☭ Russia, Ucraina & CCCP ! Forum concernente Russia, Ucraina e ex Unione Sovietica☭ Russia, Ucraina & CCCP !
☭ Russia, Ucraina & CCCP ! > Forum Russia-Italia > Italiani all'estero > Business

Socio per attività a Minsk

RSS
Autore
Giorno e Ora
Messaggio Operazioni
Carlo Ciarrocchi
male
caciarro@gmail.com
Blackxx

Ciao a tutti, sono nuovo del forum, ho 33 anni e vivo in prov di Monza. Lavoro come impiegato nel milanese e sono fidanzato con una ragazza di Minsk da 2 anni. Ve la faccio breve... mi sono rotto di lavorare sotto padrone... mi sono rotto di impegnare tutte le mie capacità per far arricchire il datore di lavoro mentre io sempre quei 1000 euro al mese porto a casa.. è da un po' di tempo che un'idea mi frulla in testa: sono stato per due volte a Minsk e mi è molto piaciuta come città, contando il fatto che oltretutto avrei già l'appartamento dove abitare con la mia ragazza (futura moglie), perchè non provare ad aprire un'attività???!!! Ora dalle parole ai fatti c'è un'oceano di mezzo e me ne rendo conto.
Sempre per farvela corta, mi piacerebbe trovare un socio che sia già navigato, abbia qualche idea valida e sappia come muoversi per attuarla. Dalla mia parte ci sarebbe il 50% dell'investimento (qualcosa che comunque non vada oltre i 10.000 euro a cranio), ma nel periodo iniziale non potrei essere presente perchè continuerei a lavorare per ripagarmi l'investimento, solo a spese rientrate potrei compiere il grande salto e trasferirmi!
Ecco in sostanza questo è quanto. Se qualcuno seriamente interessato volesse parlarne, mi contatti via email e ci scambieremo i numeri di tel.
Ringrazio tutti per l'attenzione.
Giovannone Giovannone
notdefinite
barabba.furlan@email.it
Giovannone1

Si potrebbe parlarne qui anche per ricevere feedback da utenti con più esperienza..
premetto che la cosa non mi interessa direttamente, ma vorrei sapere cosa è necessario per aprire un'attività in Bielorussia, Paese che impone un protezionismo particolare.. e che quindi sulla carta si configura più complicato ad esempio di Ucraina e Russia.
Le questioni sono diverse dal permesso di "soggiorno" o meglio a quello di intraprendere l'attività, all'avvio delle pratiche burocratiche (acquisto di immobile, tasse, conto in banca, ecc.), ai rischi connessi dalla possibile presenza di mafie locali, alla conoscenza della lingua. Rischi di perdere tutto, come + volte gli utenti e Andrea hanno sottolineato. Infine non è da sottovalutare che la Bielorussia è uno stato piuttosto povero, e che il target di clientela disposta a spendere non è numeroso.. quindi c'è tutta una valutazione da fare anche sulla concorrenza.
Credo comunque i problemi + grossi siano nei primi punti, cosa che potresti risolvere sposandoti e ottenendo la cittadinanza, ma vivere in BY e perdere i diritti di europeo non è questa gran figata.. (secondo me)
Massimo Bosio
male
massilit@yahoo.it
Ziomax

Giovannone1:
Si potrebbe parlarne qui anche per ricevere feedback da utenti con più esperienza.. premetto che la cosa non mi interessa direttamente, ma vorrei sapere cosa è necessario per aprire un'attività in Bielorussia, Paese che impone un protezionismo particolare.. e che quindi sulla carta si configura più complicato ad esempio di Ucraina e Russia. Le questioni sono diverse dal permesso di "soggiorno" o meglio a quello di intraprendere l'attività, all'avvio delle pratiche burocratiche (acquisto di immobile, tasse, conto in banca, ecc.), ai rischi connessi dalla possibile presenza di mafie locali, alla conoscenza della lingua. Rischi di perdere tutto, come + volte gli utenti e Andrea hanno sottolineato. Infine non è da sottovalutare che la Bielorussia è uno stato piuttosto povero, e che il target di clientela disposta a spendere non è numeroso.. quindi c'è tutta una valutazione da fare anche sulla concorrenza. Credo comunque i problemi + grossi siano nei primi punti, cosa che potresti risolvere sposandoti e ottenendo la cittadinanza, ma vivere in BY e perdere i diritti di europeo non è questa gran figata.. (secondo me)

