☭ Russia, Ucraina & CCCP ! Forum concernente Russia, Ucraina e ex Unione Sovietica☭ Russia, Ucraina & CCCP !
☭ Russia, Ucraina & CCCP ! > Forum Russia-Italia > Argomenti e Fatti > News

Le stragi di civili nel Donbas continuano

RSS
Autore
Giorno e Ora
Messaggio Operazioni
Carlo Dolphin
male
dolphin765it@yahoo.it
Ezik

Salve a tutti, purtroppo riprendo a scrivere solo in seguito ai fatti drammatici e di crudelta' estrema che stanno avvenendo nel Donbas e questo e' l'unico sito italiano che conosco che non tenti di nascondere l'attuale realta' ucraina, limitandosi a riportate le sprezzanti battute dei nuovi governanti di Kiev o dei portavoce USA.

Ero gia' rimasto sconvolto guardando i filmati che riprendevano le fasi della strage di Odessa, dove decine di persone, incluse donne e ragazzi sono stati bruciati vivi in pieno centro dagli squadroni neo-nazisti mandati in trasferta nelle citta' orientali, solo perche' attivisti o simpatizzanti del movimento che si oppone ai nuovi governanti.

Adesso pero' i militari mandati dal nuovo governo di Kiev riescono a far di peggio.
Riporto i link dei filmati che riprendono i risultati del recente bombardamento nel centro cittadino.
Fate attenzione: le scene di civili con corpi straziati (alcuni ancora vivi) non sono filtrate.

Luhansk. After Air Strike. Part 1 -6
1 http://www.youtube.com/watch?v=tXIzu_7GK3Y
2 http://www.youtube.com/watch?v=suKV1wU0n0g
3 http://www.youtube.com/watch?v=WLLS-rqPDfI
4 http://www.youtube.com/watch?v=gvVav9JtpvQ
5 http://www.youtube.com/watch?v=mldussGO4mc
6 http://www.youtube.com/watch?v=kHigIy0MEUE


Purtroppo i nostri giornali e telegiornali continuano a filtrare l'informazione al 90%, riducendo le stragi a semplici azioni d'ordine e "di pulizia" del nuovo governo spalleggiato dagli USA del "democratico" Obama, rivelatosi piu' sanguinario di Bush e che non perde occasione per spronare e giustificare queste azioni cruente, rendendole meno sgradite con la promessa di soldi in aiuto al nuovo governo.

Mi vergogno di far parte di una nazione democratica che come gli altri paesi della comunita' europea si e' prestata a questo gioco spietato degli alleati e adesso si volta per non guardarne le conseguenze, rendendosi complice delle continue stragi di civili.
Ma Renzi avra' voglia di sporcarsi la mano di sangue toccando Poroshenko?
Non sono praticante, ma penso che basterebbe una tiratina di orecchie del Papa ai vari capi di governo europei per mettere fine a questo continuo massacro.
Ilcontepalatino Ilcontepalatino
male
ispmark@mail.ru
Ilcontepalatino

La pensiamo nello stesso modo, pero' purtroppo siamo in pochi...dai un occhiata anche a pandoratv.
Ilcontepalatino Ilcontepalatino
male
ispmark@mail.ru
Ilcontepalatino

Cio' che mi fa ancora di piu' infuriare è il totale menefreghismo che c'è in itaglia di cosa realmente succede in ucraina dell'est. Tutti i media non fanno altro che osannare obama per le minacce "velate" che contiuna a fare alla Russia, e tutti che lo applaudono.
E' stato ucciso un uomo italiano, un giornalista che stava svolgendo il suo difficile lavoro in zona di guerra ed è stato ucciso dall'eserciot ucraino: possibile che i nostri politicanti non hanno le "palle" o un minimo di "orgoglio" nazionale per alzare la voce e chiedere a questi fascisti illegittimi spiegazioni dettagliate della morte del nostro connazionale???!!! Stessa storia che con i nostri Maro'.
Purtroppo, troppo spesso mi vergogno di essere italiano...troppo spesso...siamo governati da fantocci inutili.
Carlo Dolphin
male
dolphin765it@yahoo.it
Ezik

