☭ Russia, Ucraina & CCCP ! Forum concernente Russia, Ucraina e ex Unione Sovietica☭ Russia, Ucraina & CCCP !
☭ Russia, Ucraina & CCCP ! > Forum Russia-Italia > Non classificati

A proposito di pellegrinaggi

RSS
Autore
Giorno e Ora
Messaggio Operazioni
Andrea Bruno
male
customercare@officialguide.info
Webmaster

Anche la Bielorussia sembra essersi resa consapevole del fenomeno che spinge innumerevoli benemeriti pellegrini nei cosidetti viaggi della speranza.
Ecco un gesto di sensibilizzazione a tutela dell'incolumità dei benemeriti in viaggio: Profilattici obbligatori per tutti gli automobilisti che si recano in Bielorussia

Fonte:
http://www.lastampa.it/redazione/cmsSezioni/esteri...

Claudio Niponza
male
slowbyteit@yahoo.it
Derivando

Ciao web leggo spesso i tuoi post dove prendi per i fondelli questi " pellegrini " come tu li definisci... dando tutta l'impressione che ce l'hai quasi a morte con loro, come se ti avessero fatto qualche cosa di male... ma siamo sinceri... ma che ti hanno fatto che ce l'hai tanto con loro ?
Secondo me anche dentro questo sito, chi ci scrive sono quasi tutte persone che tu, appunto, definisci pellegrini e tu ci guadagni pure sopra, con il servizio affitto appartamenti, il servizio visti e via di questo passo, e allora... scusami tanto... ma che ti frega di quello che fanno e dei perchè vanno anzi, ti dico " andiamo " perchè mi ci metto pure io dentro visto che ho una fanciulla russa, in russia o nei paesi dell'est ma lascia ma che ti importa prendici quei soldini che riesci a tirarci su tanti o pochi che siano e ciccia.

Va beh... un'abbraccione

Derivando
Andrea Bruno
male
customercare@officialguide.info
Webmaster

Vai tranquillo che non ho mai speculato in tal direzione.. anzi il mio scrivere serve a tenerli lontano..
Per pellegrini poi non intendo assulutamente chi ha qui la ragazza, o chi magari giunge a PIetroburgo e tra le tante cose ci mette dentro anche la speranza di conoscere una fanciulla (se single, perché no! un plauso da parte mia..).
Il pellegrino (per conto mio) é quello che viene esclusivamente ed appositamente per appostarsi la sera in locali tipo Magrib con l'intento di beccare qualche ragazza (delle peggiori.. perché a questo punto cosa vuoi pretendere!), e sfoggiare il classico atteggiamento cafone: "a bionda.. dai che me-la dai.. anvedi che gnocca..", se un italiano va via da qui senza essere andato all'Ermitage o a Teatro la possibilità che si tratti di un benemerito pellegrino é tanta! Chi ha viaggiato un attimino nell'est Europa ha capito benissimo cosa intendo, vero ragazzi?


Claudio Niponza
male
slowbyteit@yahoo.it
Derivando

Caro web io non dico che speculi, dico che guadagni anche sul turismo magari anche di questo pellegrini... e fai pure bene... anzi... è il tuo lavoro per cui... ci mancherebbe, ma in definitiva... se queste gente viene in russia o in un altro paese dell'est e se ne va a mignotte... ma chi se ne frega come diceva Garibaldi a Ghettisburg, se si atteggiano come dici tu... anche se io booh... quando gironzolavo per la russia con il buon Alberto simili atteggiamenti non li ho visti, va beh di discoteche o locali notturni non ne ho frequentati visto la mia avversione allo spennamento, anzi ho visto connazionali quasi... come dire... persi, delusi, affranti perchè stavano così ? Perchè probabilmente non hanno beccato nulla... ma a me che stavo lì non me ne poteva fregare di meno, anche perchè, diciamocela tutta, ci dobbiamo vergognare perchè dei connazionali vanno a mignotte in russia facendo i coatti ?
Ma non ci penso proprio... perchè ti dico questo meglio loro che fanno i coatti che quei tedeschi e quegli inglesi che io ho visto in prima persona in Thailandia andare con delle ragazzine e dico... RAGAZZINE, visto io nel settembre del 1995 questi armadi giganteschi di tedeschi ed inglesi ( gli inglesi più piccolini ) che si " affittavano " ragazzine minorenni di 13 o 14 anni e camminavano per le spiaggia con quelle zampacce e quei bracci grossi come pali della luce messe sulle spalle minuscole di queste ragazzine che gli arrivavano, in altezza, appena sopra la vita, di italiani fare questo non ne ho visti neppure unooo ok ?
Io però, e mi dovete se lo sapete spiegare perchè, non vedo mai ne ho mai letto o sentito un tedesco o un'inglese che critichi o dica di vergognarsi di questo atteggiamento dei loro connazionali e invece sono sempre lì pronti a scassare il chiccherone a noi italiani definendoci dei cafoni... e a me questa cosa non mi va... mi sta proprio sulle cocche e non mi va che siano gli stessi italiani a criticarsi in questa maniera, perchè se noi siamo cafoni... siamo coatti... beh gli altri sono peggio... perchè dietro la loro apparenza tutta per benino quelli sono dei criminali.
E se vogliamo mettere in campo il fatto che noi i pedofili nostrani li abbiamo quì dentro casa... è vero certo che è vero... ma gli altri paesi neppure da questo punto di vista stanno meglio di noi... andatevi a vedere quello che è successo in belgio o in gran bretagna paesi di " grande civiltà " , e con questo concludo.

