☭ Russia, Ucraina & CCCP ! Forum concernente Russia, Ucraina e ex Unione Sovietica☭ Russia, Ucraina & CCCP !
☭ Russia, Ucraina & CCCP ! > Forum Russia-Italia > Italiani all'estero > Vivere e lavorare all'estero

permesso di sogiorno per la russia

RSS
Autore
Giorno e Ora
Messaggio Operazioni
Giovanni Filippone
male
f.giovanni@hotmail.it
Giovanniwow

Salve a tutti, so benissimo che questo è un argomento già trattato tantissime volte, ma purtroppo ho già spulciato tantissime volte il forum senza trovare le risposte alle mie domande. Spero che qualcheduno di voi possa darmi una mano gliene sarei molto grato.
so che si devono produrre dei documenti in italia, ma non capisco se questi documenti devono essere tradotti in italia o in russia, apostillati qui o li.
es: estratto del certificato di matrimonio, deve essere apostillato(prrefettura) tradotto e apostillato in russia, chiarissimo, quello che non capisco é: devo apostillare l'originale o la traduzione? se devo apostillare l'originale, il traduttore dovrà tradurre anche le apostille? le stesse domande le ho per il certificato del casellario giudiziario. la traduzione giurate del passaporto dove deve essere fatta in italia o in russia?
spero qualcuno possa aiutarmi.
garzie mille in anticipo
Giovanni
Vincenzo23 Vincenzo
male
vinx23@gmail.com
Vincenzo23

Ciao, intanto perchè non ci spieghi a cosa ti servono e dove li devi utilizzare?!? ... così magari possiamo capire dove tradurli e legalizzarli o apostillarli.

in genere il documento italiano apostillato in prefettura in italia, per essere utilizzato in russia deve essere tradotto, e legalizzato li da un notaio russo (ovviamente traducendo anche le apostille), e devi apostillare l'originale non la traduzione che non può essere apostillata!!! ... le uniche cose che puoi apostillare in russia sono ovviamente documenti originali russi!!! come farebbero ad apostillare documenti di altri paesi, come potrebbero verificare la vericidità di un documento italiano, telefonano?!?

... prova a chiarirci, giovanni
Giovanni Filippone
male
f.giovanni@hotmail.it
Giovanniwow

Grazie per la risposta Vincenzo.
I documenti mi servono per ottenere il permesso di soggiorno in russia.
Da quello che ho capito, i documenti che devo produrre in italia sono: estratto del certificato di matrimonio apostillato dalla prefettura, certificato del casellario giudiziario apostillato dal tribunale, oltre a traduzione giurata del passaporto. giusto? quello che vorrei sapere è: dove e da chi devo fare tradurre questi documenti? devo farli tradurre in italia magari dal consolato o in russia? chi fa la traduzione giurata del passaporto?, dove si fa?
spero di essere stato chiaro smile_regular
grazie mille ancora
Giovanni
Vincenzo23 Vincenzo
male
vinx23@gmail.com
Vincenzo23

... allora, diciamo che l'UFMS (Ufficio immigrazione) accetterà solo documenti italiani apostillati in prefettura (o tribunale), che poi in russia dovranno essere tradotti e legalizzati da un notaio (compreso il timbro di apostille), questi vengono definiti "copia notarile". Giovanni, a prescindere dal numero di documenti e dalle tue condizioni di immigrato (se hai coniuge ad esempio), ti conviene cercare un'agenzia in russia che si occupi della traduzione e della legalizzazione di tutti i documenti insieme, ti assicuro che loro hanno già un notaio di riferimento (comunque c'è un Notarius ad ogni angolo). I documenti all'agenzia dovranno essere presentati in originale, poi loro provvedono a stampare la copia tradotta e timbrata ed ad allegare l'originale al documento... pronto per l'UFMS.
Vincenzo23 Vincenzo
male
vinx23@gmail.com
Vincenzo23

Giovanni (non so se hai coniuge russo), hai controllato già il numero di ingressi per il distretto federale nel quale stai richiedendo soggiorno temporaneo?!? ... se risulti fuori quota, non ti verrà rilasciato!!!
Giovanni Filippone
male
f.giovanni@hotmail.it
Giovanniwow

Grazie grazie grazie, mi hai tolto mille pulci dalla testasmile_regular
Cmq si Vincenzo ho moglie e figlia di nazionalità russa e il distretto è quello di Mosca di preciso il paese si chiama Podolsk, lo conosci?
Ricapitolando faccio sti benedetti documenti li faccio apostillare, dopodiché faccio tutto in russia (traduzione, autenticazione ecc) giusto?
Vincenzo credo che tu abbia già affrontato l'UFMS, come è andata? hai avuto difficoltà particolari? che consigli potresti darmi per non incappare in errori compromettenti? Non so come ringraziarti per l'aiuto che mi stai dando, mi piacerebbe rimanere in contatto con te, magari potremmo scambiarci i numeri le email o skype cosi se mi serve un consiglio ti do un colpo di telefono smile_wink che ne dici?
Vincenzo23 Vincenzo
male
vinx23@gmail.com
Vincenzo23