Ha ragione Gio'..e anch io do' a tutti un consiglio sincero:
Ragazzi, ma se proprio volete fare qualche business negli ex paesi soviet vendete "servizi agli stranieri soggiornanti o ai turisti di passaggio " e non
immerdatevi in ristoranti,bar negozi perche' in questo caso...le probabilita' di successo sono prossime allo zero..oltre a perdere molto grano
all inizio x far partire l attivita'..
Inoltre dovrete lavorare coe negri x controllare il tutto e controllare che non vi freghino i soldi dalla cassa.
Senza contare le menate e le assurde lungaggini burocratiche che fanno passare la voglia a chiunque..

Invece se proprio volete:
Massimizzate ed ottimizzate l investimento e puntate sui servizi..(affitto di appartamenti, servizio visti etc) e altro ancora e non solo agli italiani ma ad americani,giapponesi etc
Chiaro se su Pietroburgo ci sono + clienti rispetto a Minsk ma anche a Minsk puo' girare bene.
Impostate tutta l attivita' online (recuperate i clienti online e li "girate" alle agenzia immobiliari locali trattenendovi la vostra commissione su ogni affitto prenotato)
Io posso farvi un bellissimo sito che spacca la concorrenza..modestmente sono bravino..:)
Se a qualcuno serve, io posso creare il sito (o i siti) e soprattutto costruire tutta la struttura di backlinks,link-buildings,links popularity-link edu etc..
Forse per voi e' arabo ma in sintesi e' tutta la struttura che bisogna creare dietro al sito per portarlo nella prima pagina di google per determinate parole-chiave.

Ho fatto parecchi master in Usa imparando dai + grandi guru del settore e posso dire che in Italia siamo indietrissimo nel posizionamento sui motori..
(e anzi se questo lavoro di posizionamento lo commissionate ad una qualunque agenzia Seo italiana vi sparano cifre della madonna, 10 mila minimo e
soprattutto difficilmente vi portano in prima pagina di google..)
Perche' come ben sapete, se un sito non e' posizionato su google in prima pagina, e' inutile averlo xche' non riceve abbastanza traffico x fare business

Scusate non volevo farmi pubblicta' ma gia' che siamo nel discorso...ne ho approffittato..:=)
Giovannone Giovannone
notdefinite
barabba.furlan@email.it
Giovannone1

Grande Zio! Hai cmq ragione..
Andrea Bruno
male
customercare@officialguide.info
Webmaster

Ziomax:
(e anzi se questo lavoro di posizionamento lo commissionate ad una qualunque agenzia Seo italiana vi sparano cifre della madonna, 10 mila minimo e soprattutto difficilmente vi portano in prima pagina di google..)

A proposito di indicizzamento, ieri al CMS ho implementati gli exif per immagini (e mi sono sbattuto mica da ridere perchè il framework 4 non supporta la creazione dinamica degli exif), credo che il mio sia l'unico CMS che gestisca questo aspetto, di norma sono sempre molto avanti, fui il primo ad implementare gli RSS in un CMS.. Comunque sia Ziomax ha pienamente ragione, nel settore ristorazione ci si fa un mazzo tanto. Avere un locale è come il Tamagotki: Va curato e c'è sempre qualche cosa di nuovo.
Mi trovo di notte a modificare i menù.. ora tolgo tutti i primi e secondi, lascio taglieri di formaggi e salumi, potenzio al massimo gli alcolici, ora ho un barman che mi segue il discorso cocktails.

