☭ Russia, Ucraina & CCCP ! Forum concernente Russia, Ucraina e ex Unione Sovietica☭ Russia, Ucraina & CCCP !
☭ Russia, Ucraina & CCCP ! > Forum Russia-Italia > Non classificati

Senza parole - sfruttamento legale del governo bielorusso sulla bellezza delle donne bielorusse (e non solo in Bielorussia).

RSS
Autore
Giorno e Ora
Messaggio Operazioni
Domenico Azzolina
male
dazzolina@tim.it
Niko

leggete qui: http://www.repubblica.it/2005/b/sezioni/esteri/bie... (fate copia e incolla del link).
Antonello Fioretti
male
alany@libero.it
Antonello

Incredibile che in un paese europeo ancora possano accadere cose del genere...smile_sad questi paesi potranno mai avere uno straccio di liberta'?? :-0
Domenico Azzolina
male
dazzolina@tim.it
Niko

Solo quando le donne di quel paese riusciranno ad alzare la testa e a far sentire la loro voce, la loro presenza... ecco.
Edoardo Martinelli
male
emartinelli1980@libero.it
Redstar

Ho letto e francamente sono stupito, il presidente bielorusso si mette a pensare alle bellezze "nazionali" che già guadagnano miliardi, e quelle lì dovrebbero tornare in patria?? Che povero illuso. Ma perchè non fa qualcosa di concreto contro la prostituzione, questa sì vera piaga, quante donne lasciano il paese ogni anno per prostituirsi in Europa? a quelle non ci pensa?
Caserta24Ore Caserta24Ore
male
gianluca.parisi@caserta24ore.it
Caserta24Ore

redstar:
Ho letto e francamente sono stupito, il presidente bielorusso si mette a pensare alle bellezze "nazionali" che già guadagnano miliardi, e quelle lì dovrebbero tornare in patria?? Che povero illuso. Ma perchè non fa qualcosa di concreto contro la prostituzione, questa sì vera piaga, quante donne lasciano il paese ogni anno per prostituirsi in Europa? a quelle non ci pensa?

... a proposito di prostituzione qualcun@ è disponibile a tradurre parte del pezzo
http://www.caserta24ore.it/news/articolo.asp?id=32...;
che lo metto on line in lingue?????
Paolo Bignardi
male
casellascazzona@calvani.it
Calvax

caserta24ore:
... a proposito di prostituzione qualcun@ è disponibile a tradurre parte del pezzo http://www.caserta24ore.it/news/articolo.asp?id=32...; che lo metto on line in lingue?????

Dice
"La quasi totalità delle prostitute straniere presenti in Italia non opera autonomamente, ma sotto copertura di un protettore, quasi sempre straniero"

al di là del fatto che "la quasi totalità" senza dati precisi con anche la fonte per me non significa niente, in ogni caso questo e' un FALSO CLAMOROSO, smentito dalle statistiche sotto riportate (fonte: palazzo chigi)

http://web.archive.org/web/20020306021713/http://www.palazzochigi.it/pariopportunita/cosa/tr...
Caserta24Ore Caserta24Ore
male
gianluca.parisi@caserta24ore.it
Caserta24Ore

... mah è c'è chi crede ancora alla befana... ma diciamole le cose come stanno... che a finale non ce ne frega a nessuno che migliaia di ragazze ogni anno finiscano nel racket della prostituzione...

da mie fonti che non sono tenuto a rilevare, altrimenti mi gioco la professione so che la Criminalità organizzata ha delegato i clan stranieri al controllo dei flussi e alla gestione dei proventi derivanti dalla prostituzione. C'è da dire che nel settore 'lavorano' protettori poco professionali che sfruttano troppo le ragazze e la cosa è controproducente anche per loro perchè in questi casi lo stato stringe la morsa allertando le qussture che fanno partire le retate...

