☭ Russia, Ucraina & CCCP ! Forum concernente Russia, Ucraina e ex Unione Sovietica☭ Russia, Ucraina & CCCP !
☭ Russia, Ucraina & CCCP ! > Forum Russia-Italia > L’angolo del "pellegrino" > La mia ragazza

Vi racconto la mia storia...cosa mi consigliate ?

RSS
Autore
Giorno e Ora
Messaggio Operazioni
Paolo Locuti
notdefinite
nexus868@gmail.com
Apaolo1979

Salve a tutti,

un po' di tempo fa circa 4 mesi fa sono per caso conosciuto una ragazza tramite Meetic che abita nei pressi di Mosca. Inizialmente mi aveva lasciato un po' perplesso, o meglio mi era sembrata la classica scammer da sito virtuale di incontri, anche perchè nel suo profilo si presentava come in cerca di amici "di mentalità aperta" da incontrare per conidvidere pareri e informazioni sulle diverse culture nel mondo.

Gira che ti rigira, mi aveva poi subito detto che sarebbe venuta in italia per un viaggio a scopo turistico e che era in attesa di ottenere il visto.

Le nostre chattate si sono via via evolute, o meglio, da pochi minuti di chat al giorno lei ha cominciato ad essere sempre più presente e a volermi incontarre in chat e video chat tutte le sere, anche per parecchie ore di fila, ovvero siamo finiti col chattare tutti i giorni tutte le sere anche per 4 ore e passa.

Da questo ho capito, che sicuramente, non poteva essere una che di sera faceva un gran che o che faceva la ballerina nei night club o simili. Anzi alle mie domande ha sempre insistito col dire che a lei piace la vita in famiglia e che i night club e le discoteche non gli piacciono assolutamente. Per lei è meglio stare a casa con i suoi familiari piuttosto che uscire la sera con gli amici.

Ha anche pesantemente insistito sul fatto che lei non ha vizi, che non beve assolutamente se non in certe occasioni e che non fuma e che non gli piacciono le persone che bevono e che fumano. ecc ecc...

Fatto sta che andando avanti a suon di chat e videochat tutti i giorni per 2 mesi, alla fine è anche venuta in italia, col visto che aveva nel frattempo ottenuto, pagandosi da se il viaggio e la sistemazione in albergo.

Lei nel corso del tempo si è via via sempre più proposta come mia possibile fidanzata, diventando anche gelosa via chat, ovvero volendo sempre sapere dove ero, innervosendosi se non mi facevo sentire, insomma medesimo comportamento da fidanzata gelosa, mostrando preoccupazione nel vedere che ero ancora iscritto a meetic, insomma cercando per così dire di capire il mio stile di vista, come se avesse paura che io fossi uno di quelli che ne tiene più contemporaneamente di storie virtuali, e facendo proprio la gelosa, come se fosse la mia fidanzata e come se fosse davvero interessata ad avere una storia con me. Mandandomi SMS a tutte le ore e chattando tutti i momenti che mi vedeva su facebook.
Paolo Locuti
notdefinite
nexus868@gmail.com
Apaolo1979

L'esito del nostro incontro è stato che è stata per metà del suo periodo di vacanza ospite a casa mia. Inizialmente per mantenere la forma ha detto che avrebbe accettato solo se non mi arrecava disturbo e solo se avevo un letto aggiuntivo per lei, perchè visto che non ci conoscevamo bene non le andava che io pensassi di... Poi una volta che è stata qui invece fin dalla prima notte abbiamo dormito assieme.

Fatto sta che, mentre prima diceva che dovevamo stare in chat tutte le sere perchè non ci conoscevamo bene, ora invece pretende di stare in chat tutta la notte perchè si conisdera mia fidanzata a tutti gli effetti, e mentre prima si lasciava tutto per così dire sottinteso, adesso mi pressa con discorsi su futuro, mie intenzioni, matrimoni, posti dove vorrebbe vivere ecc, giorno e notte al punto che è diventato anche difficile lavorare, o prendere una pausa per rilassarsi un attimo. Alla fine per farla stare tranquilla mi sono messo su fb come suo fidanzato, perchè è tormentata dal discorso del fatto che io potrei fare le cose per divertirmi e basta con lei.

Ora non so che pesci pigliare, ho già dovuto fissare un viaggio a Mosca che mi costa oltre 1200 euro e passa per farle vedere che ci tengo a lei e che la vado a trovare. (purtroppo ho scoperto di mia tasca che Mosca è cara più che l'Italia), gira che ti rigira, come la gestireste voi ? Lei lavora e ha un ottimo stipendio da quel che dice nella sua città, quindi non mi viene neanche da dirle vienei qui per tot mesi che proviamo a vivere assieme. Onestamente la situazione mi sta sfuggendo di mano, e sposarmi con una persona senza mai averci vissuto assieme enanche per un po' di tempo lo trovo una cosa davvero assurda e rischiosa.

Come posso gestire la cosa ?

Grazie
Paolo Locuti
notdefinite
nexus868@gmail.com
Apaolo1979

NOTA: aggiungo che a me piace molto, è fine, sembra una brava persona, non da l'idea di essere per nulla una facile. Solo che ci sono dei nei aggiuntivi alla cosa:

1) ha il lavoro ben pagato

2) non le piace però vivere a Mosca perchè la odia.