Sul fatto che ti rubano, se non stai attento può essere, ma bastano dei piccoli accorgimenti, io ho preparato anche un software che ti tiene l'inventario aggiornandolo con le vendite alla cassa, in questo modo se manca qualche cosa te ne accorgi. Il software non l'ho ancora attivato perchè nel mio caso non c'è bisogno, uso dei piccoli accorgimenti, per esempio la macchina del caffè ha un contatore digitale che solo io conosco, di sera posso verificare i caffè erogati con quelli battutti alla cassa. Basta fare di tanto in tanto controlli a campione.. A me va anche bene perchè ho pochi costi, ma aprire un locale dove ti ammazzano con affitto e stipendi, c'è da spararsi.. Troppo lavoro in proporzione alla movimentazione, meglio puntare sul settore servizi online.

Per il mio locale ho preso 2 DJ, uno mi arriva da Mosca, vediamo che succede!
Gino Pilota
male
calzo_it@yahoo.it
Dominedio

Webmaster:
A proposito di indicizzamento, ieri al CMS ho implementati gli exif per immagini (e mi sono sbattuto mica da ridere perchè il framework 4 non supporta la creazione dinamica degli exif), credo che il mio sia l'unico CMS che gestisca questo aspetto, di norma sono sempre molto avanti, fui il primo ad implementare gli RSS in un CMS.. Comunque sia Ziomax ha pienamente ragione, nel settore ristorazione ci si fa un mazzo tanto. Avere un locale è come il Tamagotki: Va curato e c'è sempre qualche cosa di nuovo. Mi trovo di notte a modificare i menù.. ora tolgo tutti i primi e secondi, lascio taglieri di formaggi e salumi, potenzio al massimo gli alcolici, ora ho un barman che mi segue il discorso cocktails. Sul fatto che ti rubano, se non stai attento può essere, ma bastano dei piccoli accorgimenti, io ho preparato anche un software che ti tiene l'inventario aggiornandolo con le vendite alla cassa, in questo modo se manca qualche cosa te ne accorgi. Il software non l'ho ancora attivato perchè nel mio caso non c'è bisogno, uso dei piccoli accorgimenti, per esempio la macchina del caffè ha un contatore digitale che solo io conosco, di sera posso verificare i caffè erogati con quelli battutti alla cassa. Basta fare di tanto in tanto controlli a campione.. A me va anche bene perchè ho pochi costi, ma aprire un locale dove ti ammazzano con affitto e stipendi, c'è da spararsi.. Troppo lavoro in proporzione alla movimentazione, meglio puntare sul settore servizi online. Per il mio locale ho preso 2 DJ, uno mi arriva da Mosca, vediamo che succede!

Be' la ristorazione, almeno che non la fai fredda, e' uno sbattimento.
Comunque Web be' credo che a daugavpils l'approccio sia aumentare al massimo gli alcolici smile_teeth.

Comunque la cosa migliore e' sempre vendergli gli alcolici.
Andrea Bruno
male
customercare@officialguide.info
Webmaster

Per questioni di minor sbattimento, gli alcolici tirano sempre!
Massimo Bosio
male
massilit@yahoo.it
Ziomax

Webmaster:
A proposito di indicizzamento,

indicizzazione..:)
PS:
Andrea, cosa ne pensi dell import in Russia di vino italiano?
non sto parlando di cancaroni da 2 euro ma di vino di qualita' che io so dove comprare in Italia e a ottimi prezzi direttamente dai produttori.
Quali sono i problems? dazi doganali,licenza x alcolici , mafia,canale specifico da dover ungere a mazzette per poter entrare...etc...?

Ho amici a Mosca (russi) che mi dicono che in molti ristoranti una bottiglia di vino italiano (di svariate marche e produzioni) costa 5-10 e anche 20
volte piu' dell omologo vino in un qualunque ristorante italiano...
esempio terra-terra:
in un rist italiano la bottiglia Y costa 20 euro...e in un ristornate moscovita la stessa bottiglia (stesso anno,stesso tipo e stessa casa vinicola) costa 120 euro..
Un bel ricarico..
Andrea Bruno
male
customercare@officialguide.info
Webmaster

Ziomax:
indicizzazione..:) PS: Andrea, cosa ne pensi dell import in Russia di vino italiano? non sto parlando di cancaroni da 2 euro ma di vino di qualita' che io so dove comprare in Italia e a ottimi prezzi direttamente dai produttori. Quali sono i problems? dazi doganali,licenza x alcolici , mafia,canale specifico da dover ungere a mazzette per poter entrare...etc...? Ho amici a Mosca (russi) che mi dicono che in molti ristoranti una bottiglia di vino italiano (di svariate marche e produzioni) costa 5-10 e anche 20 volte piu' dell omologo vino in un qualunque ristorante italiano... esempio terra-terra: in un rist italiano la bottiglia Y costa 20 euro...e in un ristornate moscovita la stessa bottiglia (stesso anno,stesso tipo e stessa casa vinicola) costa 120 euro.. Un bel ricarico..