Quello che avrei voluto fare io è avvisare alla fonte queste ragazze... metterle in guardia da quello che può capitarle... credetemi che nel fare il dossier ho conosciuto diverse storie... e le percentuali di costrizione coatta sono molto più grandi di quelle divulgate da fonti pubbliche ministeriali. E ci sono diversi casi anche di ragazze di SPB. COme dire anche ragazze di città possono cadere nel giro. Riguardo la fonte di palazzo ma pensa, possono mai dire che il fenomeno non è sotto controllo???

saluti GIanluca

William Lyons
male
williamlyons@supereva.it
Williamlyons

caserta24ore:
ma diciamole le cose come stanno... che a finale non ce ne frega a nessuno che migliaia di ragazze ogni anno finiscano nel racket della prostituzione...

forse non frega niente a quelle merdeumane dei clienti delle prostitute, clienti che vi ricordo in italia sono quasi 10 milionismile_confused

Cmq non ci credo assolutamente neanch'io che siano solo il 10% le vittime del racket.

Tornando alla Bielorussia, non ho parole, ma del resto si sa, e' il feudo privato di Lukashenko, e la situazione temo che possa solo peggiorare, a meno che non avvengano rivoluzioni, o che succeda qualcosa a Lukashenko stesso.
Marco
notdefinite
poliedrasas@tiscali.it
Internationallawiermarco71

caserta24ore
ciao gianluca.. mi chiedevo come fai a distinguere chi "lavora come protettore poco .. professionale" rispetto ad uno professionale.. non facciamo i distinguo. sono protettori e basta. senza scrupoli. c'e' chi e' piu' scrupoloso e le ammazza
e chi e ' meno vile e le ricatta trattenendo il passaporto, prendendo il riscatto del 90 per cento dell'incasso fino a quando sono distrutte dall'aids.. c'e' chi vende il passaporto, chi acquista le foto da internet per il pds, ma non diamogli le stellette .... ciao marco
William Lyons
male
williamlyons@supereva.it
Williamlyons

Verissimo Marco!thumbs_up

Per casualita' hanno appena detto al TG regionale della Lombardia che hanno sgominato oggi un'organizzazione criminale russa che faceva venire le ragazze dall'est come interpreti e poi le obbligavano a stare nei night, sequestrando passaporto, e minacciando ritorsioni alla famiglia.
Che tristezza.
Io questa gente che commercia in esseri umani la torturerei altro che diritti umani..........smile_angry
Marco
notdefinite
poliedrasas@tiscali.it
Internationallawiermarco71

pensa che per la bossi fini.. e' stato scoperto un racket che andava nei cimiteri a staccare le foto (non in fotoceramica) per rivenderle e fotoritoccarle al pc. io stesso ho potuto poi accertare che la defunta di 60 anni ne aveva al passaporto
con fotoritocco su una ragazza.. con i timbri ecc. 27 dichiarati e lei poi..ne aveva 22. ..mah. dove andremo a finire.
Caserta24Ore Caserta24Ore
male
gianluca.parisi@caserta24ore.it
Caserta24Ore

Per tutti
Per comprendere al meglio la problematica della prostituzione è opportuno distinguere:
1 prostituzione, 2 sfruttamento della prostituzione, 3 tratta di esseri umani (nella fattispecie donne) e 4 conduzione in schiavitù. Sono cose separate ma collegate.

Per Williamlyons
E' vero i clienti sono "merdeumane" e ha fatto bene Don Benzi che a Rimini ha messo in atto iniziative atte a dissuadere i clienti; ed infatti a Rimini ora di prostituzione se ne vede poca!
Secondo me o si liberizza tutto, facendo in modo che non sia reato neanche lo sfruttamento o si stabiliscono pene severissime per gli sfruttattori (tipo ergastolo, carcere duro come il 41 bis); perchè il confine tra chi sfrutta la prostituzione e chi conduce in situazione di schiavitù non è definito.