Un'abbraccione

Derivando
Andrea Bruno
male
customercare@officialguide.info
Webmaster

Derivando:
/ma chi se ne frega come diceva Garibaldi a Ghettisburg, se si atteggiano come dici tu...

Fino al 1996 l'immaginario collettivo dell'Italiano in Russia era legato alla sua storia, alla sua cultura, per cui alla leteratura, alla musica classica, al teatro come anche al cinema d'autore (per esempio Fellini) - insomma, a quel mondo educato e fatto di buone maniere..
L'immagine dell'Italiano in Russia era una immagine "bene", alla quale hanno contribuito artisci, architetti importati, persone colte ve di buone maniere.
Ad incominciare dalla seconda metà degli anni novanta, in Russia, l'immaginario collettivo riferito a noi Italiani ha subito un brusco cambiamento, proprio per via di questi pellegrini che sono arrivati a frotte.. tu dirai "ma chi se ne frega!", ma probabilmente in Russia ne ci devi lavorare ne tantomeno vivere o viaggiare: Un immiginario collettivo così meschino ci penalizza in mille situazioni, abbiamo perso molta stima.. oramai nessun russo crede più agli imprenditori italiani che arrivano in loco, i quali vengono scambiati subito per pellegrini a di conseguenza il Russo non instaura più discorsi seri.
Siamo arrivati al punto che oramai anche le delegazioni politiche sono seguite da zoccole camuffate da interpreti, assistenti, ecc.. le quali fanno da spia spiferando tutto ai Russi
Antonio Cop
male
tonyprop@vodafone.it
Bullettoothtony

In questo do ragione al web e la cosa triste è che non è arrivato ancora il peggio perchè il sistema dei visti e vari altri problemi connessi a un viaggio in russia limitano un po' il turismo ma nei paesi baltici tallin - riga vedi i gruppi di italiani allupati a frotte! Specialmente nei periodi di ferie.
E poi il web che ci deve fare se qualche pellegrino si compra i servizi da lui, mica puo' scrivere vietato l'aquisto ai pellegrini.
Simone Marsigliani
male
simonemarsigliani@hotmail.com
Pandemoss

Bullettoothtony:
In questo do ragione al web e la cosa triste è che non è arrivato ancora il peggio perchè il sistema dei visti e vari altri problemi connessi a un viaggio in russia limitano un po' il turismo ma nei paesi baltici tallin - riga vedi i gruppi di italiani allupati a frotte! Specialmente nei periodi di ferie. E poi il web che ci deve fare se qualche pellegrino si compra i servizi da lui, mica puo' scrivere vietato l'aquisto ai pellegrini.

