☭ Russia, Ucraina & CCCP ! Forum concernente Russia, Ucraina e ex Unione Sovietica☭ Russia, Ucraina & CCCP !
☭ Russia, Ucraina & CCCP ! > Forum Russia-Italia > Italiani all'estero > Business

Restauro e conservazione delle opere d'arte russe

RSS
Autore
Giorno e Ora
Messaggio Operazioni
Sonia Radicchi
female
soniaradicchi73@gmail.com
Soniar73

Buongiorno a tutti, mi sono appena iscritta, vorrei chiedere se quacuno di voi conosce ditte italiane di restauro che collaborano con la Russia.
Sono restauratrice di opere d'arte, con specializzazione in dipinti su tela e tavola, dal 1993.
Ho sempre desiderato poter lavorare sulle icone che trovo affacinanti e che, come amante delle opere d'arte, non posso non apprezzare per la loro bellezza e ricchezza sia da un punto di vista artistico che a livello emotivo.
In Italia non si trova quasi più lavoro nel restauro e vorrei poter trovare nel ramo e possibilmente all'estero.
Il mio ragazzo a breve si trasferirà in Russia per lavoro e a me piacerebbe poter unire l'utile al dilettevole.

Al momento non sto pensando di aprire una ditta in Russia anche se l'idea non è da scartare. Più che altro ora sono in cerca di collaborazioni che possano diventare una possibilità reale in questa nazione.

Ho provato anche a guardare sul sito dei beni culturali russo ma non riesco a trovare come eventualmente inviare il mio curriculum o a che ditta potermi rivolgere..

Potete aiutarmi?
Giovannone Giovannone
notdefinite
barabba.furlan@email.it
Giovannone1

Come dicevamo a una tua simile (voleva trasferirsi in Russia per seguire il suo ragazzo) valuta attentamente questa scelta. Le motivazioni sono le stesse, ti invito a cercare i topic e a leggerlo :)
Sonia Radicchi
female
soniaradicchi73@gmail.com
Soniar73

Giovannone1:
Come dicevamo a una tua simile (voleva trasferirsi in Russia per seguire il suo ragazzo) valuta attentamente questa scelta. Le motivazioni sono le stesse, ti invito a cercare i topic e a leggerlo :)
Ho provato a cercare ma se non mi dai un'idea neanche su quale parte del forum posso trovare le vostre risposte non so prorpio che pesci pigliare...
Grazie...
Ilcontepalatino Ilcontepalatino
male
ispmark@mail.ru
Ilcontepalatino

In effetti non è molto semplice da trovare e allora ti faccio un piccolo riassunto io, anche perchè di quella ragazza che aveva gli stessi tuoi intenti non s'è ne' piu' sentito parlare e quindi...
Dunque, tanto per capirci...intanto benvenuta nel forum...poi..sei mai stata in Russia???..ti sei mai confrontata con quella realta'??..il problema principale che dovrebbe preoccuparti non è tanto il poter trovare lavoro in quella nazione ma il fatto che ci vai per seguire il tuo ragazzo. E mi spiego: cio' che sara' il male piu' grosso per te sara' il cosidetto "fattore disturbo" è cioè le donne russe. Se il tuo fidanzato è un giovane di bellezza media o comunque un uomo interessante stai pur certa che avra' un seguito di spasimanti che ci proveranno a portartelo via e se lui non è forte e molto innamorato saranno axxi amari...
Ti lascio con questo dubbio prima di proseguire oltre nella discussione...
Giovannone Giovannone
notdefinite
barabba.furlan@email.it
Giovannone1

chiedo al Web di trovare quel thread disperso.. grazie :)
Andrea Bruno
male
customercare@officialguide.info
Webmaster

Per il thread disperso consiglio di usare google.

Considerato anche il gene pellegrino del maschio italico che nella migliore delle ipotesi si attesta al 25%, qualche cosa di sicuro succederà.

L'innamoramento fino ad una certa età è solo un fattore ormonale, il rischio è che a farlo ragionare sia il testosterone, se il livello di pellegrinaggione superasse il 50% (cosa molto probabile) allora i rischi divengono una certezza.
Giovannone Giovannone
notdefinite
barabba.furlan@email.it
Giovannone1

magari lo è e non lo sa, quando vai in Russia la prima volta potresti avere uno shock.. tanta è la differenza con noi. Come si chiama Web? Iperventilazione? mmh forse iperossigenazione? :D
Gino Pilota
male
calzo_it@yahoo.it
Dominedio

Webmaster:
Per il thread disperso consiglio di usare google.

Considerato anche il gene pellegrino del maschio italico che nella migliore delle ipotesi si attesta al 25%, qualche cosa di sicuro succederà.

