☭ Russia, Ucraina & CCCP ! Forum concernente Russia, Ucraina e ex Unione Sovietica☭ Russia, Ucraina & CCCP !
☭ Russia, Ucraina & CCCP ! > Forum Russia-Italia > L’angolo del "pellegrino" > La mia ragazza

sono anche io un povero "pollo"???!!

RSS
Autore
Giorno e Ora
Messaggio Operazioni
Enzo Laro
male
calvin3173@alice.it
Enzo

buon pomeriggio a tutti.. mi sono appena iscritto su questo forum e subito voglio provi il mio "problema" (almeno, leggendo su questo forum il mio è un problema, o meglio ancora, il problema sono iosmile_teeth)..
ho 39 anni, sono single ormai da 12 anni... sono stato fidanzato 8 anni con una ragazza italiana, e dopo essermi beccato un bel paio di cornasmile_devil ed averla lasciata, non sono stato più capace di mettermi assieme ad una ragazza italiana... complice anche il fatto che dopo essermi lasciato ho abbandonato il mio paesino di 800 abitanti per trasferirmi in una cittadina di 40.000 abitanti...
da allora non ho più trovato un feeling con le donne italiane... nessuna che vuole sposarsi, solo divertimento, bei locali, vita notturna, in cerca del ragazzo superfigo e pieno di soldi (cosa che purtroppo io non sono e non ho).. ma appena si parla di matrimonio scompaiono tuttesmile_angry
negli ultimi anni ho avuto modo di conoscere molte ragazze dell'est che sono qui per lavoro (romania, slovacchia, ukraina, lettonia) e sono sposate con italiani, e ho notato che loro sono molto simili alle ragazze che frequentavo al mio paese, senza grilli per la testa... e quindi pian pianino è maturata in me l'idea di conoscere una ragazza dell'est, non per farci sesso, ma per sistemarmi per la mia vecchiaia...
mi sono iscritto su alcuni siti gratuiti, come fdating e freepersonals (non avendo per il momento la possibilità di andare materialmente in ukraina o romania).. ho avuto modo di contattare diverse ragazze, ho capito che ci sono parecchie che cercano solo soldi... e fino ad adesso quelle che sembravano serie dopo poche mail sono scomparse...
però leggendo il vostro forum, sembrerebbe che tutti quelli che cercano una ragazza dell'est sono delle persone che sono alla frutta, sono die poveri sfigatismile_embaressed
e quindi tutti gli italiani che hanno sposato una ragazza dell'est sono dei fessi? o dei perdenti?
io di solito cerco ragazze dell'ukraina o romania che parlano italiano, e anche qui ho letto sul forum che se conoscono la nostra lingua gatta ci cova... sto pensando di iscrivermi ad un'agenzia matrimoniale, dato che essendo a pagamento dovrebbe essere una cosa più sicura, ma anche su questo punto non ho letto niente di buono.. quindi? bisogna lasciar perdere le ragazze dell'est???!!!
Willow Willow
male
drunk_pack@libero.it
Willowmask

Ciao Enzo,
prima di tutto benvenuto nel forum... Non devi pensare che le donne dell'Est siano tutte così, sono invece i metodi "pellegrini", o le motivazioni sessuali che a noi non piacciono.
Io ad esempio convivo da 3 anni con una ragazza Russa dopo essermi separato da mia moglie (Italiana) e ho trovato quello che tu stai cercando. Il mio consiglio è di farti un giro da turista in qualche città, e probabile che riesci a trovare la persona giusta, ma personalmente non credo ad altri sistemi di incontri, inoltre se proprio non trovi l'anima gemella, sicuramente ti innamorerai di queste bellissime terre... Buona fortuna.
Willow
Andrea Bruno
male
customercare@officialguide.info
Webmaster

Enzo:
negli ultimi anni ho avuto modo di conoscere molte ragazze dell'est che sono qui per lavoro (romania, slovacchia, ukraina, lettonia) e sono sposate con italiani, e ho notato che loro sono molto simili alle ragazze che frequentavo al mio paese, senza grilli per la testa...