No giovanni, io ho avuto a che fare con l'immigrazione in ucraina(l'ufficio è GPS), la cosa è un po diversa la procedura è cambiata 3/4 volte in 6 anni, anche perché poi mi sono sposato con una cittadina ucraina, rendendo le pratiche di soggiorno più rapide (nel 2008 poi le regole erano cambiate di nuovo!!!), infatti non potevo denunciare la mia attività in ucraina come ingegnere non sono abilitato li(pur essendo molto qualificato in italia), non avendo titolo riconosciuto in quel paese sfruttavo infatti il titolo di mia moglie (che in italia sarebbe una laurea triennale in design).
Nel 2010 poi abbiamo deciso di venire in italia (sai figli, stabilità, ambiente...), precisamente a Sassari abbiamo aperto una società di ingegneria (io, mia moglie e mio fratello)... in pratica faccio sempre le stesse cose: chiedere informazioni e code negli uffici per dichiarazioni e certificazioni(sennò non si lavora).
L'unico cambiamento è che ora è mia moglie che si deve fare riconoscere titoli, permessi e quant'altro. Equipollenza non semplice se pensi lei ha studiato design industriale a Kharkov. Però non si lamenta anche se deve studiare. Abitiamo in campagna, cura il giardino e l'orto, dice che nel villaggio di sua nonna non l'avrebbe mai fatto!!!
vinx23 at gmail.com
Giovanni Filippone
male
f.giovanni@hotmail.it
Giovanniwow

Ho capito...io invece ho avuto e sto avendo il percorso inverso al tuo, nel 2006 mia moglie è venuta a vivere con me in italia a palermo, lei è laureate all'università statale di mosca in Politologia, che sarebbe scienze politiche con l'equipollenza. cmq alla fine mia moglie non si è mai ben adattata anche perché non lavorando non riusciva a realizzarsi, cosi adesso abbiamo preso la decisione di provare a mosca, lei già lavora io devo raggiungerla ma purtroppo devo preparare tutti sti cazz di documenti per poter vivere e lavorare in russia.
Vincenzo23 Vincenzo
male
vinx23@gmail.com
Vincenzo23

... beh, la posso capire, non è semplice per uno straniero in italia. Io in effetti a Kharkov ero un po una mosca bianca, e comunque nel design in italia siamo ancora molto avanti rispetto a molti paesi, in questo avevo un vantaggio, anche solo per formazione, devo dire che in alcuni settori l'italia è ancora all'eccellenza, nella ristorazione ad esempio. In realtà Natalia avrebbe preferito una realtà diversa dalla sardegna, che comunque offre i suoi vantaggi, ad esempio sono in crescita le presenze straniere russe ma anche ucraine, ad esempio Kuchma (ex presidente ucraino), e con la loro presenza aumentano i servizi dedicati, io sto già pensando a qualcosa... vedremo!!
Giovanni Filippone
male
f.giovanni@hotmail.it
Giovanniwow

Allora ti faccio un grosso in bocca al lupo per tutto e grazie ancora per le info che mi hai dato smile_wink
Ivano Cuniberto
male
ivano.cuni@hotmail.it
Ivano2405

ciao a tutti.sono nuovo. E' possibile trovare lavoro a Minsk, magari qualche ditta italiana o internazionale.
Gianalfredo Lombardi
male
einstenino@libero.it
Gianalfredo

Salve a tutti!Vorrei sapere, essendo mio interesse da molto tempo, se esiste la possibilità di vivere in Russia, per una persona che ha una pensione di 1'000€ mensili, sia in termini legali sia in termini pratici (carovita). Attualmente mi sono trasferito in Romania, in quanto nella comunità europea, basta solo registrarsi, se si dimostra di avere mezzi finanziari sufficienti. Grazie per eventuali risposte.
Gino Pilota
male
calzo_it@yahoo.it
Dominedio

Gianalfredo:
Salve a tutti!Vorrei sapere, essendo mio interesse da molto tempo, se esiste la possibilità di vivere in Russia, per una persona che ha una pensione di 1'000€ mensili, sia in termini legali sia in termini pratici (carovita). Attualmente mi sono trasferito in Romania, in quanto nella comunità europea, basta solo registrarsi, se si dimostra di avere mezzi finanziari sufficienti. Grazie per eventuali risposte.
no se non sei sposato,
Antonio Matrella
male
studiatone@libero.it
Antomatrella

Potete darmi quest'informazione "C'è l'estradizione in Russia?"
Gino Pilota
male
calzo_it@yahoo.it
Dominedio

Antomatrella:
Potete darmi quest'informazione "C'è l'estradizione in Russia?"
no, non c'e'
Antonio Matrella
male
studiatone@libero.it
Antomatrella

come faccio a restare in Russia senza permesso? mi sposo con una russa? o cosa? la mia ex mi stà facendo un culo così
Giovannone Giovannone
notdefinite
barabba.furlan@email.it
Giovannone1

ti sposi con una compiacente sessantenne russa che neanche un bezdomnii toccherebbe, le dai un colpetto ogni tanto e ti accordi per essere un cavallo sciolto per il resto del tempo.. così trombacchi qua e là come sogni di fare :)
Antonio Matrella
male
studiatone@libero.it
Antomatrella

Una buona soluzione, quindi matrimonio civile, ma le pratiche sono complicate? bisogna ritornare in Italia per i documenti?
Gino Pilota
male
calzo_it@yahoo.it
Dominedio

Antomatrella:
Una buona soluzione, quindi matrimonio civile, ma le pratiche sono complicate? bisogna ritornare in Italia per i documenti?
no l'unica cosa, e' che devi avere i documenti prima, e apostilati.
Antonio Matrella
male
studiatone@libero.it
Antomatrella

scusate la mia ignoranza, Apostilati vuol dire tradotti, mi devo rivolgere ad uno specialista, notaio traduttore ???quali sono i documenti? passaporto e...??

Link correlati russa
GAS russo
Ma le russe
Canali televisivi russi
russi vicinanze legnano
ricerca lavoro o consulenze
ma i russi!!!:-)
Gas Russo
mp3 russi
ma i russi?