L'innamoramento fino ad una certa età è solo un fattore ormonale, il rischio è che a farlo ragionare sia il testosterone, se il livello di pellegrinaggione superasse il 50% (cosa molto probabile) allora i rischi divengono una certezza.
Concordo, e aggiungo che essendo un ambiente altamente diverso dall'italia la nostra amica deve essere pronta a tirare due pizze al ragazzo, e alla sgrillettata, e a utilizzare il pugno di ferro.

Ricordo che come dicono le tartare :' in russia per tenere un uomo serve il pugno di ferro'.

in Russia trovare lavoro e' dura per uno straniero. Se lui e' stato trasferito ed e' la prima volta che va all'estero, be' i rischi di gene pellegrino dal 50 possono passare anche al 75, e se poi il tipo scopre anche che in russia funziona come ai tempi antichi(due legnate in testa e la tiro per i capelli), diventa anche quasi certezza che faccia qualche cazzata.

Abbiamo avuto storie di persone con la moglie 15 anni piu' giovane, che una volta venduto il negozio,hanno spedito la moglie nel loro paese con il figlio e si sono sputtanati un milione di euro .

Se la ragazza vuole, sono disponibile a fare un pre screening sul ragazzo, una valutazione e' una stima dei rischi.

Naturalmente anche in base al carattere.

Consiglio, sorveglianza, autoritarismo, e attenzione ai vestiti tigrati, coccodrilli, pitone, volpe e brillini...
Giovannone Giovannone
notdefinite
barabba.furlan@email.it
Giovannone1

ora questa si ammazza..
le donne italiane non sono abituate a una tale concorrenza!
Gino Pilota
male
calzo_it@yahoo.it
Dominedio

Giovannone1:
ora questa si ammazza..
le donne italiane non sono abituate a una tale concorrenza!
appunto, per questo, andando in russia, dovrebbe stroncarlo tutti i giorni a base di sesso (2 o 3 volte al giorno), senza pieta' in modo da rendere il suo membro inutilizzabile con altre.

Altrimenti due settimane e questa non regge
Andrea Bruno
male
customercare@officialguide.info
Webmaster

Dominedio:
dovrebbe stroncarlo tutti i giorni a base di sesso (2 o 3 volte al giorno)
Il sistema giusto è quello che usano loro:
Quando lui sta per uscire per andare a lavoro, lo si alleggerisce di tutta la sua tensione interiore, meglio se la cosa viene doppiata.
Quando rientra a casa dal lavoro, viene accolto con un bel "e adesso ti tocca!", e se lui non mostra un livello più che vigoroso, glie lo si taglia, punto e basta. La cosiddetta "proverka po russky", semplice! rose Così è OK, mentre rose_wilted così non va bene.
Giovannone Giovannone
notdefinite
barabba.furlan@email.it
Giovannone1

non è solo il sesso, ma tutte le premure che ti possano far credere che questa donna ti completi al massimo. In Italia le donne tirano la corda a loro favore, spesso a piacimento, daltronde se lo possono permettere. In Russia o convivono coi corni o muovono il culo per tenersi il maschio (intendo sia il "muovere il culo" che fare a meno del piedistallo in cui s sono adagiate), a conti fatti conviene restare in Italia e trovarsene un altro.
Sonia Radicchi
female
soniaradicchi73@gmail.com
Soniar73

Chissà perchè immaginavo già dove sareste andati a parare...beh so per certo che le russe zoccole sono e zoccole rimangono, so per certo che il mio ragazzo essendo ben più carino della media avrà stuoli di donne che gli cadranno ai piedi e non solo...so per certo che la vodka aiuta a lasciarsi andare??? diciamo così per non cadere in troppa scurrilità ed è proprio per questo che non posso permettermi di lasciarlo andare da solo. Comunque secondo me, che non sono uomo, non è sempre detto che tutti agiscano sempre nello stesso modo...
Inoltre lui ci ha già vissuto per 7 anni e sa benissimo come sono le donne del luogo e non per questo è necessario che vada là per sesso forzato...
Vi ringrazio comunque dell'avviso, ma alla fine nessuno di voi mi ha provato a dare informazioni o notizie su come funziona il restauro o comunque i lavori d'arte, in modo che possa troare lavoro sul serio e poi, una volta là, se non voglio uccidermi (come preventivate voi)trovo lavoro e ammazzo tutte le russe vacche che si avvicinano...smile_regularsmile_regular
Andrea Bruno
male
customercare@officialguide.info
Webmaster

Credo che innanzitutto ti occorrerà imparare il Russo, io ho dei contatti a San Pietroburgo nel settore delle opere d'arte, e ho avuto anche modo di assistere ad un seminario, così ti dico cosa mi ricordo.
Il restauro è innanzitutto, prima di essere una "manualità", una filosofia. Tale filosofia in Italia, paradossalmente contravvenendo alla parola stessa, non restaura, ma recupera mantenendo inalterato l'originale. In Russia vi è una filosofia ben diversa, i puristi del restauro saranno raccapricciati, ma le tecniche di restauro infieriscono enormemente sull'opera originale, anche credo per questioni di budget: In recupero senza uno studio adeguato ha fatto alla spartana ha costi inferiori (questo è quanto possa presumere).
Se andrai a San Pietroburgo sarò ben lieto di passarti i miei contatti.