Sono anni che manco dall'Italia quindi può essere benissimo che le cose siano cambiate. Di solito quelle in Italia sono il risultato della pesca del pellegrino il quale è bravissimo ad accalappiare proprio quelle con gli sgrilli per la testa. In secondo luogo, mettiamo che giunga una senza sgrilli per la testa, non è che ti dura in quel modo li in eterno: Sono molto labili e si fanno plagiare da tutto ciò che le circonda. Anche se hanno la pelle bianca (e questo trae in inganno tanta gente), socialmente e culturalmente sono come gli aborigeni. Russia ed Ucraina, fino a un paio di decine d'anni fa, erano cannibali, non si mettevano l'osso di pollo tra le narici e non avevano le mutande di paglia, ma poco ci manca, ragion per cui sono molto labili ed un nulla basta per corrompere la loro “innocentezza” (questo è un termine inventato ma rende l’idea).
Quando Cristoforo Colombo scambiava specchietti e fondi di bottiglia per oro e pietre preziose con gli indigeni americani, lo stessa avveniva in Crimea (ai tempi era dei Genovesi) dove con gli slavi scambiavamo acqua vite (da cui deriva la Vodka, infatti Voda=Acqua) con donne e quant'altro. La stessa parola slavo deriva da schiavo. Parevano drogati, l'acqua vite gli faceva un brutto effetto e poi lo zar ne proibì il commercio. Il Ruolo della donna nella società russa è trattato benissimo nel più noto film d'autore che si conosca in Russia "Andrei Rublev" (se hai tempo e lo trovi, guardatelo).
Secondo me (a meno che voi da lì non mi confermate che sia cambiato qualche cosa), chi vive in Italia farebbe bene a considerarsi un asessuato, è togliersi del tutto il pensiero della testa perché gli farebbe solo male, è come essere condannati all'ergastolo.. è inutile sognare la libertà.
Willow Willow
male
drunk_pack@libero.it
Willowmask

Web, nelle grandi città (Mosca e Piter) sono pienamente daccordo con te, mentre ancora c'è qualcosa di puro e genuino nella campagna e nelle piccole città, ovviamente lontano dalle grandi metropoli...
Almeno questo è quello che vedo qui a Nizhny Novgorod dove c'è una netta distinzione tra sgrillettata e non...

Willow
Mario Angelok
male
angioletto2@yandex.ru
Angelok112

Webmaster:
Secondo me (a meno che voi da lì non mi confermate che sia cambiato qualche cosa), chi vive in Italia farebbe bene a considerarsi un asessuato, è togliersi del tutto il pensiero della testa perché gli farebbe solo male, è come essere condannati all'ergastolo.. è inutile sognare la libertà.

...a meno che uno non sia pieno di soldi, suoi o del papa`, evasori fiscale...Allora anche le italiche tracagnotte saranno interessate a lui, per interesse, appunto.

@ Willow: Andrea si riferisce alle cirilliche bellezze che sisono trasferite sul suolo del Belpaese: dopo poco tempo si italianizzano e perdono tutte le caratteristiche positive che avevano quando vivevano in Russia (sulle ukraine ho qualche pregiudizio, sono avide e ciniche a prescindere, secondo me. Chiedo scusa per il pregiudizio.).
Willow Willow
male
drunk_pack@libero.it
Willowmask

Ok Angelok, non avevo capito, anche se mi sembrava che il nostro nuovo iscritto, richiedeva una più ampia riflessione sulla cosa...
Sulle cirilliche nostrane non ho molta esperienza, quindi è probabile che sia come voi dite...