Nella ritorazione la qualità incide fino a un certo punto sui costi, in Russia quando vai in un locale pagli l'affitto e i costi della gestione piramidale (faraone, direttore vendite, direttore marcheting, direttore acquisti, amministratore, 3 contabili, 2 magazzinieri, 5 responsabili di sala divisi in vari turni e una dozzina di camerieri, 4 barman, gourmet, capo mastro cuoco, 4 mozzi e aiutanti, autista, un legale, manager marcheting e PR.. tutto questo per produrre un espresso servito al tavolo in 25 minuti). Vendere vino canchero è un buon affare, l'importante è venderlo caro che il prezzo ne fa la qualià.

Dovresti chiedere a Dominedio che lui ha analizzato e conosce il settore.
Guido Eugenio
male
jenkaitalii@hotmail.com
Theo

Ziomax:
Io posso farvi un bellissimo sito che spacca la concorrenza..Ho fatto parecchi master in Usa imparando dai + grandi guru del settore..

In fatto di posizionamenti uso un SEO personale, lui ha molti master sulla groppa e riesce a farmi risultare primo ovunque, in Russia e, ovviamente, su gugl.. è pure economico, basta dargli lo zuccherino e qualche carota.

Proprio oggi mi ha mostrato (fatti e non chiacchiere) che cercando in cirillico una chiave di 3 parole io appaio per primo.. smile_teeth
Quella ricerca ottiene quasi 9-10 milioni di richieste mensili su yandex (milione più milione meno poco importa) e oltre 7 milioni di risultati su google tra i quali mi posiziona in prima pagina.

Visto l'eclatante risultato, al mio SEO ho chiesto di spiegarmi e in parole povere, giacché di queste tecniche ci capisco poco, quali espedienti abbia applicato per farmi guadagnare il primo posto della lista. La risposta è stata: hai presente il gioco delle 3 carte? Bene noi, col tuo blog, ci presentiamo ai motori con un metodo simile.. smile_teeth
Gino Pilota
male
calzo_it@yahoo.it
Dominedio

Ziomax:
indicizzazione..:) PS: Andrea, cosa ne pensi dell import in Russia di vino italiano? non sto parlando di cancaroni da 2 euro ma di vino di qualita' che io so dove comprare in Italia e a ottimi prezzi direttamente dai produttori. Quali sono i problems? dazi doganali,licenza x alcolici , mafia,canale specifico da dover ungere a mazzette per poter entrare...etc...? Ho amici a Mosca (russi) che mi dicono che in molti ristoranti una bottiglia di vino italiano (di svariate marche e produzioni) costa 5-10 e anche 20 volte piu' dell omologo vino in un qualunque ristorante italiano... esempio terra-terra: in un rist italiano la bottiglia Y costa 20 euro...e in un ristornate moscovita la stessa bottiglia (stesso anno,stesso tipo e stessa casa vinicola) costa 120 euro.. Un bel ricarico..

be' secondo me ottimi vini in russia hai un mercato potenziale pari al 2% della popolazione, poiche' sono quelli che capiscono che cosa e' veramente un buon vino.

La cosa che si nota e' che nei paesi nord europei (intendo germania, svezia, inghilterra, irlanda e russia) i buoni vini sono costano meno di vinacce sconosciute, perche' la maggioranza della popolazione non ne capisce la qualita' e mediamente per loro un buon vino e' quello che ti fa' ubriacare prima- un vino da 30 centesimi adulterato che dopo 3 bicchierini ti rincoglionisce, per loro e' ottimo , un vino come il chianti o il brunello di montalcino che al massimo come effetto ti fa' dormire , e' considerato da una media di persone tra l'80% in inghilterra e il 97% in russia, come scadente.