Santa verita'...ditelo a quelle romene che si sono sentite dire anni fa ai tempi della cortina non euro : sei bellissima , ti sposo e poi ti porto in Italia.
Molte sono rimaste deluse ed hanno sofferto per colpa dei soliti "pellegrini".
Oggi quando a Timisoara vai a "rimorchio"non esitano un istante a risponderti : 100 euro.
Questo te lo fanno anche ragazze normali non prostitute che preferiscono dartela perche arrotondano il mensile anziche'dartela perche'sei simpatico.
Saluti
Gian Marco Girardi
male
gmc75@email.it
Gmc

... E quanti sono, invece, quegl'Italiani che sono stati truffati, derubati, costretti a pagare pizzi e pizzini imposti da Russi, Moldavi, Rumeni, Albanesi e via dicendo?
Finiamola un po' con questo atteggiamento: noi siamo quelli che all'estero si fanno compatire, quelli che fanno casino e prendono per il culo le fanciulle locali... e che palle!
ma dico io, ma gli avete mai visti gli Americani a Firenze od in Giappone? Li avete mai visti i tanto civili Anglosassoni al 3° bicchiere di birra.
E, soprattutto, li avete mai visti i Russkii quando vengono in vacanza in Italia, sull'Adriatico od in VErsilia? Io sì: sono più cafoni loro di mille Franco Califano.

Ed allora smettetela un po' con questi discorsi, che sanno tanto di poveri morti di fame sempre pronti a cospargersi il capo di cenere.
I Russi "avevano" una grande opinione di noi? E perché mai... per 4 architetti che hanno fatto s. Pietroburgo.
STICAZZI DEGLI ARCHITETTI. E capirai... 4 architetti l'hanno progettata... mentre l'Italia, a quel tempo, stava con le pezze al culo, tanto che uomini di cotanta finezza e sensibilità come Lord Byron (per citarne uno solo), venivano a svernare a Venezia solo per incularsi i marchettari. Ecco: col passar del tempo, non importiamo più ma esportiamo pellegrini.
Ecco la differenza tra una società povera ed una ricca!

I pellegrini sono SEMPRE esistiti e SEMPRE esisteranno. Vedetevi quel pezzo di Borat, quando sul camper 4 ragazzi del college si fanno una lista di tutte le fiche che si sono scopati in Russia.

Non saremmo migliori degli altri ma neppure peggiori. Finitela un po' con questa aria da uomini di mondo, che alzano il sopracciglio, sempre pronti a dire "Ehi, non facciamoci riconoscere".

Pensare che gl'Italiani siano degli zozzoni perché pellegrini allupati è IDIOTA tanto quanto ammirarci come popolo tutto solo perché abbiamo dato i natali ad artisti, letterati e navigatori!
Simone Marsigliani
male
simonemarsigliani@hotmail.com
Pandemoss

Gmc:
... E quanti sono, invece, quegl'Italiani che sono stati truffati, derubati, costretti a pagare pizzi e pizzini imposti da Russi, Moldavi, Rumeni, Albanesi e via dicendo? Finiamola un po' con questo atteggiamento: noi siamo quelli che all'estero si fanno compatire, quelli che fanno casino e prendono per il culo le fanciulle locali... e che palle! ma dico io, ma gli avete mai visti gli Americani a Firenze od in Giappone? Li avete mai visti i tanto civili Anglosassoni al 3° bicchiere di birra. E, soprattutto, li avete mai visti i Russkii quando vengono in vacanza in Italia, sull'Adriatico od in VErsilia? Io sì: sono più cafoni loro di mille Franco Califano. Ed allora smettetela un po' con questi discorsi, che sanno tanto di poveri morti di fame sempre pronti a cospargersi il capo di cenere. I Russi "avevano" una grande opinione di noi? E perché mai... per 4 architetti che hanno fatto s. Pietroburgo. STICAZZI DEGLI ARCHITETTI. E capirai... 4 architetti l'hanno progettata... mentre l'Italia, a quel tempo, stava con le pezze al culo, tanto che uomini di cotanta finezza e sensibilità come Lord Byron (per citarne uno solo), venivano a svernare a Venezia solo per incularsi i marchettari. Ecco: col passar del tempo, non importiamo più ma esportiamo pellegrini. Ecco la differenza tra una società povera ed una ricca! I pellegrini sono SEMPRE esistiti e SEMPRE esisteranno. Vedetevi quel pezzo di Borat, quando sul camper 4 ragazzi del college si fanno una lista di tutte le fiche che si sono scopati in Russia. Non saremmo migliori degli altri ma neppure peggiori. Finitela un po' con questa aria da uomini di mondo, che alzano il sopracciglio, sempre pronti a dire "Ehi, non facciamoci riconoscere". Pensare che gl'Italiani siano degli zozzoni perché pellegrini allupati è IDIOTA tanto quanto ammirarci come popolo tutto solo perché abbiamo dato i natali ad artisti, letterati e navigatori!