Willow
Mario Angelok
male
angioletto2@yandex.ru
Angelok112

Willowmask:
Sulle cirilliche nostrane non ho molta esperienza
Willow

Beato te!!! Invidiasmile_wink
Giovannone Giovannone
notdefinite
barabba.furlan@email.it
Giovannone1

Ciao Enzo scusa la confidenza ma da quello che scrivi il problema non mi sembra essere tanto delle donne quanto tuo, da un lato mi sembra che cerchi la fichetta sgrillettata (t'attizza) e trascuri invece la donna "medio bruttina" (fino ad arrivare a quella che non si tocca neanche con la canna da pesca) che di sicuro è + avezza al matrimonio, dall'altro non sei proprio un maestro nell'attrarre e mantenere attratta una donna. Se dici che la corrispondenza con le donne che ti sembrano serie scompare dopo un pò (e cioè quando si sono fatte un'opinione concreta di te) e conoscendo le tue intenzioni "serie" o ci stai dicendo una balla (sei alla canna e vuoi pucciare/hai solo quello in testa, probabile visto che sono 8 anni che sei single e in Italia.. ahia) o c'è qc di te che non piace proprio da cui fuggono.

Quindi il primo consiglio che ti dò è quello di focalizzarti su te stesso e migliorarti, e non quello di trovare la donna "giusta per te" perchè sarebbe una ricerca infinita e poco produttiva.
O abbassi i tuoi standard o migliori il tuo standard. Dell'Est o no le donne si assomigliano alla fine quando ci hai bene a che fare e si tratta di decidere se stare assieme o no, o sei "in linea" o "superiore" ai loro standard o finisci nell'immondizia, del resto anche noi uomini non siamo disposti a stare con una donna che reputiamo brutta. Legge della natura. Io direi che le ragazze dell'est ti sembrano + "disponibili" perchè stanno anche loro alla canna (decisamente diverse dalle italiane) a livello di uomini capaci e abbienti e hanno ancora il falso mito che in Italia si sta bene e ci stanno soldi, sostanzialmente loro vedono inizialmente in te un sogno e non te! Stanne alla larga, soprattutto perchè moralmente stai proprio al classico pollo da spennnare, anzi da polverizzare.
E poi lo abbiamo scritto mille volte che quando vengono qui al 90% si trasformano, anche perchè chi viene qui al 90% è sgrillettata e molla il suo paese senza pensarci.

Un consiglio concreto? Lascia perdere completamente le agenzie matrimoniali, passa il tempo a leggerti qualche sito che parla di seduzione e di errori più comuni (lo so possono anche essere cazzate ma almeno ti spalancano gli occhi), se vuoi spendi i soldi per investire in te stesso (immagine, comportamento, carattere) e non per conquistare lei!!! trova un modo per migliorarti amandoti, non ti sti dicendo di cercare di copiare qc che non sei ma devi anche renderti conto che così non vai da nessuna parte.
amen
Ilcontepalatino Ilcontepalatino
male
ispmark@mail.ru
Ilcontepalatino

Enzo:
io di solito cerco ragazze dell'ukraina o romania che parlano italiano, e anche qui ho letto sul forum che se conoscono la nostra lingua gatta ci cova... sto pensando di iscrivermi ad un'agenzia matrimoniale, dato che essendo a pagamento dovrebbe essere una cosa più sicura, ma anche su questo punto non ho letto niente di buono.. quindi? bisogna lasciar perdere le ragazze dell'est???!!!

Benvenuto Enzo, intanto ti voglio rassicurare che qui bene o male tutti, o quasi tutti, abbiamo una compagna, moglie o tromba-amica dell'est, in particolare Ukraina, Russia o Bielorussia, quindi stai sereno e non scoraggiarti.
Fai tesoro delle parole che mi hanno preceduto e non darti per vinto..certo è che se da cosi' tanti anni non riesci ad avere una relazione nemmeno con una cozza italica qualche problema c'è ma in te non negli altri...non ti offendere, non dico che devi fare un extreme makeower ma imparare ad amare te stesso si...avere piu' fiducia in te stesso è la cosa migliore.
E poi, come consiglio a tutti, impara il russo e lascia perdere quelle che già parlano italiano...se lo parlano è perchè gia sono ex di qualcun altro che si è ritirato in tempo perchè ha capito che il prodotto era in scadenza o che costava troppo o non rispondente alle caratteristiche presentate...la butto un po' sul ridere ma cerca di leggere tra le righe.
Appena avrai contezza di qualche parolina prendi su e fatti un bel viaggio in quei paesi, studia la loro cultura e mischiati tra di loro e vedrai che quando meno te lo aspetti troverai la tua dolce meta'.
Auguri.
Enzo Laro
male
calvin3173@alice.it
Enzo