Oltre tutto, ci sono le tasse e lo sdoganamento- come tutti i settori dove si guadagna seriamente i governi piazzano tra gli 1 e i 2 euro a bottiglia di alcolico.

Il vantaggio tecnico dell'alcolico schifoso e' che costa poco , per cui se lo vendi anche a 10 euro a bottiglia hai margini del 200-300% e un mercato piu' vasto.

Per capire tutto cio' basta andare in bulgaria d'estate a sunny beach - si vedono i bulgari, che comprano vini locali o italiani con un prezzo minimo di 5 euro a bottiglia, e i russi, i tedeschi, gli slovacchi, che fanno scorta di quello che i bulgari chiamano : il vino degli zingari(quello che web ha assagiato, e costa 50 centesimi a bottiglia).

Gli stessi proprietari del chianti e del brunello, mandano in questi posti le partite di vino piu' acetate( ho un amico che ha una tenuta del chianti,di madre russa, e in germania e russia, le partite che spedisce sono fra quelle con cui fa l'aceto).

Se hai chi li sdogana in russia, io ormai ho un offlicence qui a cork( negozio di alcolici), ti mando i miei.
Andrea Bruno
male
customercare@officialguide.info
Webmaster

Dominedio:
il vino degli zingari(quello che web ha assagiato, e costa 50 centesimi a bottiglia).

Per il mio ristorante il vino degli zingari va più che bene, la mia clientela è formata per la quasi totalità da trogloditi ai quali gli si può far passare per vino della comune benzina verniciata, il problema è che la benzina verniciata costa di più del vino che fa per loro..

Tengo sempre qualche bottiglia di vino italiano giusto per l'eventualità, le smercio è tuttavia zero, il vino canchero da queste parti ha molto più mercato.
Gino Pilota
male
calzo_it@yahoo.it
Dominedio

Webmaster:
Per il mio ristorante il vino degli zingari va più che bene, la mia clientela è formata per la quasi totalità da trogloditi ai quali gli si può far passare per vino della comune benzina verniciata, il problema è che la benzina verniciata costa di più del vino che fa per loro.. Tengo sempre qualche bottiglia di vino italiano giusto per l'eventualità, le smercio è tuttavia zero, il vino canchero da queste parti ha molto più mercato.

be se hai il vettore per il trasporto, un modo per mandartene un 100-1000 si trova - sapevo che lo sdoganatore gia' lo avevi smile_regular.
Guido Eugenio
male
jenkaitalii@hotmail.com
Theo

Theo:
In fatto di posizionamenti uso un SEO personale, lui ha molti master sulla groppa e riesce a farmi risultare primo ovunque, in Russia e, ovviamente, su gugl.. è pure economico, basta dargli lo zuccherino e qualche carota. Proprio oggi mi ha mostrato (fatti e non chiacchiere) che cercando in cirillico una chiave di 3 parole io appaio per primo.. smile_teeth Quella ricerca ottiene quasi 9-10 milioni di richieste mensili su yandex (milione più milione meno poco importa) e oltre 7 milioni di risultati su google tra i quali mi posiziona in prima pagina. Visto l'eclatante risultato, al mio SEO ho chiesto di spiegarmi e in parole povere, giacché di queste tecniche ci capisco poco, quali espedienti abbia applicato per farmi guadagnare il primo posto della lista. La risposta è stata: hai presente il gioco delle 3 carte? Bene noi, col tuo blog, ci presentiamo ai motori con un metodo simile.. smile_teeth

Ecco, ora dovrebbe funzionare l'inserimento immagine.

Il Blog è scritto da diverse persone tra le quali un italiano che sta a San Pietroburgo. Con il potenziale bacino di utenza russa a disposizione potrebbe decretare il successo (o il fiasco) di qualsiasi cosa riguardante "italiani" nella Venezia del Nord.
Dai risultati ottenuti, oso dire che potrebbe essere lo strumento più idoneo per "presentarsi" ai pietroburghesi e diventare "noti" (o famigerati) nell'arco di brevissimo tempo.