Hai ragione, in fondo pero'siamo noi che andiamo a casa loro in cerca di facili conquiste.
Nei gruppi di pellegrini c'e'lo sprovveduto, il furbo , lo spaccone e il F. Califano.
A casa nostra i tipi che vengono non godono di altrettanta "apertura" sopratutto di gambe.
Ce lo vedi un albanese che si porta a letto una italiana ? (povero lui se ci riesce...)
smile_teethsmile_teethsmile_teeth
Andrea Bruno
male
customercare@officialguide.info
Webmaster

Per cortesia.. ogni paese ha le sue pecche e i suei fenomeni di malcostume, ma di certo questo non ci giustifica..
Per quanto riguarda il discorso dei cosidetti "benemeriti pellegrini", questo é un fenomeno puramente italiano.. e in Russia la sera nei locali per turisti-pellegrini oramai si parla in italiano (e non francese, tedesco, o altro.. anche se in minoranza ci sono anche gli altri con comportamenti meno cafoni).
Copisco perfettamente che purtroppo in Italia non si batta un chiodo.. e molti sono costretti come palombari in apnea che appena riescono (giunti in Russia) cercano d'ossigenarsi i polmoni a "più-non-posso" prima di reimmergersi; Tutto ciò non deve giustificare certi comportamenti che alla fine si ritorcono sull'intera comunità italiana.
Grandi talenti italiani, del mondo della cultura e delle arti a 360° (e non solo gli architetti..) hanno contribuito a fare grande un popolo, a creare in ogni singolo indivuduo un motivo d'orgoglio.. cerchiamo di non rovinare tutto questo in modo da poter viaggiare per il mondo a testa alta
Claudio Niponza
male
slowbyteit@yahoo.it
Derivando

Volete che vi dica una cosa a tutti voi che tanto odiate questi pellegrini come membro li chiamate ?
Vi dico questo... poi basta perchè ad un certo punto la questione mi viene pure a noia, vi dico che a parte tutti questi discorsi alla fine la motivazione e una sola... i coatti vi stanno rovinando la piazza, ed il sunto di tutto questo bene è espresso da Pandemos il quale lamenta che se prima le ragazze te la davano per simpatia... ora te la danno per soldi... il significa che il buon Pandemos è proprio uno di questi pellegrini che tanto si odiano da queste parti, pensa te che bella equazione è venuta fuori, allora ragazzi miei quì è in atto uno scontro diciamoci la verità , uno scontro tra i vecchi pellegrini che o per figa o perchè hanno fiutato l'affare economico dall'altra parte di quella che una volta era la cortina di ferro, ed i nuovi pellegrini coatti e casciaroni che rompono le palle ai vecchi sia i vecchi di figaggine sia i vecchi " affaristi " , non mi venite a fare i belli moralisti ed intellettuali perchè tanto non ci crede nessuno... manco un gatto guardate.
Quindi fate una cosa... un consiglio... fate pace con il cervello e scandalizzatevi per i criminali che fanno turismo sessuale bastardo e balordo, scandalizzatevi per i turisti che distruggono i monumenti grafitandoli con chiodi e coltelli o peggio portano via pezzi di arte e di antiquariato, scandalizzatevi per quelli che esportano prostituzione in giro per il mondo e che sono poi dei connazionali delle prostitute stesse, per chi organizza bagnarole stracariche di gente da smollare sulle coste di un paese troppo accogliente, scandalizzatevi per chi considera le donne vacche da riproduzione ( vedi gli Emirati Arabi dove sono considerate così le ragazze russe che a frotte vanno lì a sposarsi con i ricchi del posto che poi le usano come animali da monta e vengo appunto considerate VACCHE DA RIPRODUZIONE testuali parole degli indigeni del posto ).
Come vedete se vi piace tanto fare i moralisti e gli scandalizzati, se vi piace condannare e anche sfottere qualcuno il materiale VERO E DICO VERO non vi manca non è necessario che ve lo andate ad inventare, ve lo ripeto... FATE PACE CON IL CERVELLO.
E con questo ho concluso perchè mi sono polverizzato le palle.