grazie per le risposte... infatti ho precisato che il problema sono iosmile_thinking.. ho l'impressione di non riuscire più a stare col passo delle donne italiane...
sarò sincero (anche se nel primo post ho scritto l'inversosmile_embaressed): non sono il massimo della bellezza ma economicamente non mi posso lamentare.. posso permettermi di andare in giro con auto di un certo livello e quindi vengo notato(non sono un evasore, sia ben chiarosmile_teeth)... quindi la donna italiana che mi avvicina lo fa solo per "spennarmi" e divertirsi... siccome io ho una mentalità da paese (non so se dire arretratasmile_tongue) non ne approfitto nemmeno sessualmente, ma le mando subito a quel paese..
riguardo alle ragazze dell'est, non cerco la fotomodella o velina, anzi le scarto a priori sui vari siti... cerco la ragazza che potrebbe sembrare "acqua e sapone", che non pubblica il proprio book fotografico... ho letto molto e so degli scammers che ci sono in giro (su 10 mails ricevute 8 sono loro) e mi ci diverto un pò e poi, quando mi chiedono i soldi, mando loro la scannerizzazione a colori di 500 €, dicendo alla ragazza (o uomo) di turno di ritagliarla e usarlasmile_shades..
come ho già scritto ne conosco diverse di ragazze dell'est che vivono qui, ma, come ha scritto qualcuno, loro si sono "italianizzate" e la cosa non va bene...
Con le ragazze che ho conosciuto non credo che il "rapporto epistolare" sia durato poco per colpa mia, anche perchè non mi hanno dato nemmeno il tempo di farmi conoscere...io ci tengo a precisare con loro che sono alla ricerca di rapporto serio e forse questo le spaventa, ma preferisco essere sicnero da subito che perdere tempo...
non so quindi se definirmi un pellegrino o menosmile_regular
Gino Pilota
male
calzo_it@yahoo.it
Dominedio

Enzo:
buon pomeriggio a tutti.. mi sono appena iscritto su questo forum e subito voglio provi il mio "problema" (almeno, leggendo su questo forum il mio è un problema, o meglio ancora, il problema sono iosmile_teeth)..
ho 39 anni, sono single ormai da 12 anni... sono stato fidanzato 8 anni con una ragazza italiana, e dopo essermi beccato un bel paio di cornasmile_devil ed averla lasciata, non sono stato più capace di mettermi assieme ad una ragazza italiana... complice anche il fatto che dopo essermi lasciato ho abbandonato il mio paesino di 800 abitanti per trasferirmi in una cittadina di 40.000 abitanti...
da allora non ho più trovato un feeling con le donne italiane... nessuna che vuole sposarsi, solo divertimento, bei locali, vita notturna, in cerca del ragazzo superfigo e pieno di soldi (cosa che purtroppo io non sono e non ho).. ma appena si parla di matrimonio scompaiono tuttesmile_angry
negli ultimi anni ho avuto modo di conoscere molte ragazze dell'est che sono qui per lavoro (romania, slovacchia, ukraina, lettonia) e sono sposate con italiani, e ho notato che loro sono molto simili alle ragazze che frequentavo al mio paese, senza grilli per la testa... e quindi pian pianino è maturata in me l'idea di conoscere una ragazza dell'est, non per farci sesso, ma per sistemarmi per la mia vecchiaia...
mi sono iscritto su alcuni siti gratuiti, come fdating e freepersonals (non avendo per il momento la possibilità di andare materialmente in ukraina o romania).. ho avuto modo di contattare diverse ragazze, ho capito che ci sono parecchie che cercano solo soldi... e fino ad adesso quelle che sembravano serie dopo poche mail sono scomparse...
però leggendo il vostro forum, sembrerebbe che tutti quelli che cercano una ragazza dell'est sono delle persone che sono alla frutta, sono die poveri sfigatismile_embaressed
e quindi tutti gli italiani che hanno sposato una ragazza dell'est sono dei fessi? o dei perdenti?
io di solito cerco ragazze dell'ukraina o romania che parlano italiano, e anche qui ho letto sul forum che se conoscono la nostra lingua gatta ci cova... sto pensando di iscrivermi ad un'agenzia matrimoniale, dato che essendo a pagamento dovrebbe essere una cosa più sicura, ma anche su questo punto non ho letto niente di buono.. quindi? bisogna lasciar perdere le ragazze dell'est???!!!

