☭ Russia, Ucraina & CCCP ! Forum concernente Russia, Ucraina e ex Unione Sovietica☭ Russia, Ucraina & CCCP !
☭ Russia, Ucraina & CCCP ! > Forum Russia-Italia > Non classificati

Dubbi Su Matrimonio in Italia

RSS
Autore
Giorno e Ora
Messaggio Operazioni
Gabriele Roverselli
male
gabbo@ottaedro.com
Fisho

Ho letto varie procedure per sposarsi in italia e mi restano dei dubbi:
magari qualcuno l'ha fatto da poco...

1)Deve esserci un timbro speciale su uno dei suoi passaporti anche se lei non è mai stata sposata
e non ha figli ?

2)Leggo:
"Andare in comune e fare la registrazione (entro 48 ore lavorative e in triplice copia, prendetene 6 di copie degli stampati, poi vi spiego il perché)"
Serve sia la registrazione in Questura sia in Comune ?

Grazie
Inverno Rosso
male
invernorosso@email.it
Invernorosso

Fisho:
Ho letto varie procedure per sposarsi in italia e mi restano dei dubbi: magari qualcuno l'ha fatto da poco... 1)Deve esserci un timbro speciale su uno dei suoi passaporti anche se lei non è mai stata sposata e non ha figli ? 2)Leggo: "Andare in comune e fare la registrazione (entro 48 ore lavorative e in triplice copia, prendetene 6 di copie degli stampati, poi vi spiego il perché)" Serve sia la registrazione in Questura sia in Comune ? Grazie

1) no. serve il nulla osta che si fa' in ambasciata.
2)questo serve ai fini della registrazione di uno straniero in Italia, non propriamente per il matrimonio.
Giuliano Io
male
t.giuliano@gmail.com
Giuliano78

Invernorosso:
1) no. serve il nulla osta che si fa' in ambasciata. 2)questo serve ai fini della registrazione di uno straniero in Italia, non propriamente per il matrimonio.

con il nullaosta devi andare in prefettura
Gabriele Roverselli
male
gabbo@ottaedro.com
Fisho

Non mi sono spiegato bene:
1) per il nulla osta deve esserci questo timbro ?

2) Deve resgistrarsi SIA in questura SIA in comune ?

Grazie
Inverno Rosso
male
invernorosso@email.it
Invernorosso

Fisho:
Non mi sono spiegato bene: 1) per il nulla osta deve esserci questo timbro ? 2) Deve resgistrarsi SIA in questura SIA in comune ? Grazie

1)nessun particolare timbro sul passaporto (ovviamente deve essere con il visto).
2) mi pare entrambe, ma molti comuni "ignorano" questa cosa... in questura vai sul sicuro.
Giuliano Io
male
t.giuliano@gmail.com
Giuliano78

Fisho:
Non mi sono spiegato bene: 1) per il nulla osta deve esserci questo timbro ? 2) Deve resgistrarsi SIA in questura SIA in comune ? Grazie

i miei ospiti li registro solo in comune che poi comunica alla questura
Джорджо Рианна
male
giorgiorianna@tiscali.it
Giorgiorianna

scusate perche c è bisogno di registrarsi ?? non bastava il timbro su passaporto all arrivo in aeroporto a roma o altri aeroporti italiani ??
Inverno Rosso
male
invernorosso@email.it
Invernorosso

Giorgiorianna:
scusate perche c è bisogno di registrarsi ?? non bastava il timbro su passaporto all arrivo in aeroporto a roma o altri aeroporti italiani ??

Hai perfettamente ragione, fai bene a ricordare che la registrazione di cui parliamo è obbligatoria solo nel caso che lo straniero abbia valicato i confini shenghen da un'altro paese aderente... se arriva direttamente in ITalia è sufficente il timbro sul visto che mettono alla dogana in entrata.
Gabriele Roverselli
male
gabbo@ottaedro.com
Fisho

Grazie dei consigli.
Anche io avevo letto questa cosa di registrarsi in Dogana ma poi in Italia ho sempre paura di fare una cosa fuori dagli schemi e poi ti succedono quegli strascichi di burocrazia che non finiscono più...
Quindi qualcuno è sicuro che basta la registrazione in dogana dato che arriva da Mosca con scalo in Moldavia ?
(il comune non mi chiede la registrazione da loro, mi han detto di farla in questura)
Svetlana Reout
female
mirto16@yahoo.it
Sweet

Giorgiorianna:
scusate perche c è bisogno di registrarsi ?? non bastava il timbro su passaporto all arrivo in aeroporto a roma o altri aeroporti italiani ??

