☭ Russia, Ucraina & CCCP ! Forum concernente Russia, Ucraina e ex Unione Sovietica☭ Russia, Ucraina & CCCP !
☭ Russia, Ucraina & CCCP ! > Forum Russia-Italia > Italiani all'estero > Business

comprare casa in ucraina

RSS
Autore
Giorno e Ora
Messaggio Operazioni
Aldo Gervasi
male
serghey9@libero.it
Neofita

qualcuno che puo darmi delle informazione circa l'acquisto di una casa in ucraina da parte di un italiano che vive in italia che non ha nessun legame ne lavoro in ucraina, ci sono delle difficolta o restrizioni x un italiano che acquista una casa li?
Mario De Stefanis
male
advenie@list.ru
Postfin

Neofita:
qualcuno che puo darmi delle informazione circa l'acquisto di una casa in ucraina da parte di un italiano che vive in italia che non ha nessun legame ne lavoro in ucraina, ci sono delle difficolta o restrizioni x un italiano che acquista una casa li?



no per le abitazioni non esiste nessuna restrizione, mentre esistono per i terreni;

tieni presente che sono possibili fregature, pertanto meglio spendi un po di piu (200 / 500 $) ma fatti seguire il rogito da un avvocato, non pagare niente (caparre o simili) sino alla registrazione dell' atto;

personalmente ho acquistato senza problemi, ovviamente con le opportune precauzioni

ciao
Serhiy Prymak
male
s_prymak@ukr.net
Prima77

Se vuoi acquistare una casa in Ucraina, per esempio a Lviv, ti consiglio a rivolgersi ad una societa' italiana, che opera in Lviv e si occupa proprio degli investimenti italiani in Ucraina, offrendo agli italiani servizi di consulenza in campo fiscale, amministrativo e giuridico. Io collaboro con questa societa' in qualita' di interprete, caso mai ti posso aiutare.

Ciao
Larissa Voloshyna
female
larissabimby@tiscali.it
Costik

Prima77:
Se vuoi acquistare una casa in Ucraina, per esempio a Lviv, ti consiglio a rivolgersi ad una societa' italiana, che opera in Lviv e si occupa proprio degli investimenti italiani in Ucraina, offrendo agli italiani servizi di consulenza in campo fiscale, amministrativo e giuridico. Io collaboro con questa societa' in qualita' di interprete, caso mai ti posso aiutare. Ciao

Ho letto la tua risposta a neofita e sarei interessata a sapere quali documenti occorrono per poter effettuare compra vendite immobiliari tra Italia e Ucraina e viceversa potresti darmi qualche informazione in proposito??? graziesmile_wink
Andrea Galifi
male
andreagalifi@libero.it
Siciliano76

sarei interessato anche io ad un eventuale acquisto in ucraina. se avete un contatto lo accetto volentieri..
sarò in ucraina dal 14 al 21 di ottobre, ovvero tra meno di 10 giorni...ole'! si parte!!!
smile_tongue
Olena Arnalyuk
female
olenaarnalyuk@yahoo.it
Wiktoria

E' stato un discorso abbastanza interessante, peccato che si è spento. C'è qualcuno che abbia acquistato un immobile in Ucraina? Cosa eè stato più difficile da superare?
Claudio Ferraro
notdefinite
sunclaude_zhengren@yahoo.it
Sunclaude