Tempo fa mi pare qui nel forum un altra chiedeva info circa il trasferirsi in Russia, mi pare il marito fosse impiegato nel settore bancario.

A presto.
Ilcontepalatino Ilcontepalatino
male
ispmark@mail.ru
Ilcontepalatino

Soniar73:
...beh so per certo che le russe zoccole sono e zoccole rimangono...
E che ne sai scusa???..mica abbiamo detto che le russe sono zoccole...lo sono molto di piu' le italiane a mio avviso...ognuna a modo suo.
Il problema non sono le ragazze russe, ma i pellegrini italiani...o gli pseudo casanova italiani...e anche gli italiani normali che come gia' detto e ridetto fanno fatica a non subire il fascino delle donne russe..le quali mi dispiace dirlo, ma hanno una marcia in piu' di voi donne italiane...
Ti abbiamo solo messo in guardia dal principale problema che avresti potuto affrontare, ma se gia' LO HAI RISOLTO allora auguri a trovare lavoro.
Ciao
Gino Pilota
male
calzo_it@yahoo.it
Dominedio

Soniar73:
Chissà perchè immaginavo già dove sareste andati a parare...beh so per certo che le russe zoccole sono e zoccole rimangono, so per certo che il mio ragazzo essendo ben più carino della media avrà stuoli di donne che gli cadranno ai piedi e non solo...
gia' questo dimostra che sai che gli si sono avvicinate, molte con i brillini anche sulle unghie dei piedi, i pantaloni in tigre, giacchetto in fiori, pelliccia con il pel di coniglio, maglietta pitone , catenazzo stile rap...(diciamo che molti uomini scordano quando vanno in russia, che questi sono vestiti da troia ovunque)

noi sai ci teniamo ai nuovi iscritti, pertanto consigli:

a) sul restauro dai retta a web e segui i siti www.hh.ru, e studia russo e contatta la camera di commercio italo-russa.
b) stramazzalo di sesso
c)per evitare competizione vestiti ogni tanto sul tigrato o zebra, qualche brillino(piu' ne hai e meglio e'), o borsetta in pelle di volpe, ridi anche quando dice cazzate che non fanno ridere nemmeno uno scimpanzee, e fagli pagare le cene cosi' che si sentira' un po sponsor anche lui...
Cerca di conoscere maschi russi benestanti, cosi' che gli metti anche un po' di pepe addosso, e per i maschi russsi sei uno status
Sonia Radicchi
female
soniaradicchi73@gmail.com
Soniar73

Webmaster:
Credo che innanzitutto ti occorrerà imparare il Russo, io ho dei contatti a San Pietroburgo nel settore delle opere d'arte, e ho avuto anche modo di assistere ad un seminario, così ti dico cosa mi ricordo.
Il restauro è innanzitutto, prima di essere una "manualità", una filosofia. Tale filosofia in Italia, paradossalmente contravvenendo alla parola stessa, non restaura, ma recupera mantenendo inalterato l'originale. In Russia vi è una filosofia ben diversa, i puristi del restauro saranno raccapricciati, ma le tecniche di restauro infieriscono enormemente sull'opera originale, anche credo per questioni di budget: In recupero senza uno studio adeguato ha fatto alla spartana ha costi inferiori (questo è quanto possa presumere).
Se andrai a San Pietroburgo sarò ben lieto di passarti i miei contatti.

Tempo fa mi pare qui nel forum un altra chiedeva info circa il trasferirsi in Russia, mi pare il marito fosse impiegato nel settore bancario.

A presto.
Grazie per i consigli!
Il restauro in Italia è come dici tu, ma solo nelle più alte locazioni, purtroppo, perchè anche qui per questione di preventivo si tende a non essere completamente puristi.
Negli stati europei idem, ahimè!!!
Grazie dell'avviso poichè credo sia importante sapere che non si va a fare il restauro a microscopio come studio, ma per guadagnare.
Per quanto riguarda San Pietroburgo: l'idea sarebbe di andare nei pressi di Kirov (e da quel che ho potuto vedere non sono esattamente a distanza da percorrere giornalmente), ma può anche darsi che i contatti che hai a San Pietroburgo possano a loro volta avere contatti con la regione di Kirov oppure comunque sappiano come potermi muovere in questa palude di opere d'arte...