Un'abbraccione

Derivando
Andrea Bruno
male
customercare@officialguide.info
Webmaster

Il discorso non é sul piano delle opportunità sessuali.. l'immagine degli Italiani viene rovinata a 360 gradi: Nella politica, negli affari, con i rappoorti di buon vicinato (per chi in Russia ci vive), nelle relazioni con la gente, ecc..
Difendere la categoria dei pellegrini é sintomo d'appartenenza al gruppo.. l'obbligo morale degli italiani ancora integri deve essere innanzitutto quello di difendere l'immagine e il buon costume che ci contraddistingue (é una questione d'educazione civica, i discorsi sul piano sessuale non hanno nessuna importanza, io sarò anche moralista ma preferisco stare su questa sponda)

Antonio Cop
male
tonyprop@vodafone.it
Bullettoothtony

Secondo me derivando non ha capito ben la definizione di pellegrino...
Gian Marco Girardi
male
gmc75@email.it
Gmc

secondo me invece derivando ha proprio capito tutto: qui si è partiti dall'idea che certa gente "rovina" il buon nome dell'italia. Io, personalmente, non mi sono mai sentito "rovinato" da loro, così come non mi sono mai sentito un genio perché sono compaesano di Leonardo da Vinci (e se qualcuno di voi dovesse farlo, andrebbe considerato solo un emerito coglione).

In generale si è tutti un pochino o superficiali od iporciti: si tende a sminuire le proprie qualità e ad ingigantire quelle altrui. è una cosa normale del resto: quando si ha una cosa, la si considera scontata.
Io posso passare per un incivile perché butto la cicca per terra davanti al colosseo (cosa che peraltro non faccio, anche perché non fumo); per me l'americano che ordina una bisteccha da mezzo chilo e ne mangia 50gr ed il resto la butta è solo un idiota, al pari del russo che si spappola il fegato con 3 bottiglie di vodka.
Ma del resto, come si dice? Paese che vai, usanze che trovi. E per me questo rimane la regola fondamentale, anche perché dietro qualsiasi atteggiamento umano ci possono essere mille ragioni storiche, sociologiche e via dicendo che hanno condotto a quella certa condotta.

Anche perché poi io potrei rigirare la domanda ed invece di chiedere ad un russo la solita cosa ("perché tu devi pensare che per causa di 100 italiani deficienti, gli altri 55 milioni lo siano altrettanto?") potrei chiedere "perchè di fronte a 100 russi che hanno una visione negativa degli italiani, noi dobbiamo pensare che gli altri 200 milioni abbiano la stessa idea?".

la gente si giudica su base individuale. io per es., non so se le Ungheresi siano zoccole. Non ne ho mai conosciuta una.
Ed è questa la mia idea.
Se poi 80 italiani su 100 la pensano diversamente da me, sai che mi frega.

E se una ragazza ungherese è una persona abbastanza intelligente da non farsi troppo condizionare dall'opinione di 80 idioti, andrà dritta per la sua strada senza troppi problemi. Se invece si rinchiderà in casa per paura di essere presa per zoccola a camminare per strada, affari suoi.
Marco Rossi
male
elflaco62@virgilio.it
Masterpoint

Webmaster:
/ Il pellegrino (per conto mio) é quello che viene esclusivamente ed appositamente per appostarsi la sera in locali tipo Magrib

I pellegrini sono solo quelli che vanno al Magrib ???...credo ci siano altri locali per pellegrini italiani falliti che invece sono entusiasti di frequentarli...non si ritengono pellegrini ma invece lo sono ed accusano gli altri di essere pellegrini da veri ipocriti...

E quelli che scrivono sul sito piu' o meno un' anno fa tutti contenti che sono andati a festeggiare l' arrivo a spb di un' importante esponente del nostro paese come Rocco Siffredi (smile_whatchutalkingabout)...questi come li giudichi ???...

Web non vedo risposte alle mie domande qui sopra...
Federico P.
male
eomer75@davide.it
Eomer75