3) è stata sopsata in passato ed è divorziata

4) ha anche un figlio di 5 anni

Tra tutti il punto critico è l'ultimo, e so bene che in teoria a molti il punto 4 sembra una cosa assurdsa da considerare solamente, è solo che non ho mai trovato una donna in italia, mai una cosa seria, e ne vengo da anni di depressione. Ho attorno a me esempi di amici che sono soli e non trovano la donna. Personalmente penso che se mi piace o meglio se amo una persona, potrei anche accettare di avere un figlio non mio (non so perchè ma mi sembra una cosa possibile non impossibile)

Certo la cosa del figlio complica tutto molto di più:

a) perchè mi sento una merda a chiederle di venire in italia per provare a stare con me lasciando il figlio per tot tempo e licenziandosi dal lavoro solo per fare un TEST
b) perchè economicamente non sono ancora in grado di pagarmi moglie efiglio
Paolo Locuti
notdefinite
nexus868@gmail.com
Apaolo1979

c) perchè i miei se sapessero che ha un figlio sono certo che mentre ora hanno accolto la cosa della mia storia con la ragazza russa, come una cosa non giusta, ma passabile, perchè d'aspetto è sembrata una brava ragazza, mi direbbero che assolutamente non devo più vederla e manco mi avrebbero permesso di prenotare il viaggio ( è solo una mia supposizione, ma tutti ben saprete che qui in italia se ti pigli o meglio ti sposi la ragazza il giglio diventa tuo erede...almeno credo di aver capito sia così)
Paolo Locuti
notdefinite
nexus868@gmail.com
Apaolo1979

NOTA2: aggiungo a questo il fatto che quando è stata qua io le ho offerto un po' di cose, e fatto qualche regalino (scemate da pochi euro sia chiaro nulla da darle a pensare che io sia ricco) ma :

1) vuoi che vivo in casa mia da solo e di proprietà
2) vuoi che faccio un lavoro in proprio e lei ha subito interpretato non ho idea per quale motivo che sia un lavoro molto più remunerativo di quanto non lo sia in realtà

Lei ho l'idea che abbia pensato che sono un molto benestatnte e questo sinceramente complica bis le cose, perchè la realtà è che benchè non sia povero, non sono di sicuro in grado di prendermi moglie e figlio a carico.


Proprio non ho idea che fare e come gestire una cosa così. Sarà la mia inesperienza visto il numero esiguo tendente a zero di storie che ho avuto nella mia miserabile vita.

Ma ora mi ritrovo a gestire SMS e messaggi a tutte le ore del giorno, appuntamento fisso in video chat tutte le sere della settimana, weekend inclusi. Viaggio in russia obbligatorio e lei ha già messo in avanti che vorrebbe vedermi almeno una volta al mese.


Ragazzi aiutatemi come gestisco questo ?

PS: la ragazza mi piace, e l'idea di perderla mi distrugge, ma vorrei riuscire a gestirla senza finire in disgrazia
Enzo Laro
male
calvin3173@alice.it
Enzo

quanti anni hai? secondo me stai facendo un errore ... lei è divorziata e ha un figlio... tutta la sua insistenza a me fa capire che vuole sistemarsi e ha capito che tu sei innamorato di leismile_wink... se ha un lavoro lì perchè dovrebbe lasciarlo per trasferirsi in Italia?.. lascia stare... se proprio vuoi trovarti una russa cercala singlesmile_regular
Arina Smolenska
female
interprete.ua@rambler.ru
Arinainterprete

pensavo veramente che hai bisogno d'aiuto - ma sono daccordo con Enzo - lascia stare... piu tosto non e perche lei possibilmente vuole trasferirsi in Italia ma perche tu non lo ami veramente.
Giovannone Giovannone
notdefinite
barabba.furlan@email.it
Giovannone1

situazione complicata, ti sei imbarcato stupidamente il un brutto affare.
Secondo me il male minore è quello di chiudere la storia, non è una questione che sono poco romantico ma trasferirti tu la o farla venire qua col figlio per poi scoprire con ottima probabilità che non siete fatti per vivere assieme segnerà la tua vita irrimediabilmente.
Ricodati che tu non sei il savatore di nessuno, che nessuno ti ha chiesto di farlo. Non pensare col cuore ma col cervello, la vita è tua.
Ilcontepalatino Ilcontepalatino
male
ispmark@mail.ru
Ilcontepalatino

Consolati, non sei il solo a trovarti in una situazione simile, la maggior parte delle donne russe che cerca un nuovo compagno fuori dai confini della madre terra Russia ha un figlio. La tua "fortuna" sta' nel fatto che il bambino ha solo 5 anni ed in una eventuale futura convivenza crescendo diventerai il padre effettivo non solo il patrigno.
Ora, lasciando il lato "romantico" della storia, vedo in te un uomo ferito da precorsi con donne italiote e con un carattere un po' fragile e andando di questo passo rischi di essere schiacciato da questa donna. Ricorda che le donne russe hanno caratteri forti e sono MOLTO orgogliose, ma proprio per questo se le lasci prendere il sopravvento ti schiacciano come una pulce e fanno di te cosa vogliono, alchè rischieresti di fare la fine (magari non preconcetta) del caronte, e li poi ti verrebe si' la depressione perchè nel frattempo ti saresti affezzionato a lei e soprattutto al figlio, che dopo poco tempo ti si affezzionera' come il vero padre.
QUINDI, CAXXO...tira fuori le palle: fagli presente che per ora non c'è alternativa ad una convivenza a distanza. Mettiti l'anima in pace e fagli fare un bel visto multi-turistico a lei e al figlio e in base alle tue esigenze economiche la fai venire da te 1 o due volte al mese e provate a convivere..poi si vedra'.
Ma prima di tutto devi importi e far presente che hai il tuo lavoro e le tue cose da fare, e che non deve essere cosi' gelosa altrimenti ti manca di rispetto; in un rapporto ci vuole anche fiducia.
Ciao