📁
☭ Russia, Ucraina & CCCP ! Forum concernente Russia, Ucraina e ex Unione Sovietica☭ Russia, Ucraina & CCCP !
Curiosità

L'Ucraina come nazione è un falso storico

E' vero che i russi discendono dagli ucraini. Il principato di Kiev (Rus' di Kiev), si è espanso, ad oriente.
Occorre tuttavia tenere presente che nel 91, vi è stata una manovra di questo tipo: L'Ucraina si è staccata dall'URSS, e alla lingua conosciuta in europa da sempre come Ruteno, è stato dato il nome di ucraino, questo per creare un falso storico, ovvero creare una legittimazione da parte dei popoli ruteni a dominare l'Ucraina.
E' stato creato un assioma, del tipo: "Io parlo ucraino, quindi l'ucraina è mia!" (In realtà tu parli il ruteno).
Quella che dal 91 in italia si chiama lingua ucraina è il ruteno, è la lingua parlata essenzialmente a Leopoli e ivano frankivsk, città che nemmeno sono ucraine ma fanno parte Galizia (quindi Leopoli e Ivano Frankivsk, sono di fatto città polacche, se per campanilismo costoro vogliono rivendicare terre nel Donbass, è meglio che costoro le rivendichino in Polonia, o in Ungeria, perché è li che ci sono altri della stessa lingua ed etnia).
Il problema più grosso, è che non tutti i popoli hanno uno stato, ci sono popoli che vivono sottomessi come minoranza in altri stati più grossi, questo è proprio il caso del povero popolo ruteno che non ha un suo stato, costoro abitano tra Polonia e Ungheria , la loro terra si chiama Galizia e non riescono ad autodeterminare la propria sovranità, non hanno quindi un proprio stato.
Vi è anche una minoranza di ruteni in Ucraina, parliamo di Leopoli e Ivano Frankovsk.. Già a Kiev normalmente si parla il Russo nonostante dal 91 in avanti vi è stata una forte rutenizzazione, il ruteno è divenuto lingua di Stato, hanno imposto massicciamente nelle scuole, nella pubblica amministrazione, a questa lingua hanno cambiato il nome in ucraino, ma questa lingua in Polonia e Ungheria continua a chiamarsi ruteno!
Gli abitanti di Leopoli e Ivano Frankivsk, che sono comunque città della Galizia, se vogliono fare una guerra per rivendicare la loro terra, la devono fare contro la Polonia e contro l'Ungheria, e farsi dare indietro le loro terre e unificarsi al grosso del popolo ruteno che vive fuori dalla Ucraina, e non rompere gli zebedei ai russi.. 
Per evitare la guerra, la Polonia dovrebbe riprendersi, Leopoli e Ivano Frankivsk e marcare il confine alle porte di Kiev. L'Ucraina va spartita tra polacchi e russi, lo stato "Ucraina" è un falso storico, non è mai esistito uno stato con questo nome, li vivono 2 etnie: Ruteni e Russi.
Argomenti nella stessa categoria