se hai deciso di investire in questa avventura, e sei in italia e lavori in italia, corri decisamente molti rischi perche':
a) la ragazza attirata dall'italia e' una che ha mediamente scarse conoscenze di attualita' e non si informa per cui per loro italia e' europa, europa e' anche germania e inghilterra, e quindi italia germania e inghilterra e' la stessa cosa(tanto per dirti molte non sapranno nemmeno che stiamo in bancarotta)
b) Significa che anche se e' bruttina o alla canna del gas nel suo paese probabilmente, non capendo le distinzioni, immagina ancora l'italia come il paese della dolce vita, e se le spieghi la situazione probabilmente pensa che sei tu che sbagli(e' come se un italiano dicesse a un russo che sbaglia quando parla di russia...cosa senza logica, ma con loro spesso ci troviamo in questa situazione) e considera che molte di loro hanno una capacita' di ascolto bassissimo
c) il regime politico storico corrisponde al regime familiare, in russia c'e' stata la presenza di uomini forti a livello politico, perche' a livello familiare o era presente l'uomo forte o era sognato, e questo vuol dire, trattarla piu' da bambina non cresciuta che da adulta.
d) Se vuoi intraprendere questa avventura in maniera efficace e se non hai rendite di famiglia, trasferisciti in qualche paese estero tipo germania, francia o inghilterra a lavorare, comunque, puoi farla venire la', e anche se fai il terribile passo, mediamente per ottenere la cittadinanza ha bisogno di 13 anni, perche' 5 per applicare e 8 per ricevere risposta , per cui per 13 anni, e' costretta a stare con te, e se decide di andarsene prima o la mandi a quel paese la rispediscono a casa, e due giorni dopo arriva la polizia a riportarla indietro. Addirittura in inghilterra durante una causa di divorzio, il giudice ha ingiunto il rimpatrio della moglie. Lo stato italiano non ti tutela, pertanto devi essere in una condizione in cui sei tutelato in caso di problemi
e)Qui abbiamo anche il consulto medico di fiducia, ti fai segnare che sei in terapia medica per depressione, e che nel caso ci fosse un figlio e lei se lo volesse portare con lei, tu potresti fare l'insano gesto perche' sei debole mentalmente. Il certificato fatto da un ospedale e cavoli vari, una volta in corte di divorzio, per eventuali problemi, vale come un asso di briscola : a) il giudice avra' paura a darti torto , sei registrato come adulto debole b) se ti da' torto, fingi un suicidio, e puoi sempre chiedere almeno 200 mila euro di danni per mancata tutela statale
f) prima dell'annoso passo, se hai uno stipendio e una casa di proprieta' ipotecati la casa, metti soldi su un conto bulgaro( aprono anche il sabato e domenica, banche tranquille interesse 7%, gli investimenti stranieri non sono facilmente tracciabili in caso di divorzio) e avendo lo stipendio pignorato al 50%, lei non puo' chiederti alimenti
Praticamente con le ultime due mosse, ti sei decisamente tutelato anche se fossi in italia, ricordati che il sistema mira sempre a menare al maschio bianco eterosessuale, perche' ritenuto una categoria forte, pertanto se risulti labile mentalmente e indebitato da maschio bianco eterosessuale, diventi una categoria protetta...
Enzo Laro
male
calvin3173@alice.it
Enzo

dominedio, grazie per i consigli... la cosa che mi chiedo io è: ci sarà qualche coppia felice formata tra un italiano e una ragazza dell'est? conosco diverse persone che hanno conosciuto le proprie compagne tramite siti di incotri e sono felici.. unico problema è la lingua, perche loro o parlano russo o inglese... però in queste donne non vedo tutte queste caratteristiche negative descritte da voismile_whatchutalkingabout
Mario Angelok
male
angioletto2@yandex.ru
Angelok112