Se ti va di passarmi qualcosa la mia mail è soniarest @ tiscali.it (scrivo così altrimenti non mi fanno inviare il messaggio)

A presto.
Sonia Radicchi
female
soniaradicchi73@gmail.com
Soniar73

Dominedio:
gia' questo dimostra che sai che gli si sono avvicinate, molte con i brillini anche sulle unghie dei piedi, i pantaloni in tigre, giacchetto in fiori, pelliccia con il pel di coniglio, maglietta pitone , catenazzo stile rap...(diciamo che molti uomini scordano quando vanno in russia, che questi sono vestiti da troia ovunque)

noi sai ci teniamo ai nuovi iscritti, pertanto consigli:

a) sul restauro dai retta a web e segui i siti www.hh.ru, e studia russo e contatta la camera di commercio italo-russa.
b) stramazzalo di sesso
c)per evitare competizione vestiti ogni tanto sul tigrato o zebra, qualche brillino(piu' ne hai e meglio e'), o borsetta in pelle di volpe, ridi anche quando dice cazzate che non fanno ridere nemmeno uno scimpanzee, e fagli pagare le cene cosi' che si sentira' un po sponsor anche lui...
Cerca di conoscere maschi russi benestanti, cosi' che gli metti anche un po' di pepe addosso, e per i maschi russsi sei uno status
Sono d'accordo con te per brillini e cose varie...certo non volevo offendere nessuno ma dalla mia esperienza in Italia con donne dell'est beh è più facile che siano donne facili piuttosto che il contrario..

Per lo stramazzarlo di sesso faccio del mio meglio anche qui e da un anno a questa paret non ha avuto il tempo di guardare neanche un'altra donna
Per evitare competizioni vedrò di usare le pellicce e i brillini e di ridere a qualsiasi cazzata...
Per i russi benestanti li conoscerei anche da qui se potessi..si sa mai che siano dei mecenate per il mio lavoro? e poi come dici tu sarebbe meglio anche per mettergli un po' di pepe!!!

Per il russo ho provato a imparare qualcosa con busuu.com, ma il mio ragazzo dice che non è corretto quello che ti insegnano.
per quel che ne sapete voi forse è meglio russianlanguage.net??

Ovvio che è per partire con alemno una infarinatura e che poi sul posto si impara più velocemente...
Gino Pilota
male
calzo_it@yahoo.it
Dominedio

Soniar73:
Sono d'accordo con te per brillini e cose varie...certo non volevo offendere nessuno ma dalla mia esperienza in Italia con donne dell'est beh è più facile che siano donne facili piuttosto che il contrario..

Per lo stramazzarlo di sesso faccio del mio meglio anche qui e da un anno a questa paret non ha avuto il tempo di guardare neanche un'altra donna
Per evitare competizioni vedrò di usare le pellicce e i brillini e di ridere a qualsiasi cazzata...
Per i russi benestanti li conoscerei anche da qui se potessi..si sa mai che siano dei mecenate per il mio lavoro? e poi come dici tu sarebbe meglio anche per mettergli un po' di pepe!!!

Per il russo ho provato a imparare qualcosa con busuu.com, ma il mio ragazzo dice che non è corretto quello che ti insegnano.
per quel che ne sapete voi forse è meglio russianlanguage.net??

Ovvio che è per partire con alemno una infarinatura e che poi sul posto si impara più velocemente...
be' in italia chi viene spesso, sono quelle che vestono come un catarifrangente, la tua affermazione e' corretta, perche' vedi chi veste come un catarifrangente.Non hai offeso nessuno, solo che dal tuo commento dai chiaro e tondo l'idea di aver conosciuto quelle che vestono come una lampada(non ci crederai, ma anche li esistono quelle che hanno vestiti normali, e che non vestono come un lampione della luce)
Su facile, o difficile, e' sempre e solo questione di abitudine, piu' maschi, donne piu' restiee, meno maschi, donne piu' aperte, pertanto facilita' dipende spesso da questo, chiaro che una di 25 anni, che ha uno spasimante ogni 3 anni, , sia piu' facile di una che ha intorno molti spasimanti.
Considera in russia entri nel sistema competitivo.
Giovannone Giovannone
notdefinite
barabba.furlan@email.it
Giovannone1

A tutto quello che ti han scritto io aggiungo questo:
ti accorgerai che le russe che vengono in Italia per viverci (è vero, qua fanno/paiono spesso le zoccole, per diversi motivi che non sto qua a scrivere) non sono come le russe che vivono in Russia, fidati. Non dare per scontato nulla, l'aria che tira in Russia è così diversa che sono sicuro perderai le sicurezze che hai ora e molto a cui credi sarà messo in discussione. Mi pare di capire però che non sei disposta a lasciarlo per cui ti tufferai in questa esperienza comunque. In bocca al lupo!
So che non lo farai, e io so già come andrà, però se vorrai scrivere qui qualcosa ci farà piacere