Per Internationallawiermarco71

Questa legge Bossi-Fini per certi aspetti è il riconoscimento legale del razzismo. E non si distanzia molto dalle leggi razziste in vigore in Italia ai tempi del Duce. E poi ha dato il via con ai falsi pds, passaporti...


Marco
Io non direi "sono tutti protettori e basta". A volte chi accompagna le ragazze ai night o per strada è l'ultima ruota del carro, è quello che si prende i rischi d'arresto più alti. Dietro ci sono delle vere e proprie Multinazionali Criminali del settore. Dalle mie parti la paga di un "accompagnatore-protettore di prostitute" è di 35 euro a ragazza. Con una macchina piena un "magnaccio" si becca una buona giornata 140€. Paradossalmente la legge (visto che sei un legale) 11 agosto 2003, n. 228 "Misure contro la tratta di persone" che ha inasprito le pene, ha fatto aumentare la retribuzione per tutte le figure "professionali" che girano intorno alla professione della prostituta: accompagnatore, fittuario(?) delle case dove vivono, chi le porta da mangiare, chi le fa girare, chi procura i pds e i documenti... Ed indovinate i costi dell'auemnto dei rischi su chi sono stati scaricati??? Sulla materia prima! Ovvero sulle ragazze che sono sempre più trattate come merce da macello e limoni spremute sempre più. Scusate se mi esprimo in questi termini "commerciali" ma così ragionano.
Ci sono però molte prostitute che svolgono la professione senza forzature. E' proprio questo il problema per le forze dell'ordine e le istituzioni: non è facile distinguere la prostituzione forzata da quella, diciamo, volontaria. Qualche anno fa ho avuto modo di conoscere la storia di una prostituta di nazionalità polacca: adesso ha una 30a di anni. E' venuta giovanissima in Italia, qualche anno dopo la "ammuina" de crollo del muro. Dopo 5-6 anni di lavoro come cameriera, addetta alle imprese di pulizia... ed altri lavori simili, decise di fare la prostituta. Lo ha fatto per tre-quattro anni e ha comprato casa in Polonia ed un altro appartamento l'ha comprato in Italia. Adesso si è sposata in Polonia e nella nuova casa, assieme ai genitori, marito e figlio, vive con i soldi dell'affitto italiano. Di quello che guadagnava in Italia meno della metà andava al protettore, che in cambio l'accompagnava sui posti del lavoro e non le faceva avere problemi con criminalità spicciola (rapine) e sopratutto con la polizia. Ho sempre sperato che tutte le prostitute fossero come questa, ma recentemente ho avuto modo di confermare che la maggioranza sono vittime della tratta di esseri umani e vivono in situazioni di schiavitù.

Rinnovo l'invito che mi ha portato a leggere-scrivere su questo forum: CHE FARE???
avvisare alla fonte queste ragazze... metterle in guardia da quello che può capitarle...
Potremmo scrivere articoli sui giornali del posto, fare una pagina Internet e farla indicizzare alle chiavi di ricerca digitate negli Internet Cafè dell'Est.
Io posso estrapolare l'articolo dal dossier che ho fatto ed ho trovato disponibilità tecnica per la pagina web... ma per le traduzioni mi serve l'aiuto del forum. Chi è disponibile mi faccia un segno??? QUI!!!

Saluti
Gianluca
Paolo Bignardi
male
casellascazzona@calvani.it
Calvax

caserta24ore:
... da mie fonti che non sono tenuto a rilevare, altrimenti mi gioco la professione so che ....

magari poi sei il capo della CIA in persona, ma permettimi di dare più affidabilità ad una pubblicazione ufficiale di palazzo chigi piuttosto che ad un post su un forum che potrebbe scrivere chiunque

io comunque sono per la repressione della prostituzione sfruttata e non volontaria e per la liberalizzazione della prostituzione volontaria
Paolo Bignardi
male
casellascazzona@calvani.it
Calvax

williamlyons:
forse non frega niente a quelle merdeumane dei clienti delle prostitute, clienti che vi ricordo in italia sono quasi 10 milionismile_confused

premesso che non appartengo alla categoria dei clienti, perché non parliamo anche di chi sfruttandone la miseria va nei paesi ex-URSS a trovarsi una ragazza gnoccona di 40 anni piu' giovane dietro una -qualche volta improbabile- storia d'amore?
Paolo Bignardi
male
casellascazzona@calvani.it
Calvax