Io non credo che sia menefreghismo puro.
E' molto strano che non vi sia la corsa alle notizie di cronaca della cruenta guerra civile che stiamo avendo a due passi da casa, con molti civili disarmati massacrati in modo anche disumano. Anche perche' molti giornali non hanno granche' da vendere e scrivono persino della scollatura della cantante/velina di turno o del pianto di qualche calciatore escluso pur di riempire le loro pagine web.
Secondo me la nostra stampa, come il nostro governo, e' soggetta ad una sorta di ricatto e controllo. D'altra parte la CIA, NSA e comunque Obama, sanno quello che dicono Renzi o la Merkel, prima ancora dei loro stessi colleghi di partito.
Ho dovuto leggere i siti stranieri per avere notizie. Molto strano che le notizie sui masscari si trovino piu' su giornali come The Independent e altri siti inglesi, pur essendo l'Inghilterra molto piu' connessa alle strategie NATO e USA.
In Italia avevamo pure qualche giornalista professionista ed onesto (ricordo che la strage di Fallujah, dove gli USA bombardarono un villaggio in Irak con le inumane bombe al fosforo, fu reso noto al mondo solo dalle immagini di un documentario di RAI3), ma evidentemente adesso i giornali sono piu' controllati e regolati di conseguenza. Renzi e il governo in questo momento sono ricattati dalle concessioni dei capi UE sui nostri debiti e preferiscono chiudere gli occhi e girarsi. Alcuni capi della Comunita' Europea, spronati dai capi NATO, sono responsabili del rovesciamento del precedente governo ucraino ed adesso preferiscono chiudere gli occhi e tapparsi il naso, piuttosto che sconfessare il nuovo governo che si e' presentato subito con atteggiamenti cinici e filo-nazi.
Viktoryia Mitlashuk
female
studiocorsinivr@yahoo.it
Victory Novitskaya

Ezik:
Io non credo che sia menefreghismo puro.
E' molto strano che non vi sia la corsa alle notizie di cronaca della cruenta guerra civile che stiamo avendo a due passi da casa, con molti civili disarmati massacrati in modo anche disumano. Anche perche' molti giornali non hanno granche' da vendere e scrivono persino della scollatura della cantante/velina di turno o del pianto di qualche calciatore escluso pur di riempire le loro pagine web.
Secondo me la nostra stampa, come il nostro governo, e' soggetta ad una sorta di ricatto e controllo. D'altra parte la CIA, NSA e comunque Obama, sanno quello che dicono Renzi o la Merkel, prima ancora dei loro stessi colleghi di partito.
Ho dovuto leggere i siti stranieri per avere notizie. Molto strano che le notizie sui masscari si trovino piu' su giornali come The Independent e altri siti inglesi, pur essendo l'Inghilterra molto piu' connessa alle strategie NATO e USA.
In Italia avevamo pure qualche giornalista professionista ed onesto (ricordo che la strage di Fallujah, dove gli USA bombardarono un villaggio in Irak con le inumane bombe al fosforo, fu reso noto al mondo solo dalle immagini di un documentario di RAI3), ma evidentemente adesso i giornali sono piu' controllati e regolati di conseguenza. Renzi e il governo in questo momento sono ricattati dalle concessioni dei capi UE sui nostri debiti e preferiscono chiudere gli occhi e girarsi. Alcuni capi della Comunita' Europea, spronati dai capi NATO, sono responsabili del rovesciamento del precedente governo ucraino ed adesso preferiscono chiudere gli occhi e tapparsi il naso, piuttosto che sconfessare il nuovo governo che si e' presentato subito con atteggiamenti cinici e filo-nazi.
hai assolutamente regione - una specie di censura,ma "censura furba".E questa volta ha funzionato bene, perchè si sono preparati per tempo. Ci sono dei articoli sporadici nella stampa regionale,in internet,ovviamente,ma hanno audience ridotta. Lo scorso venerdi io mi sono ridotta al punto tale,da stampare i volantini e distribuirgli al mercato+ le fermate autobus.Fa ridere,ma non potevo non fare niente.Gli mass media italiani si stanno scavando la fossa,però. Spesso parlo con gli ragazzi di 16-18 anni:loro la tivu praticamente non la guardano più, non si fidano.Seguono direttamente in rete. la Rai dovrebbe riflette...
Ilcontepalatino Ilcontepalatino
male
ispmark@mail.ru
Ilcontepalatino

...