Ovviamente è tecnicamente "messo a punto" dal fedele SEO della foto.
Se desiderate seguire il più potente mezzo di comunicazione di massa bilingue (cioè in italiano e cirillico), per russi e italiani interessati a San Pietroburgo, potete iscrivervi al gruppo, nato giusto poco tempo fa' su LibroFacce, qui:::

http://www.facebook.com/group.php?gid=128901260938
Marco Inzaghi
male
flashgoldon@mail.com
Marcorimini

Webmaster:
Per il mio ristorante il vino degli zingari va più che bene, la mia clientela è formata per la quasi totalità da trogloditi ai quali gli si può far passare per vino della comune benzina verniciata, il problema è che la benzina verniciata costa di più del vino che fa per loro.. Tengo sempre qualche bottiglia di vino italiano giusto per l'eventualità, le smercio è tuttavia zero, il vino canchero da queste parti ha molto più mercato.

Web, se puo' interessare sarei disposto a portarti una partita di vino in conto vendita, ca 2000 bottiglie bordolese (il carico massimo di un furgone da 35 quintali) me lo paghi se e quando lo vendi.
Avrei gia' dei clienti di Minsk interessati a comprare piccole forniture di questo vino, potrei mandarli da te in automobile (si arrangiano da soli con la dogana Bielo)
Per il discorso accise per la Lettonia invece e' necessario che te la sbrighi tu
Guido Eugenio
male
jenkaitalii@hotmail.com
Theo

Theo:
..potrebbe essere lo strumento più idoneo per "presentarsi" ai pietroburghesi e diventare "noti" (o famigerati)..

Il SEO personale mi ha annunciato, giusto poco fa', dog che con un paio di "smazzettate" delle tre carte, siamo entrati nella prima pagina di google.ru (terzo risultato) e di mail.ru..
Afferma anche: "Ancora non siamo a regime, il posizionamento potrebbe ulteriormente migliorare". smile_whatchutalkingaboutsmile_whatchutalkingaboutsmile_whatchutalkingabout

Stavo pensando che, se in Russia, ci fossero elezioni dei governatori da parte dei cittadini, il potente mezzo di comunicazione di massa poteva essere utile a qualcosa. Ma visto che le cose non stanno così, lo potrò sfruttare solo per rendere "noti" e "famigrati" - con fatti, avvenimenti, dossier, video informazioni e quant'altro - italiani in Russia e di San Pietroburgo.. saranno pertanto notizie completamente fruibili per i lettori russi (e sono TANTI!).

Quanto detto sopra va interpretato, ovviamente; cioè "qualcuno" dovrà andarsi a nascondere. Il motto è: una fragorosa risata li seppellirà.

p.s.
E con questo 3ad chiudo col proseguire poiché sono anche andato fuori tema.
Gino Pilota
male
calzo_it@yahoo.it
Dominedio

Theo:
Il SEO personale mi ha annunciato, giusto poco fa', dog che con un paio di "smazzettate" delle tre carte, siamo entrati nella prima pagina di google.ru (terzo risultato) e di mail.ru.. Afferma anche: "Ancora non siamo a regime, il posizionamento potrebbe ulteriormente migliorare". smile_whatchutalkingaboutsmile_whatchutalkingaboutsmile_whatchutalkingabout Stavo pensando che, se in Russia, ci fossero elezioni dei governatori da parte dei cittadini, il potente mezzo di comunicazione di massa poteva essere utile a qualcosa. Ma visto che le cose non stanno così, lo potrò sfruttare solo per rendere "noti" e "famigrati" - con fatti, avvenimenti, dossier, video informazioni e quant'altro - italiani in Russia e di San Pietroburgo.. saranno pertanto notizie completamente fruibili per i lettori russi (e sono TANTI!). Quanto detto sopra va interpretato, ovviamente; cioè "qualcuno" dovrà andarsi a nascondere. Il motto è: una fragorosa risata li seppellirà. p.s. E con questo 3ad chiudo col proseguire poiché sono anche andato fuori tema.

web stasera ti posso chiamare?

verso che ora?
Carlo Ciarrocchi
male
caciarro@gmail.com
Blackxx

il mio annuncio non è più valido
grazie