando di fare il punto della situazione nella mia vita... la tua esperienza di vita è stata come dire.... confortante da un lato, sconfortante dall'altro... tuttavia utile e grazie per aver condiviso col popolo che ti può leggere tali e importanti esperienza di vita in Russia e nella fattispecie a SPB (per non parlare dei transiti nei vari posti)!

Spasibo



Ìîðêîâ - Ðîáû
Fabri -
male
icecream73@yahoo.it
Icestream

quote:

Conoscete un sito con annunci di lavoro per stranieri a San Pietroburgo o qualcosa di simile ? Ah, anche corsi di lingua non troppo onerosi ma buoni ??!!
Intanto mi eserciterò a fare pizze...non si sa mai !!!

Julie





Anch'io sono interessato alle stesse 2 problematiche poste da Julie. Quindi, questa volta al posto di dare io le "dritte", invoco l'aiuto di RAGO o di qualcun altro.....Grazie.
Zhenja
male
eugenio.boni@poste.it
Stavrogin

quote:

Ciao Rago,

ti ringrazio della risposta...effettivamente, dando una rapida spulciata al forum, mi sembra più per uomini italiani amanti delle donne russe. Non so se ho sbagliato forum...io vorrei andare in Russia per conoscere una cultura che mi ha sempre affascinato, (colpa della letteratura...)vivo a Roma ma sono proprio stufa della mentalità diffusa che vi regna (cafonaggine, arroganza, superficialità, conformismo e mentalità piccola)...oddio magari ho un'idea della russia che non corrisponde alla realtà, e sicuramente vivendo all'estero ho rivalutato alcuni aspetti degli italiani (generosità, simpatia, humour, gentilezza, bontà di fondo, ecc.) però vorrei sperimentarlo sulla mia pelle...
Tornando al punto, sai se ci sono che so aziende italiane che cercano italiani lì oppure è pensabile insegnare italiano ?
Julie






purtroppo questo forum prende sovente un indirizzo un po libertino, ma accanto a questo ci sono momenti di vivace discussione artistica, letteraria (sono anch'io un patito di letteratura russa, come il mio nick suggerisce), etnologica, politica, geografica, etc.
pero' molti ragazzi italiani hanno in testa una cosa sola....

comunque benvenuta

Zhenja



Mario Marci
male
zico773@hotmail.com
Julie

quote:

quote:

Ciao Rago,

ti ringrazio della risposta...effettivamente, dando una rapida spulciata al forum, mi sembra più per uomini italiani amanti delle donne russe. Non so se ho sbagliato forum...io vorrei andare in Russia per conoscere una cultura che mi ha sempre affascinato, (colpa della letteratura...)vivo a Roma ma sono proprio stufa della mentalità diffusa che vi regna (cafonaggine, arroganza, superficialità, conformismo e mentalità piccola)...oddio magari ho un'idea della russia che non corrisponde alla realtà, e sicuramente vivendo all'estero ho rivalutato alcuni aspetti degli italiani (generosità, simpatia, humour, gentilezza, bontà di fondo, ecc.) però vorrei sperimentarlo sulla mia pelle...
Tornando al punto, sai se ci sono che so aziende italiane che cercano italiani lì oppure è pensabile insegnare italiano ?
Julie






purtroppo questo forum prende sovente un indirizzo un po libertino, ma accanto a questo ci sono momenti di vivace discussione artistica, letteraria (sono anch'io un patito di letteratura russa, come il mio nick suggerisce), etnologica, politica, geografica, etc.
pero' molti ragazzi italiani hanno in testa una cosa sola....

comunque benvenuta

Zhenja







Grazie, Stavr,allora forse non sono nel forum sbagliato ! solo che purtroppo nessuno sa rispondere ai miei quesiti...ma gli Italiani che vivono in Russia dove lavorano ??? D'accordo, so che la situazione in Russia è difficile e non mi aspetto certo possibilità di lavoro, ma proprio 0 ???!!! ci saranno società italiane o qualcuno che vuole imparare l'italiano...
Demone Julia

Zhenja
male
eugenio.boni@poste.it
Stavrogin

su questo purtroppo non so come aiutarti, ma, visto che non parli russo,non penso sia molto facile
zhenja

male
marco.ragozzi@mail.ru
Rago

Per Morkov.
Grazie per esserti letto il mio blog. Cosa ti ha sconfortato e cosa ti ha confortato?