Enzo:
però in queste donne non vedo tutte queste caratteristiche negative descritte da voismile_whatchutalkingabout

Enzo il problema e` che le caratteristiche negative di queste ragazze si vedono solo se le si vuole vedere...Se altre motivazioni, forti, ci impongono di non vederle...non c` e` niente da fare...Ce ne accorgeremo solo dopo, quando oramai il latte sara` stato versato..
Il consiglio di non cercare il "tutto e subito" cioe` trovare una ragazza cirillica in Italia o rivolgersi alle agenzie matrimoniali e` veramente valido..NON fidarti!!!
In sintesi nel breve periodo non e` possibile risolvere il tuo problema.
Come ti e` stato detto, se davvero ci tieni ad instaurare una relazione affettiva con una ragazza russa..non ti resta che studiare il russo e andare in vacanza da quelle parti...Vedrai che la persona giusta la troverai.
Invece la maggior parte degli italioti, ignoranti come capre, si reca nell` ex CCCP allo sbaraglio, come Theo ci ha mostrato in un video recentissimo, assai istruttivo al riguardo!
Enzo Laro
male
calvin3173@alice.it
Enzo

il problema è che ho già 39 anni, se inizio adesso a studiare il russo se tutto va bene il mio viaggio in Russia (o nei paesi dell'est) lo farò quando avrò 50 annismile_crysmile_crysmile_cry

però vorrei capire come mai voi fate di tutte le erbe un fascio (che poi è quello che faccio io con le ragazze italianesmile_tongue)...
Ilcontepalatino Ilcontepalatino
male
ispmark@mail.ru
Ilcontepalatino

Enzo:
il problema è che ho già 39 anni, se inizio adesso a studiare il russo se tutto va bene il mio viaggio in Russia (o nei paesi dell'est) lo farò quando avrò 50 annismile_crysmile_crysmile_cry

però vorrei capire come mai voi fate di tutte le erbe un fascio (che poi è quello che faccio io con le ragazze italianesmile_tongue)...

E allora??..hai 39 anni e cosa??..su forza datti una mossa e inizia a studiare, ti iscrivi a qualche corso di russo e inizia a frequentare regolarmente e con costanza e poi scegliti un posto dove andare, fai il visto compra il biglietto e parti..un po' di inglese lo saprai no??..e vai la', come ti è stato detto 1000 volte. Lascia perdere la romania o le metropoli ucraine. La russia è grande e piena di bellissimi posti da vedere.
Perchè insisto sul fatto che devi andare LA'??..perchè devi toccare con mano cosa vai a trovare, è inutile cercare la compagna su internet se poi non ne conosci la cultura o la provenienza..faresti solo un altro buco nell'acqua.
Un bel giro sulla transiberiana non ti piacerebbe farlo??..su organizzati e vai all'avventura.
Ciao
Enzo Laro
male
calvin3173@alice.it
Enzo

ecco, hai centrato un altro punto.. la loro cultura: perchè tante ragazze si iscrivono su siti di "dating" cercando la loro anima gemella all'estero senza conoscerne la cultura??? è giusto dire che su questi siti la maggior parte sono degli scammers, ma ci sono anche ragazze serie che vogliono "fuggire" dalla loro nazionesmile_whatchutalkingabout

