📁
☭ Russia, Ucraina & CCCP ! Forum concernente Russia, Ucraina e ex Unione Sovietica☭ Russia, Ucraina & CCCP !
Approfondimenti

Arresto Tymoshenko‎

Verità e complotti sull’arresto Tymoshenko‎

Ritengo opportuno informare il nostro pubblico su una verità che come al solito se non ve la raccontiamo noi finirete per cadere vittime della propaganda “filo occidentale” da parte dei magnati dell’informazione .

Avete mai aperto una noce? Fate conto che sia il vostro cranio e il contenuto al suo interno il vostro misero encefalo atrofizzato incapace di ragionare di proprio, anche qualora pensiate che un’idea sia vostra in realtà è frutto della propaganda volta a lambire le vostre labili menti: Siete degli inetti senza cervello, ma non è poi così tragico, ci siamo qui noi a spiegarvi le cose dandovi nozioni sulla realtà che vi circonda.

Ci vogliate scusare per la brutale introduzione, ma era praticamente d’obbligo non facendo altro che constatare che siamo tutti una massa di caproni addomesticati!

Chiunque segua il nostro network di siti web, già conosca chi sia Tymoshenko e le nefandezze che si nascondono dietro alla rivoluzione arancione, una rivoluzione “spontanea”, organizzata a tavolino a Washington con il solito sistema di ingerenza americano che orchestra i giri di potere che hanno dato il LA a tutte le ultime guerre alle quali abbiamo assistito.

Ai più che seguono gli avvenimenti in Ucraina, non sarà sfuggito di leggere in quest’ultimo anno, informazioni circa le vicende giudiziarie che coinvolgono la Tymoshenko in uno scandalo che riguarda l’aver dirottato e gestito alcuni fondi pubblici (quelli spettanti all'Ucraina per la non emissione di CO2) a titolo personale, leggendo quindi i titoli di quest’oggi (6 agosto 2011) sui giornali inerenti l’arresto che recitano tutti frasi tipo “Arrestata Tymoshenko per abuso di potere” chi informato sulle vicende erroneamente è indotto a pensare che l’arresto sia correlato con quelle vicende giudiziarie, salvo poi andandosi a leggere l’articolo si apprende che si tratta di un arresto per una vicenda che sembra di più una oppressione politica, un arresto nell’ambito di una inchiesta che riguarda la firma della Tymoshenko sull’accordo del prezzo del gas proveniente dalla Russia per l’Ucraina, senza che l’ex primo ministro – abusando del proprio potere – avesse avuto il benestare dal proprio parlamento.

In realtà l’arresto della Tymoshenko è la solita manovra studiata a tavolino da parte delle eminenze grigie che operano da Washington (la CIA), il piano prevede che a breve verrà rilasciata in modo da tornare in auge come dissidente vittima di un potere che opprime la liberta in una nazione che ha voglia di nascere. Stiamo parlando di una sporca manovra politica di propaganda.

La Tymoshenko è stata arrestata per non per abuso di potere come riportato da tutti i media, ma per non essersi alzata in aula quando è entrata la corte. Visto che tale gesto per qualsiasi individuo innanzi alla corte è considerato oltraggioso, ha provocato il conseguente e prevedibile verdetto immediato d’arresto per alcuni giorni da scontarsi in gattabuia. La Tymoshenko essendo anche lei innanzi alla legge come tutti glia altri, è finita – come pianificato dai grandi che la manovrano – agli arresti ed i media al soldo dell’imperialismo americano completeranno l’azione di propaganda, i media non assoldati anch’essi si cimenteranno in una azione di propaganda facendo il copia incolla dai dispacci di quelle agenzie che supportano le varie rivoluzioni colorate e lavorano per dare una versione distorta sui fatti importanti che accadono nel mondo incominciando delle varie guerre in atto, in primis Afganistan e Libia.

L’arresto della Tymoshenko è un semplice arresto d’ufficio (inevitabile) per oltraggio alla corte e serve a preparare il fronte e ad ottenere il consenso dell’opinione pubblica prima di quando scatterà l’arresto quello vero, quello per gli scandali più importanti in cui lei e il gruppo dei rivoluzionari colorati sono coinvolti. Si sta facendo ora un gioco di propaganda talmente forte che quando verrà il momento di emettere un verdetto per gli avvenimenti giudiziari in cui si trova coinvolta la beniamina, non sarà possibile agire liberamente senza incorrere nel pericolo di innescare una guerra civile: I sostenitori della Tymoshenko sono il frutto delle ONG foraggiate dall’occidente e credono realmente agli ideali giusti di queste organizzazioni, l’unico problema è che dietro a questi ideali condivisibili, si celano nefaste intenzioni da parte degli imperialisti americani che cercano di mettere sotto la propria influenza geopolitica tutte le aree di proprio interesse sena dare peso a quali nefandezze occorre compiere per raggiungere l’obbiettivo. Le ONG sono come al solito una bella maschera per coprire l’ignominie realtà, attirando consensi per ideali condivisibili, ma poi alla fin fine questi consensi vengono utilizzati con il fine di sostenere un ordine mondiale che purtroppo non ha nulla di nobile. Detto questo è facile capire come mai questo articolo è incominciato con il paragonare il cervello delle masse ad una noce.

P.S.
I giostrai che manovrano il loro burattini nelle rivoluzioni colorate sono bravissimi per quanto riguarda il creare azioni di marketing di grande impatto: La Tymoshenko (ex passionaria) si è presentata in aula camuffata tipo ragazzina acqua e sapone con quell’look d’aria sbarazzina arricchito da un paio di finti occhiali (mai indossati prima) e rende realmente l’immagine che a chiunque dispiacerebbe che venga arrestata una messa così. Questa è gente che potrebbe tranquillamente dare lezione di marketing anche ai Benetton e alla Coca-Cola!

Argomenti nella stessa categoria