Il mio piano di attacco, o meglio di sopravvivenza, a Sanpietroburgo prevede, oltre ad un aiuto non solo morale da parte della mia fidanzata, anche un paio di altre cose:
- iscrizione a corso di lingua
- studio della lingua, ovvero tentativo di... Non sono mai stato uno studente che si applica
- sfruttamento delle mie conoscenze e tentativo di lavorare con la gente.
In altre parole sto tentando, fra le altre cose, di avviare nel turismo.
Per ora affitto una camera del mio alloggio come bed&breakfast.
Approfitto anche per segnalare che proprio in questi giorni e' in linea una versione iniziale del sito. www.ragoburgo.it

Le possibilita' senza la linguaconoscere sono poche, pero' se uno avesse un capitale, neanche esagerato tipo 40.000 euro (per me e' comunque esagerato smile_sad( ) l'idea della pizzeria/gelateria rimane secondo me assolutamente fattibile e redditizia.
Per chi volesse vivere a SPB, forse e' possibile trovare un lavoro a Tallinn o Helsinki, entrambi Unione Europea e quindi con molte meno restrizioni per assumere un lavoratore italiano rispetto alla Russia, e fare il pendolare settimanalmente (viaggio di 5 ore in treno per 50 euro sola andata)
In effetti e' la soluzione che anche molti italiani adottano in Italia. Fra l'altro con uno stipendio finlandese in Russia si sarebbe una vita mica male.
Io ci sto ancora pensando, di fare il pendolare finno-russo, ma ormai ho gia' dimostrato ampiamente una certa tendenza all'incoscienza e all'avventatezza nelle decisioni!

Anche insegnare italiano puo' essere un'idea, ma come ben sapete gli slavi sono portati per le lingue e quindi c'e' anche una temibile concorrenza di russe che conoscono molto, molto bene l'italiano e anche il russo.


male
marco.ragozzi@mail.ru
Rago

Per Julie.
Il forum come dice la parola e' un luogo pubblico, dove entra chiunque. Sta a te cercare gli interlocutori che preferisci e eventualmente avviare la discussione sugli argomenti che ti premono.

Per quanto riguarda l'idea che ti sei fatta della Russia, forse e' un troppo letteraria. SECONDO ME, infatti numerosi aspetti sia negativi, come "cafonaggine, arroganza, superficialità, conformismo e mentalità piccola", sia positivi, come "generosità, simpatia, humour, gentilezza, bontà di fondo", ci accomunano fortemente al popolo russo, anzi io sono spesso tacciato di poco passionalita' per essere un italiano!! Gli stereotipi sono forse superficiali ma sicuramente trovano rispondenza nella realta' e i russi sono definiti i meridionali del nord, intendo dire come calore umano e animalita', nel senso di dotati di una anima che spesso li guida nel prendere decisione.
Concludo dicendo che non la pretesa di capire un popolo e una nazione complicata, mi basta viverci e adeguarmi ai costumi locali, che spesso gia' condividevo



Mario Marci
male
zico773@hotmail.com
Julie

quote:

Per Julie.
Il forum come dice la parola e' un luogo pubblico, dove entra chiunque. Sta a te cercare gli interlocutori che preferisci e eventualmente avviare la discussione sugli argomenti che ti premono.

Per quanto riguarda l'idea che ti sei fatta della Russia, forse e' un troppo letteraria. SECONDO ME, infatti numerosi aspetti sia negativi, come "cafonaggine, arroganza, superficialità, conformismo e mentalità piccola", sia positivi, come "generosità, simpatia, humour, gentilezza, bontà di fondo", ci accomunano fortemente al popolo russo, anzi io sono spesso tacciato di poco passionalita' per essere un italiano!! Gli stereotipi sono forse superficiali ma sicuramente trovano rispondenza nella realta' e i russi sono definiti i meridionali del nord, intendo dire come calore umano e animalita', nel senso di dotati di una anima che spesso li guida nel prendere decisione.
Concludo dicendo che non la pretesa di capire un popolo e una nazione complicata, mi basta viverci e adeguarmi ai costumi locali, che spesso gia' condividevo







Ok Rago, ho visto il sito sul B&B e, magari, quando riuscirò a realizzare il mio sogno di venire a SP, verrò da voi ! Credo che farò prima un viaggio di 10/15 giorni circa, proprio perchè non ci sono mai stata, e vorrei andare in autunno o in inverno. Penso che quando metterò piede in quella città proverò emozioni da capogiro (letterario-storico-artistiche, ma anche naturali poichè adoro i paesaggi nordici),probabilmente sarò colta dalla sindrome di stendhal...vorrei sapere da chi è stato a SP che sensazioni ha provato e che differenza con Mosca (atmosfera, persone e mentalità, colori).
Grazie.
Julie


quote:

Collaboro con alcuni professori per traduzioni e progetti europei...ma tu puoi darmi qualche consiglio in merito alla mia domanda, non conosco il russo (solo alfabeto e qualche parola !) purtroppo, ma vorrei trovare un modo di trasferirmi lì per un pò. Mi piacerebbe andare a San Pietroburgo, più che Mosca, anche perchè, andando sola, preferirei una città di dimensioni più ridotte. Conosci le due città, ci hai vissuto ? Qui pensano che io sia una pazza ad andare in Russia da sola, non ho capito bene perchè....
Ciao.Julie