Il mio rimo contatto con la russia è avvenuto grazie al fortuito incontro con una ragazza moscovita che vive in germania...
Lei ha un debole per i "pellegrini" italiani, c'è anche chi ragiona così... comunque è una buona amica...
"Copisco perfettamente che purtroppo in Italia non si batta un chiodo...". La problematica è complessa. Il problema dell'italia, e forse di tutto l'occidente, è una certa crisi relazionale... C'è una mentalità profondamente egoistica che ostacola lo sviluppo di una sano rapporto tra le persone... in tutto ciò l'elemento più debole è la donna, che si difende come può. D'altronde in un rapporto egoistico è il più debole che ci rimette.
Una volta mi è capitato di assistere ad un colloquio tra alcune ragazze e il loro datore di lavoro, il cui si lamentavano di non trovare un ragazzo... erano giovani e pure belle... Il problema è che il ragazzo arriva con l'atteggiamentodi chi si prende una cosa come al supermercato. Nella mentalità corrente il corteggiamento è considerato una pratica da falliti. Quante volte mi sento ripetere che non bisogna corteggiare una donna, altrimenti lei ti considera un debole. Ma le cose non stanno affatto così.
Comunque nutro anche io, dati i miotivi esposti, una certa antipatia per questi "pellegrini"...
Ciao a tutti
Simone Marsigliani
male
simonemarsigliani@hotmail.com
Pandemoss

Derivando:
Volete che vi dica una cosa a tutti voi che tanto odiate questi pellegrini come membro li chiamate ? Vi dico questo... poi basta perchè ad un certo punto la questione mi viene pure a noia, vi dico che a parte tutti questi discorsi alla fine la motivazione e una sola... i coatti vi stanno rovinando la piazza, ed il sunto di tutto questo bene è espresso da Pandemos il quale lamenta che se prima le ragazze te la davano per simpatia... ora te la danno per soldi... il significa che il buon Pandemos è proprio uno di questi pellegrini che tanto si odiano da queste parti, pensa te che bella equazione è venuta fuori, allora ragazzi miei quì è in atto uno scontro diciamoci la verità , uno scontro tra i vecchi pellegrini che o per figa o perchè hanno fiutato l'affare economico dall'altra parte di quella che una volta era la cortina di ferro, ed i nuovi pellegrini coatti e casciaroni che rompono le palle ai vecchi sia i vecchi di figaggine sia i vecchi " affaristi " , non mi venite a fare i belli moralisti ed intellettuali perchè tanto non ci crede nessuno... manco un gatto guardate. Quindi fate una cosa... un consiglio... fate pace con il cervello e scandalizzatevi per i criminali che fanno turismo sessuale bastardo e balordo, scandalizzatevi per i turisti che distruggono i monumenti grafitandoli con chiodi e coltelli o peggio portano via pezzi di arte e di antiquariato, scandalizzatevi per quelli che esportano prostituzione in giro per il mondo e che sono poi dei connazionali delle prostitute stesse, per chi organizza bagnarole stracariche di gente da smollare sulle coste di un paese troppo accogliente, scandalizzatevi per chi considera le donne vacche da riproduzione ( vedi gli Emirati Arabi dove sono considerate così le ragazze russe che a frotte vanno lì a sposarsi con i ricchi del posto che poi le usano come animali da monta e vengo appunto considerate VACCHE DA RIPRODUZIONE testuali parole degli indigeni del posto ). Come vedete se vi piace tanto fare i moralisti e gli scandalizzati, se vi piace condannare e anche sfottere qualcuno il materiale VERO E DICO VERO non vi manca non è necessario che ve lo andate ad inventare, ve lo ripeto... FATE PACE CON IL CERVELLO. E con questo ho concluso perchè mi sono polverizzato le palle. Un'abbraccione Derivando

Derivando, finche'ci saranno posti dove si puo'trovare materia prima non mi pongo problemi . Meglio essere un pellegrino ( ma nel mio caso gentlemen) e effettuare opere di trivellazione notturna che fare il bravo ragazzo in Italia dove una donna ti trita gli attributi sessuali per qualche rara opera di trivellzione mensile che tra l'altro ti costa piu'che andare a Mosca e magari pagare una bella gnocca .
Ogniuno ha le teorie proprie. Io sono stato bravo ragazzo e padre di famiglia per 14 anni + quattro di fidanzamento. Poi ho scoperto la mia ex moglie che si faceva trivellare da un'altro. Da allora ho scoperto la teoria della relativita'.
Intanto trivello tutto cio che mi piace e che ha voglia di farsi trivellare da me , poi sul piano sociale ho un comportamento ineccepibile di mamanger ed imprenditore e ti assicuro che sono rispettato moltissimo in Romania ed in Italia.
Un po come l úomo ragno che di giorno e'una persona normale e improvvisamente cambia e si arrampica sui muri. Io non pretendo tanto mi accontento di una modesta trivellata ogni tanto poi il fatto di pagare o no e'relativo. Infatti comunque hai rapporti con una donna paghi , qualunque sia il tipo di rapporto che hai con lei.
Non mi faccio certo problemi morali o in base alle opinioni che hanno i Russi o I Rumeni sugli italiani. Mi limito ad agire come loro con l'altro sesso, ma non vado certo in giro nei locali a gridare "bella gnocca ti trivellerei ".
D'accordo che l'Italia ha perso molta credibilita'a livello mondiale , lavoro in un settore dove altri ci stanno sorpassando e ti dico che l'immagine Italia non e'delle migliori. Ma forse e'cambiata anche la nostra societa'ed anche noi.
Un saluto dal pellegrino pandemoss!
Antonio Cop
male
tonyprop@vodafone.it
Bullettoothtony