tornando al discorso di fare di tutte le erbe un fascio, ribadisco che non sono daccordo anche in base alle mie esperienze: qui nella mia città ci sono molte ragazze dell'est che io conosco anche per via del mio lavoro...
in questi anni ho avuto modo di incontrare la mia coetanea che è fuggita dalla romania con la figlia perchè il marito era violento, di lavoro non ne avevano e così è venuta qui.. ci siamo conosciuti (lavorava nella tavola calda dove andavo a pranzare) e lei, dopo essersi fatta una certa idea di me, si è dichiarata dicendomi che sarei stato il suo uomo ideale (da precisare che la figlia all'epoca aveva 18 anni)... naturalmente ho lasciato perdere però ho apprezzato la sua "lealtà" nei miei confronti (era sincera quando parlava perchè diventava tutta rossa, e credo che questo sia segno di lealtà) e ancora oggi siamo ottimi amicismile_wink...
Poi mi è capitata la rumena 25enne bella, la fotomodella (quella che fa girare la testa a noi italioti).. era una barbie e, capendo la mia situazione economica, voleva sistemarsi con me... però mi diceva un mucchio di caXXate (io indagando ho scoperto che aveva un figlio in Romania, ed era venuta in italia dove era stata costretta a lavorare in un night e un cliente, appunto, le aveva lasciato il ricordo di una figlia)...
mi invitava di continuo a casa sua e i miei collaboratori mi hanno dato del "gay" quando hanno saputo del mio rifiuto ai suoi inviti... ma io avevo capito che lei provava a farsi rimettere incinta per poi costringermi a sposarlasmile_wink.. e infatti dopo qualche tempo ho saputo che ha incastrato il proprietario di un ristorante della mia zona con questo modo..
e poi c'è la slovacca 30enne che delle ragazze dell'est non ha niente, se non gli occhi di colore grigio e i capelli biondi... non è bella, è magrissima, non ha nessun gusto nel vestire (sempre con tute da ginnastica larghissime e vestiti che le vanno addosso larghissimi), sempre al lavoro facendo i doppi turni per mandare i soldi alla sua famiglia... la poverina è venuta in italia anche per fare un'operazione alla gamba e da circa un anno zoppica vistosamente (l'avesse fatta in slovacchia l'operazione forse sarebbe andata megliosmile_wink)...
non se la fila nessuno perchè, appunto, non racchiude l'ideale di ragazza dell'est..io le ho fatto una corte spietata ma lei non ha capitolato, dicendomi che è venuta in italia per il lavoro e pensare alla sua famiglia in slovacchia (poteva benissimamente "rigirarmi" vista la mia posizione economica ma non l'ha fatto) ed è questa la ragazza che piace a me.. la ragazza che non ha nessun gusto nel vestirsri, che in mezzo alla gente non viene notata... ogni tanto torno all'attacco, ma lei non ne vuol sapere.. e i miei conoscenti mi danno anche del pazzo proprio perchè, secondo loro, la ragazza dell'est deve essere bella e non "brutta" come la slovacca...
Ilcontepalatino Ilcontepalatino
male
ispmark@mail.ru
Ilcontepalatino

Enzo:
ogni tanto torno all'attacco, ma lei non ne vuol sapere.. e i miei conoscenti mi danno anche del pazzo proprio perchè, secondo loro, la ragazza dell'est deve essere bella e non "brutta" come la slovacca...

Bravo non demordere, se ti piace sii galante e dimostrale il tuo amore, alla fine verrai premiato.
I tuoi conoscenti, che credo da come gli descrivi, non differiscano molto dai miei di conoscenti, sono probabilmente personaggi con qualche soldo in tasca, magari frutto da evasione fiscale o ruberie varie, e le ragazze dell'est le vanno a conoscere SOLO nei night club, quindi fregatene di cosa ti dicono...con questa specie di "conoscenti" non bisogna proprio mischiarsi..qui in questo forum troverai uomini amanti delle repubbliche sovietiche e certo delle loro bellezze, ma non sgrillettate od approfittatrici vari.
Poi ricorda, come ti ha ricordato anche qualcun altro, che spesso purtroppo con il tempo si italianizzano, quindi fai attenzione ed è per questo che ti invito a studiare la loro lingua e la loro cultura, ti aiutera' e scegliere meglio ;)
Giovannone Giovannone
notdefinite
barabba.furlan@email.it
Giovannone1