Prima di lasciare quello che hai a casa tua per andare alla ricerca di qualcosa di molto poco concreto ci penserei bene prima.
Perche' non ci vai a fare una vancaza e poi decidi cosa veramente voi, nel frattempo, con un po' di fortuna, avrai anche conosciuto gente che ti puo' aiutare a trovare un lavoro o a convincerti a lasciar perdere.
Ti auguro buona fortuna


Michele

Roberto
male
criceto2@hotmail.com
Morkov

L'ultimo intervento di Michele mi sembra decisamente realista e aiuta a stare coi piedi per terra.
Anzi Rago, quante volte ci sei stato (e per quanto tempo) in Russia prima di prendere la decisione di trasferirti lì?

x Rago
Confortante perchè è evidente che non sono il solo a dover sentire l'esigenza di cambiare qualcosa della propria vita, probabilmente proprio ambiente e lavoro come un moving all'estero come hai fatto te e, per quanto tra mille difficoltà e sacrifici, certamente stai dimostrando che ciò è possibile.
Sconfortante perchè la tua situazione appare già migliore di una mia ipotetica, io non avrei alloggio, la mia ragazza vive dagli zii e non ha un posto in piu', lavora, ma mi e' sembrato di capire che in due sarebbe già drammatico come stipendio e poi.... c'è una bimba, sua figlia da mantenere, per cui il quadro non è dei migliori smile_sad

Curiosità: ma come stai rimanendo in Russia, con visto turistico e quindi ognitanto tornerai qui in Italy oppure come studente e quindi il tuo corso di russo etc...?
concordo i 40.000 euro sono un miraggio anche per me e mi sento poco imprenditore...

Comunque ancora grazie e complimenti per l'iniziativa di vita e quella di raccontarcela via via.


Ìîðêîâ - Ðîáû

Modificato da - Morkov il 27/07/2004 19:31:03
Fabri -
male
icecream73@yahoo.it
Icestream

quote:

quote:

Collaboro con alcuni professori per traduzioni e progetti europei...ma tu puoi darmi qualche consiglio in merito alla mia domanda, non conosco il russo (solo alfabeto e qualche parola !) purtroppo, ma vorrei trovare un modo di trasferirmi lì per un pò. Mi piacerebbe andare a San Pietroburgo, più che Mosca, anche perchè, andando sola, preferirei una città di dimensioni più ridotte. Conosci le due città, ci hai vissuto ? Qui pensano che io sia una pazza ad andare in Russia da sola, non ho capito bene perchè....
Ciao.Julie





Prima di lasciare quello che hai a casa tua per andare alla ricerca di qualcosa di molto poco concreto ci penserei bene prima.
Perche' non ci vai a fare una vancaza e poi decidi cosa veramente voi, nel frattempo, con un po' di fortuna, avrai anche conosciuto gente che ti puo' aiutare a trovare un lavoro o a convincerti a lasciar perdere.
Ti auguro buona fortuna


Michele





Carrrro....sei diventato serio? ma caro....

quote:

L'ultimo intervento di Michele mi sembra decisamente realista e aiuta a stare coi piedi per terra.
Anzi Rago, quante volte ci sei stato (e per quanto tempo) in Russia prima di prendere la decisione di trasferirti lì?

x Rago
Confortante perchè è evidente che non sono il solo a dover sentire l'esigenza di cambiare qualcosa della propria vita, probabilmente proprio ambiente e lavoro come un moving all'estero come hai fatto te e, per quanto tra mille difficoltà e sacrifici, certamente stai dimostrando che ciò è possibile.
Sconfortante perchè la tua situazione appare già migliore di una mia ipotetica, io non avrei alloggio, la mia ragazza vive dagli zii e non ha un posto in piu', lavora, ma mi e' sembrato di capire che in due sarebbe già drammatico come stipendio e poi.... c'è una bimba, sua figlia da mantenere, per cui il quadro non è dei migliori smile_sad




A occhio e croce sembrerebbe che ti convenga restare in italia



Michele


quote:



Prima di lasciare quello che hai a casa tua per andare alla ricerca di qualcosa di molto poco concreto ci penserei bene prima.
Perche' non ci vai a fare una vancaza e poi decidi cosa veramente voi, nel frattempo, con un po' di fortuna, avrai anche conosciuto gente che ti puo' aiutare a trovare un lavoro o a convincerti a lasciar perdere.
Ti auguro buona fortuna


Michele





Carrrro....sei diventato serio? ma caro....
[/quote]


Serio lo sono sempre stato, che poi io sia un amante dell' ironia fa parte del mio essere eccentrico e di una voluta pluridiscorsivita' dei mie interventi.
Comunque nel caso specifico mi sembra che prima di pensare seriamente ad un trasferimento bisognerebbe andarci e vedere come e', anche solo per una vacanza, magari gia' una settimana e' abbastanmza per far passare la voglia o per togliere ogni dubbio sul fatto che ci si vuol trasferire


Michele