Se siete in Ucraina o in Russia..sono necessari soltanto il passaporto e la traduzione del passaporto e una serie di documenti che dipendono da tanti fattori.
Concludere un accordo senza un'agenzia immobiliare non conoscendo il russo o l'ucraino e' un impresa ardua perche' e' piu' facile prendervi in giro.
In pratica se il proprietario della casa ha tutti i documenti in regola, cioe' "Svidetelstvo" (atto di proprieta') non solo della casa ma anche del terreno annesso allora le cose sono molto semplici.
Considerate che molti russi e ucraini soprattutto in campagna sebbene devo dire che molti si stiano adattando al nuovo regime hanno ancora i documenti dell'CCCP (comunismo) che in pratica non dimostrano nulla oppure molte volte sanno di essere proprietari solo in virtu' di un accordo orale tra i vicini di casa.
Acquistare un terreno per uno straniero e' possibile solo se il terreno e' annesso alla casa..Cioe' non per motivi di commercio o di agricoltura di profitto..ma solo per il suo orto o per costruirci la sua villa e i suoi parchi.
Se i documenti in possesso del proprietario sono gia' pronti..basta andare da un notaio (notarius) e farsi fare un contratto di compravendita in 3 copie..dove si specificano tutte le condizioni di vendita, prezzi e roba varia..Di solito tale contratto costa dai 700 ai 1000 rub. russi. intorno ai 20-25eu.
Dopo di che con tale contratto e con il passaporto e la traduzione e il passaporto del proprietario e il proprietario stesso ci si reca presso l'ufficio presente in tutte le citta' che in russo si chiama (registratsionnaja palata) o UFRS. Ufficio addetto alla registrazione dei contratti e che rilascia il documento ufficiale che attesta che voi siete proprietari.
Il proprietario deve fornire i suoi documenti originari della proprieta' in questo ufficio perche' questi vengano annullati. In presenza del funzionario si firma il tutto...e dopo 1 mese circa, se non ci sono intoppi, vengono rilasciati i documenti.
Nel caso in cui il proprietario non sia proprietario unico o sia sposato e' necessario da parte sua fornire anche "consenso del coniuge alla vendita" e questo e' un fattore importante.

Nel caso in cui i documenti della casa non siano completi in mano del proprietario e' necessario fare i documenti prima che la casa possa essere ufficialmente venduta..E' una procedura che dura dai 3 ai 6 mesi e non e' affatto facile. Puo' venire a costare intorno ai 150-250 eu.
In quanto bisogna fare i rilievi sul posto. E' necessario chiamare un geometra che faccia le misure del terreno..registrare le misure in comune..poi un tecnico del comune che fa i rilievi della casa, registrare le misure..portare tutto in registratsionnaja palata...tornare al comune...andare in banca..e poi si puo' finalmente comprare.

La prima soluzione in cui i documenti sono gia' pronti e' l'ideale ma considerate che i padroni che vendono spesso si fanno pagare bene in quanto la casa e' gia' in regola.

La seconda soluzione e' per chi si trova gia' in Russia o in Ucraina o ha dei contatti li' e non porta fretta a comprare..
Spesso i padroni le case soprattutto abbandonate in aperta campagna sono disposti a darle via anche per 200-300eu.
Claudio Ferraro
notdefinite
sunclaude_zhengren@yahoo.it
Sunclaude

Per non essere fregato e' sempre consigliabile..far firmare al padrone prima di tutto una delega speciale per la quale il padrone da l'autorizzazione ad un vostro amico a vendere la casa a voi e non solo a vendere ma anche a produrre tutta la documentazione necessaria alla vendita a nome del padrone. A quel punto..anche il contratto puo' essere stabilito tra il vostro amico e voi e nessun altro..e' ovvio che dopo che il padrone ha firmato saldate il tutto e vi fate fare una ricevuta dove e' scritto che "piu' di quello non vuole".

Insomma comprare una casa richiede la presenza di una persona sul posto possibilmente la Vostra presenza almento per 1 mese o 1 mese e mezzo...nel caso piu' semplice..In altri casi e' necessario l'amico.

Se volete comprare una casa nelle mie zone in Russia (Kazan e dintorni) scrivete..
claudioferraro at mail.ru
Claudio Ferraro
notdefinite
sunclaude_zhengren@yahoo.it
Sunclaude

p.s. Dimenticavo a parte il consenso del coniuge deve esserci anche un documento del comune in cui si attesta che in quella casa non e' registrato ufficialmente nessuno...cioe' per poter vendere devono essere morti i proprietari oppure il proprietario deve dimostrare di avere una residenza fissa.
Claudio Ferraro
notdefinite
sunclaude_zhengren@yahoo.it
Sunclaude

La registrazione ufficiale in UFRS costa dai 50 ai 100eu senza intermediari
Olena Arnalyuk
female
olenaarnalyuk@yahoo.it
Wiktoria