Riguardo alla prostituzione, consiglio anche la lettura di questo sito http://jonathanx.altervista.org/
Bruno Miciano
male
roberto66@aliceposta.it
Brunone

perche merdeumane william...la prostituzione è sempre esistita,specialmente quella di altobordo.quindi basta con l ipocrisia e diciamo che la prostituzione è un fenomeno complesso e le ragione per cui uno ci va sono svariate.c è la persona timida,complessata ,la persona depravata , luomo vecchio che se la fà con una giovane ecc.sono daccordo con te solamente quando si parla di ragazze giovani .. costrette a prostituirsi,specie l africane e dell est europa.è vero che ci sono ragazze che nei loro paesi vengono rapite oppure vengono raggirate facendogli credere di trovare un lavoro onesto in europa mentre invece vengono buttate sulla strada.ma credimi che costoro sono sempre di meno,e ritornano spesso in europa a battere a prescindere dagli sfruttatori .andare a prostitute sarà squallido,ma quando unanon è costretta e magari lo fà per lusso io non ci vedo nulla di malequesti uomini.saranno poco furbi o hanno problemi con l altro sesso per pagare nelfareuna cosa normale come bere e respirare,ma io non generalizzerei nel dire sono tutti merde umane.(per te sono meglio i settantenni che si portano le regazzine rumene o russe in casa con un contratto di finta badante ed invece....)
Caserta24Ore Caserta24Ore
male
gianluca.parisi@caserta24ore.it
Caserta24Ore

Calvax ha scitto

magari poi sei il capo della CIA in persona, ma permettimi di dare più affidabilità ad una pubblicazione ufficiale di palazzo chigi piuttosto che ad un post su un forum che potrebbe scrivere chiunque

Sono semplicmente un giornalsita, e una mia fonte potrebbe essere anche il capo della CIA, anche se mi guardo bene dal frequentare certa gentaglia... credete alla befana che scende dal caminoi di palazzo chigi, che poi arriva babbonatalae...

sulle conclusioni (represione e liberalizzazione) concordo...
Katia Matia
female
prima_ragazza_del_marzo@yahoo.it
Aceto

williamlyons:
Per casualita' hanno appena detto al TG regionale della Lombardia che hanno sgominato oggi un'organizzazione criminale russa che faceva venire le ragazze dall'est come interpreti e poi le obbligavano a stare nei night, sequestrando passaporto, e minacciando ritorsioni alla famiglia. Che tristezza.

Anzitutto devo dire che non ho capito ben preciso perché l’argomento principale si è trasformato nella discussione della prostituzione, però sentivo dire che mi è sempre stupita una cosa – come si fa a portare una ragazza all’estero promettendo una cosa e poi metterla in guai. Scusate, ma deve essere proprio stupida non accorgersene della poca serietà della proposta. E non ci crederò mai che una interprete seria e professionista si farà fregare … e non mi dispiacerà mai per le ragazze che vengono a ballare nei night e poi aspettano un certo rispetto da parte di uomini e fanno gli occhi rotondi quando a loro fanno delle proposte indecenti! E come si fa a permettere di sequestrarti il passaporto, non lo capisco, a me è mai successo , e se succede a una ragazza le darò colpa solo a lei stessa. La vera tristezza è quella che gli uomini hanno lasciato alle donne vedersi di essere proprio “schiavi dell’ossessione sessuale“ e certe donne non riescono a resistere la tentazione di sfruttare questo smile_confused

Link correlati Bielorussia
bielorussia