vabbè continuate a fare casino ma il problema è che non avete capito che cosa intende il web per pellegrino! Leggetevi la sezione del sito al riguardo è estremamente divertente!:)
Forse dopo anche a voi non piacerà essere scambiati per pellegrini!
Marco Rossi
male
elflaco62@virgilio.it
Masterpoint

Masterpoint:
I pellegrini sono solo quelli che vanno al Magrib ???...credo ci siano altri locali per pellegrini italiani falliti che invece sono entusiasti di frequentarli...non si ritengono pellegrini ma invece lo sono ed accusano gli altri di essere pellegrini da veri ipocriti... E quelli che scrivono sul sito piu' o meno un' anno fa tutti contenti che sono andati a festeggiare l' arrivo a spb di un' importante esponente del nostro paese come Rocco Siffredi (smile_whatchutalkingabout)...questi come li giudichi ???...

Web non vedo risposte alle mie domande qui sopra...
Andrea Bruno
male
customercare@officialguide.info
Webmaster

Per pellegrini non intendo semplici viaggiatori che magari hanno relazioni anche sentimentali in Russia.. sono piuttosto individui "malati" che fanno della loro malattia una elemento di vergogna per chi Italiano come loro (si vedano certi comportamenti).
Non ti ho risposto prima per evitare d'andare nello specifico.. c'é già stato chi mi ha scritto in privato o chi mi ha chiamato incavolatissimo pensando che l'articolo sui pellegrini fosse riferito a lui personalmente, i miei sono discorsi generici e non alludo a nessuno, per rispondere farò uno strappo alla regola: Il magrib é il classico locale frequentato da pellegrini.. ho avuto modo di incontrare Rocco a Pietroburgo e ti posso garantire che il locale in questione non era correlato con cosidetti "pellegrini" ma bensì gestito dal re dei pellegrini in persona.. ma che ci vuoi fare, combattere il fenomeno é inutile (come andare contro i mulini a vento!), io sono stato costretto a mettere un grosso accento su questo fenomeno e a denigrare costoro per evitare di essere bombardato da mail, telefonate, contatti da parte di individui che non sopporto i quali ne approfittano per chiedermi le cose più assurte: "ma é vero che le ragazze russe..., per beccare, cosa mi consigli... ecc..".
So benissimo di stare antipatico a costoro (per via dei miei scritti), il che si ritorce sull'economia del sito, nel senso che i pellegrini hanno una certa riluttanza a usufruire dei servizi online su questo sito.. ma la mia intenzione é esattamente questa perché non voglio avere nulla a che fare con costoro.. almeno per via diretta.. (ondevitare di fare da amicone o da psicologo a nessuno.. tantomeno da guida portandoli a braccetto la sera.. "che palle"; Già gli incontri casuali con costoro a Pietroburgo bastano e avanzano.. mancano solo quelli indotti dal sito e poi siamo apposto smile_confused).

Link correlati pellegrini a est?
A proposito di pellegrini alla canna del gas
pellegrini sfottuti su tv baltica
Il re dei pellegrini
Esempio tipico di pellegrino russo ma con i soldi
Pellegrinaggio Russo a Rimini
a proposito della nuova grafica del sito
a proposito di terremoto !!
A proposito di sushi !!!
Terra senza pellegrini
viva i pellegrini
Pellegrini?
Latin Lover o PELLEGRINI...???
A proposito di grandi opere
.. e a proposito di... pippe
per tutti i pellegrini...
A proposito di Forum
Pellegrini verso Kiev
... a proposito di bellezze russe...
...il pellegrinaggio poi continua a Omsk
a proposito di TV
a proposito di mafie
a proposito di Bossi-Fini
a proposito di Siberia...