Grazie Sanclaude6 sei stato molto gentile a fornire tutte queste informazioni che sicuramente saranno moltro utili a tanti amici del Forum.Già che tanti hanno i legami di parentella in Ucraina e in Russia.
Vorrei chiederti se ho capito bene
il venditore prima della vendita deve per forza spostare la sua residenza in un'altro immobile.
Giusto?
Missino Missino
male
italiano2014@email.it
Missino

smile_shadesInsomma,i prezzi (nelle varie nazioni ex Urss) variano, dalle città alle campagne. Si badi bene,le campagne russe,non sono certo come le campagne italiane ..!! Li,vivono milioni di persone come nel pre-guerra o addirittura pre-fascismo!! Li,i prezzi sono bassissimi. Però,se guardiamo al futuro,possono essere ottimi investimenti! Nelle città,talvolta abbiamo costi e prezzi europei. Ma il "pianeta" Urss,riserva sorprese e tante,per il nostro portafoglio!! Aprite gli occhi,su città (metropoli) come Kharkov.
Fabrizio Fiaschi
male
izio64@inwind.it
Tovarish

Missino:
smile_shadesInsomma,i prezzi (nelle varie nazioni ex Urss) variano, dalle città alle campagne. Si badi bene,le campagne russe,non sono certo come le campagne italiane ..!! Li,vivono milioni di persone come nel pre-guerra o addirittura pre-fascismo!! Li,i prezzi sono bassissimi. Però,se guardiamo al futuro,possono essere ottimi investimenti! Nelle città,talvolta abbiamo costi e prezzi europei. Ma il "pianeta" Urss,riserva sorprese e tante,per il nostro portafoglio!! Aprite gli occhi,su città (metropoli) come Kharkov.

perche proprio Kharkov?
Fabrizio
Olena Arnalyuk
female
olenaarnalyuk@yahoo.it
Wiktoria

Qualcuno sa quali sorprese/differenze ci sono quando il venditore sia la persona giuridica alla differenza dal venditore persona fisica?
Gino Pilota
male
calzo_it@yahoo.it
Dominedio

Wiktoria:
Qualcuno sa quali sorprese/differenze ci sono quando il venditore sia la persona giuridica alla differenza dal venditore persona fisica?

di solito, persona giuridica, puo' essere anche una societa', persona fisica puo' essere anche un minorato mentale o un minorenne.

Nel caso della societa' significa che l'atto di vendita dovra' essere firmato dall'amministratore o il presidente di una fondazione, nel caso di minorato mentale, o di persona minorenne(quindi ufficialmente senza personalita' giuridica), deve essere il tutore o curatore a firmare l'atto.

Nella maggioranza dei casi, ad esempio, nel caso di 50 enne che vende l'appartamento, non interdetto legalmente, la persona giuridica coincide con quella fisica.
Claudio Ferraro
notdefinite
sunclaude_zhengren@yahoo.it
Sunclaude

Wiktoria...E' necessaria una spravka (certificato) da parte del comune o il cosidetto JHKY dove si attesta che in quella casa non e' registrato nessuno..(questo e' valido per uno straniero) in quanto uno straniero e un russo per legge non possono essere registrati nella stessa casa a meno che quello straniero non ha legami di parentela con quella persona (e anche in quel caso non si potrebbe fare senza la registrazione ufficiale in ufficio immigrazione) o a meno che quello straniero non abbia registrato in maniera ufficiale quella persona attraverso l'ufficio immigrazione o OYFMS (OVIR).
Insomma la cosa non e' cosi' difficile a farsi in quando al russo basterebbe un amico disposto a registrarlo in maniera definitiva nel proprio appartamento..
E ai russi la cosa non e' nuova..d'altronde l'idea di OBJHEJHITIE (case comuni) non e' affatto nuova ai russi.
Scherzo..Senza offesa per i russi.
Comunque se si acquista una casa abbandonata o una casa dove gli inquilini sono deceduti il problema non si pone!
Claudio Ferraro
notdefinite
sunclaude_zhengren@yahoo.it
Sunclaude

Mi spiego meglio..Sei non sei sposato con un russo..insieme a te in quella casa..ufficialmente non puo' registrarsi nessuno. In quella casa puo' registrarsi ufficialmente solo il tuo coniuge.
Claudio Ferraro
notdefinite
sunclaude_zhengren@yahoo.it
Sunclaude

Chiedo perdono ..correggo la mia frase: "o a meno che quello straniero non abbia registrato in maniera ufficiale quella persona attraverso l'ufficio immigrazione o OYFMS (OVIR)."
" a meno che il russo non registri te straniero attraverso l'ufficio immigrazione o OYFMS (OVIR), ma in quel caso non saresti proprietario. "giusto ?

Link correlati Salve! Mi presento: Tolstokorova Oxana