No..Giorgio!Bisogna registrarsi...almeno qui in Sardegna e cosi...In commune no ,ma in questura si (o direttamente li,o tramite le poste it)..I miei ospiti quando arrivano qui ,si registrano sempre...ho fatto questa domanda in questura..mi hanno detto che la registrazione è necessaria!...certamente se uno arriva per 1 settimana,allora no.
Джорджо Рианна
male
giorgiorianna@tiscali.it
Giorgiorianna

Sveta anche qui esiste la stessa legge che c` e a Roma !! lo so per certo !!!
Svetlana Reout
female
mirto16@yahoo.it
Sweet

Non entro in polemica con polizioti dello sportello in questura...mica conviene ?!!!
Джорджо Рианна
male
giorgiorianna@tiscali.it
Giorgiorianna

E perche ??? Mica sono ignoranti come la milizia russa ! non ti sbattono dentro solo perche tu gli contesti una legge ( sempre in modo educato ovviamente ) !
Ilcontepalatino Ilcontepalatino
male
ernesto@mail.ru
Ilcontepalatino

Per maggiore chiarezza:

lo straniero che viene in italia per per visite, affari, turismo e studio per periodi non superiori ai tre mesi, non deve chiedere il permesso di soggiorno, quindi come gia' ricordato se proveniente da frontiera comunitaria dovra' presentare la dichiarazione di presenza alla Questura del luogo dove soggiornera', se proveniente da paese extra CEE fa' fede il timbro che gli viene messo sul passaporto all'ingresso in italia.

Resta sempre valido l'obbligo di dichiarare l'ospitalita' dello straniero:
per chiunque intenda cedere un alloggio o parte di esso, ovvero dare ospitalità ad un qualsiasi soggetto, esistono degli obblighi ai quali bisogna adempiere, pero' a seconda che l'ospite sia cittadino italiano o straniero i riferimenti normativi differiscono leggermente.

L'art. 12, D.L. n. 59/78 convertito nella legge 191/78 così recita: "chiunque cede la proprietà od il godimento o a qualunque altro titolo consente, per un periodo superiore al mese, l'uso esclusivo di un fabbricato o di una parte di esso, ha l'obbligo di comunicarlo all'Autorità locale di pubblica sicurezza entro 48 ore dalla consegna dell'immobile".

Questa norma si applica in generale a qualsiasi soggetto si voglia ospitare (quindi anche ai cittadini italiani).

L'art. 7, D.lgs. n. 286/98 così recita: "chiunque, a qualsiasi titolo, dà alloggio ovvero ospita uno straniero o apolide, anche se parente o affine, ovvero cede allo stesso la proprietà o il godimento di beni immobili, rustici o urbani, posti nel territorio dello Stato, è tenuto a darne comunicazione scritta, entro quarantotto ore, all'autorità locale di pubblica sicurezza".

La differenza è che, nel caso di cittadino italiano, la dichiarazione di ospitalità da rendere entro 48 ore, va fatta solo qualora tale ospitalità si protragga per più di 30 giorni; per il cittadino straniero la cessione va fatta a prescindere dalla durata della sua permanenza presso il proprio immobile.

Quindi riepilogando: la dichiarazione di presenza o il timbro sul passaporto per determinati visti di breve durata ovviano l'obbligo della richiesta del permesso di soggiorno, resta "comunque" valido dover "registrare" l'ospitalita' dello straniero.

Se ci sono dubbi chiedete direttamente agli uffici Immigrazione del Comune di residenza in quanto in alcuni casi delegano a quest'ultimo detta incombenza della dichiarazione di ospitalita'.
Inverno Rosso
male
invernorosso@email.it
Invernorosso

Giorgiorianna:
E perche ??? Mica sono ignoranti come la milizia russa ! non ti sbattono dentro solo perche tu gli contesti una legge ( sempre in modo educato ovviamente ) !

E aggiungo che se loro te la contestano te lo devono mettere nero su bianco per legge(devo andare a cercarla), ma alla fine nessuno lo fa' vuoi per ignoranza (dell'esistenza della legge in questione) vuoi perche' si fida di quello che dice l'agente.
Alessandro Mar
male
alteres71@cheapnet.it
Alexxandro

Sweet..mi sembra strano quello che hai detto.
Gli hai invitati tu gli ospiti, con LETTERA D'INVITO? se si: non serve registrarsi.
Lo so per mia esperienza (sai di cosa parlo; visto di due mesi, andati in questura, ufficio immigrazione, risposta:" non serve registrarsi).

Passiamo alla dichiarazione di ospitalità: essa non è altro che la LETTERA D INVITO che il russo o il bielorusso presenta all'ambasciata, assieme al resto della documentazione, per ottenere il Visto.

La legge che ha postato Inverno, certo che vale, anche se non è chiarissima.

Link correlati Matrimonio all`ITALIANA
Matrimonio
Meglio sposarsi un Ucraina o in Italia
registrazione matrimonio In Russia
matrimonio in Italia o in Russia?
Anniversario di Matrimonio!!!
matrimonio
documentazione per l'italia
registrazione matrimonio..
Matrimonio e PDS
sul matrimonio
matrimonio
DUBBIO ma e valido un matrimonio senza nulla osta?
matrimonio bielorusso
pubblicazioni di matrimonio
informazioni su un matrimonio!
l'italia...
Matrimonio
certificato di matrimonio
Matrimonio
matrimonio
matrimonio
Matrimonio In italia
matrimonio
SMS :Italia-SPB
matrimonio
matrimonio
dubbio