☭ Russia, Ucraina & CCCP ! Forum concernente Russia, Ucraina e ex Unione Sovietica☭ Russia, Ucraina & CCCP !
☭ Russia, Ucraina & CCCP ! > Forum Russia-Italia > L’angolo del "pellegrino" > La mia ragazza

inghilterra: ...

RSS
Autore
Giorno e Ora
Messaggio Operazioni
Gino Pilota
male
calzo_it@yahoo.it
Dominedio

Donna russa denuncia il marito inglese sotto cura psichiatrica , per averla picchiata, lui la denuncia per maltrattamenti perche' in base a perizie psichiatriche non deve stare sotto stress.
Risultato: lei espulsa e divorzio giudiziale...

Inghilterra patria di civilta'
Antonio Matrella
male
amatrella@libero.it
Amatrella

mi sembra il mio caso, lei punta sulla mia instabilità mentale, io insisto sui maltrattamenti che subivo, non mi curava, era fredda distante, disattendeva hai suoi doveri coniugali. Ma in Italia i Giudici credono ancora che le donne siano ancora delle Madonne.
Gino Pilota
male
calzo_it@yahoo.it
Dominedio

Amatrella:
mi sembra il mio caso, lei punta sulla mia instabilità mentale, io insisto sui maltrattamenti che subivo, non mi curava, era fredda distante, disattendeva hai suoi doveri coniugali. Ma in Italia i Giudici credono ancora che le donne siano ancora delle Madonne.

domanda secca: sei registrato come labile mentalmente o in cura?

il tipo del caso era sotto cura in un ospedale psichiatrico pubblico, praticamente lo stato riconosceva che stava avendo problemi. Hai provato a fare una scenata da pazzo? il tipo era scoppiato in lacrime a lavoro , e aveva avuto 2 attacchi ansiolitici, in seguito ai quali ricoverato in ospedale.
La corte si era trovata di fronte a: a) evidenza clinica : una storia mentale di crisi, l'ultimo anno b) testimonianze che affermavano chiaro e tondo che lei lo stressava e torturava psicologicamente e poi c) perizie psichiatriche indipendenti favorevoli al soggetto( noi abbiamo angelok che ci puo' aiutare in questo hahaha)

La corte ha visto che lui europeo : portoghese, lei extra europea, lui ricoverato e in cura, lei no, testimoni a favore di lui che affermavano di averlo visto piangente e sconvolto spesso, e poi perizia indipendente che affermava che la causa del suo stress, e dei suoi tentativi di suicidio era la moglie!

Diciamo che il portoghese ha saputo usare le sue carte bene, io non voglio difendere le corti italiane, ma, sarebbe interessante sapere come si sarebbero comportati giudici e poliziotti, di fronte a un caso, di una persona ricoverata per depressione e attacchi ansiolitici, che ha picchiato la moglie perche' lo stressava e lo torturava psicologicamente.
Probabilmente il tipo ci aveva marciato, intuendo qualcosa , piano piano ha tirato fuori il caso, ma essendo in una democrazia, e passando la linea che se sei bianco e eterossessuale , e mentalmente stabile sei per forza il colpevole, e' mia teoria pensare che probabilmente, il tipo ha lasciato che la relazione con la moglie si svilupasse , ha fatto tutte le carte che gli servivano: registrazione nel registro dei deboli psicologicamente, cura psichiatrica per depressione... e al momento giusto ha agito...
Per me e' interessante il dilemma umano: un giudice uomo o donna, si trova di fronte a uno ufficialmente ricoverato per depressione, ansia e registrato come labile psicologicamente, che ha menato la moglie perche' lei gli ha fatto pressioni psicologiche... il portoghese, molto probabilmente ha studiato il caso, e ha rigirato la frittata, ed e' diventato lui la parte debole...per cui la moglie ha forzato un depresso, un malato... insomma in base alla sentenza e' come se la moglie avesse picchiato il marito in sedia a rotelle.

Diciamo che ai giudici bisogna dare le carte ...poi da li vedere, come affermava mio nonno:' gli assi vanno cercati e al momento giusto calati'.
Antonio Matrella
male
amatrella@libero.it
Amatrella

il mio caos è diverso, non sono registrato da nessuna parte, è lei che asserisce che sono malato e non lo ammetta, per cui lei ha chiesto la separazione, nel frattempo ha raccolto 2 referti, mi viene da dire che in Giustizia il più furbo vince
Gino Pilota
male
calzo_it@yahoo.it
Dominedio

Amatrella:
il mio caos è diverso, non sono registrato da nessuna parte, è lei che asserisce che sono malato e non lo ammetta, per cui lei ha chiesto la separazione, nel frattempo ha raccolto 2 referti, mi viene da dire che in Giustizia il più furbo vince

la giustizia e' come una partita a carte, bisognerebbe averle in mano prima di calarle.
referti medici? e su che base? mica sei mai stato visitato...chiedi una perizia in corte...