☭ Russia, Ucraina & CCCP ! Forum concernente Russia, Ucraina e ex Unione Sovietica☭ Russia, Ucraina & CCCP !
☭ Russia, Ucraina & CCCP ! > Forum Russia-Italia > Argomenti e Fatti > Live style

Odio raziale in Russia

RSS
Autore
Giorno e Ora
Messaggio Operazioni
Andrea Bruno
male
customercare@officialguide.info
Webmaster

Purtroppo in questi giorni il tema è sempre più alla ribalta e pare che tutti i media l'abbiano messo sotto i riflettori, quindi se sta sotto i riflettori in automatico riflette e noi conseguentemente facciamo le nostre riflessione: Ragionamento come i mattoncini del domino.
Prendiamo spunto di questa notizia http://it.peacereporter.net/articolo/25761/Russia%... per aprire un sondaggio.

In Russia l'odio razziale lo vedo come:?
1) Si tratta di un manifestarsi di un disagio sociale dovuto dalla crisi e l'arretratezza del Paese 58,3%
2) Non è un fenomeno preoccupante, perlomeno rientra nei parametri se paragonato ad altri Paesi 8,3%
3) I Russi ritengono che parte del Caucaso sia Russia (si veda Cecenia) ma i caucasici no. Lo slogan “La Russia ai Russi” è quindi una interpretazione ottusa 16,7%
4) Ben venga una posizione forte contro gli immigrati in modo da evitare che anche la Russia diventi un melting pot (calderone di gentaglie) che finirebbero per prevalere sull'identità nazionale 8,3%
5) Prima che la Russia venga invasa da genti ruvide e scure occorre che ci affrettiamo a far immigrare in Italia i soggetti bianchi e candidi 8,3%
Джорджо Рианна
male
giorgiorianna@tiscali.it
Giorgiorianna

Pochi giorni fa , proprio nel circondario della piazza rossa a Mosca ci sono stati dei violentissimi scontri tra Nazi russi e tutti i caucasici e altre minoranze etniche che passavano al momento ! anche il centinaio di Omon che sono arrivati le hanno prese di santa ragione dato che i nazi erano stimati attorno alle 5000 persone ! Nonostante tutto quegli intelligentoni degli Omon sono riusciti a far defluire il corteo fascista dentro una delle metro vicine al cremlino facendo si che i nazi pestassero chiunque era dentro il metro in quel momento e distruggendo i manufatti e gli adornamenti che rendono le stazioni del metro di Mosca uniche !!
Il presidente Medvedev ha diffeso gli estremisti , forse in previsione delle prossime elezioni , da Putin neanche l ombra di un commento , daltronde desiderano il popolo bue ignorante che possa essere manovrato a piacimento e che li supporti in tutto e per tutto e questo è il risultato !!!
Viktoryia Mitlashuk
female
studiocorsinivr@yahoo.it
Victory Novitskaya

Giorgiorianna:
Pochi giorni fa , proprio nel circondario della piazza rossa a Mosca ci sono stati dei violentissimi scontri tra Nazi russi e tutti i caucasici e altre minoranze etniche che passavano al momento ! anche il centinaio di Omon che sono arrivati le hanno prese di santa ragione dato che i nazi erano stimati attorno alle 5000 persone ! Nonostante tutto quegli intelligentoni degli Omon sono riusciti a far defluire il corteo fascista dentro una delle metro vicine al cremlino facendo si che i nazi pestassero chiunque era dentro il metro in quel momento e distruggendo i manufatti e gli adornamenti che rendono le stazioni del metro di Mosca uniche !!
Il presidente Medvedev ha diffeso gli estremisti , forse in previsione delle prossime elezioni , da Putin neanche l ombra di un commento , daltronde desiderano il popolo bue ignorante che possa essere manovrato a piacimento e che li supporti in tutto e per tutto e questo è il risultato !!!
la situazione con i razzisti in Russia è molto comlicata.Non ci sono solo i naziskin,ma anche numerosi gruppi nazionalisti tutti di matrice diversa.Ma anche tra la gente "tranquilla","comune" (per esempio,una signora di 50 anni,tutta casa-famiglia-lavoro) e molto diffuso un sentimento "razzista".In Europa l'iimigrazione avveniva gradualmente,in Russia il paese è stato leteralmente invaso è il fenomeno è gestito malissimo,agravvato dai problemi sociali e corruzione.Esempio:un russo non piò fare lo spazziono a Mosca,lo fanno solo i tagiki.perchè? perchè gli appalti sono gestiti da un sistema coroto,che gli paga sulla carta,ma dopo gli danno la metà,usando il fatto che sono poco informati delle leggi sul lavoro e sono "ghettizzati" - una comunità chiusa.Anche durante l'URSS cerano tanti caucasici o gete dall'Asia,ma la situazione era diversa:c'era più ordine pubblico,regole molto chiare,0 problemi di religione(le tue credenze erano considerate un fatto privato,non potevi fare "pubblicità invadente della propria religione".Eravamo uniti dalla stessa ideologia,modello sociale.le divergenze ,in profondità,ci sono sempre stati,ma il fenomeno era arginato.
Viktoryia Mitlashuk
female
studiocorsinivr@yahoo.it
Victory Novitskaya

in parole povere,c'entra poco il colore della pelle o trati somatici:se ti vesti,parli e ti comporti come un russo,sei considerato "dei nostri".Niente burka,velo in testa, pregare Allah in mezzo alla strada.Non dico che è giusto,descrivo solo la situazione.

Link correlati Razzismo in Russia
odio la fidejussione
giochi senza frontiere &l'idiota compulsivo
razzismo?