SI ma Enzo cavolo non puoi mettere tutte le donne sullo stesso piano solo perchè sono dell'"Est".. e poi questa "fissa" che hai di catalogarle, inquadrarle.. solo perchè hai bisogno estremo di una donna e odi le italiane. Fai attenzione!
Le rumene sgrillettate sono le peggio delle peggio che puoi mai trovare al mondo (credo), stanne alla larghissima. Io ne sono così convinto che ti dico che il 100% delle rumene "rampanti" e sgrillettate sono delle false e opportuniste da competizione. Tutte.
E poi le straniere che sono in Italia non sono come loro stsse nel loro habitat, qui o diventano putridamente stronze o si incupiscono e cadono quasi in depressione. Il loro habitat pur essendo più povero è MEGLIO del nostro paese, quasi tutte se ne rendono conto dopo un pò e vogliono tornare a casa. Fai MOLTA attenzione anche a questo.
E' ora che ti fai un giro come tutti ti suggeriscono qui, e se non ci vai tu ti ci mandiamo noi a calci nel sedere :D devi assolutamente capire come vivono, dove vivono, cosa vogliono, ecc.ecc. DEVI. L'Italia è una perenne "distorsione", non s capisce nulla qui, vai la e tutto ti sarà + chiaro.
Oltretutto se osservi e vivrai la un mesetto imparerai ad essere più uomo! ti sentirai molto meglio alla fine e diventerai più consapevole di te stesso, sfido chiunque sia stato in Russia a non aver percepito ciò!
ora preoccupati del visto e del biglietto, appena finisce il freddo vai
Mario Angelok
male
angioletto2@yandex.ru
Angelok112

Giovannone1:
SI ma Enzo cavolo non puoi mettere tutte le donne sullo stesso piano solo perchè sono dell'"Est".. e poi questa "fissa" che hai di catalogarle, inquadrarle.. solo perchè hai bisogno estremo di una donna e odi le italiane. Fai attenzione!
Le rumene sgrillettate sono le peggio delle peggio che puoi mai trovare al mondo (credo), stanne alla larghissima. Io ne sono così convinto che ti dico che il 100% delle rumene "rampanti" e sgrillettate sono delle false e opportuniste da competizione. Tutte.
E poi le straniere che sono in Italia non sono come loro stsse nel loro habitat, qui o diventano putridamente stronze o si incupiscono e cadono quasi in depressione. Il loro habitat pur essendo più povero è MEGLIO del nostro paese, quasi tutte se ne rendono conto dopo un pò e vogliono tornare a casa. Fai MOLTA attenzione anche a questo.
E' ora che ti fai un giro come tutti ti suggeriscono qui, e se non ci vai tu ti ci mandiamo noi a calci nel sedere :D devi assolutamente capire come vivono, dove vivono, cosa vogliono, ecc.ecc. DEVI. L'Italia è una perenne "distorsione", non s capisce nulla qui, vai la e tutto ti sarà + chiaro.
Oltretutto se osservi e vivrai la un mesetto imparerai ad essere più uomo! ti sentirai molto meglio alla fine e diventerai più consapevole di te stesso, sfido chiunque sia stato in Russia a non aver percepito ciò!
ora preoccupati del visto e del biglietto, appena finisce il freddo vai

Giovannone, ti straquoto al 1000x1000thumbs_up
Antonio Matrella
male
amatrella@libero.it
Amatrella

Chiunque si erga a conoscitore dell'universo femminile, e perciò si produca in consigli e teorie sulla conquista della donna dei sogni sbaglia. Esistono invece poche regole, che però mutano al mutare dei soggetti, quindi diventano infinite. Non ritengo giusto dare addosso alle donne italiane, ne considerare le donne russe più disponibili. Quando cede lui diventa un "pellegrino"; quando cede lei diventa una "prostituta", chi ha sbagliato? Lui ad essere generoso e donarsi per amore? O lei ad aprire le gambe con ingenuità, e donarsi per amore? E se provassimo a ribaltare le cose? Cioè, nel primo caso, ha sbagliato lei che è fuggita per paura di innamorarsi; ed ugualmente ha sbagliato lui, che ha rubato un rapporto sessuale, fuggendo poi per paura di innamorarsi? In entrambi i casi erano in mala fede, lei come lui, a cercare soltanto la convenienza momentanea. Se la donna o l'uomo cercano solo la convenienza momentanea, il tempo li smaschera, quindi l'unica cosa che consiglio è la prudenza, tatto, sincerità.