📁
☭ Russia, Ucraina & CCCP ! Forum concernente Russia, Ucraina e ex Unione Sovietica☭ Russia, Ucraina & CCCP !
Curiosità

La scusa

Scopriamo assieme in che modo le ragazze russe celino i propri misfatti!

Tutti noi qualora se ne presentasse l’occorrenza riusciamo ad inventarci delle scuse “credibili” a copertura delle nostre scappatelle, delle scuse studiate ad arte per nascondere alla nostra compagna fatterelli che potrebbero minare la relazione di coppia!

Noi tutti, da italiani, sappiamo benissimo come si inventano delle scuse credibili, sappiamo altrettanto bene che ogni scusa deve avere un qualche cosa di statisticamente poco improbabile in modo che il nostro partner la beva chiedendosi: “Non sarà così idiota da inventarsi una scusa così assurda!”, e in questo modo si evita che nel contempo la scusa non sembri banale! Ed è proprio questo il punto: La “banalità”, perché se vogliamo stilare un quadretto comportamentale delle russe, quando si tratta di scuse sanno essere patetiche quanto banali! Ed in questo modo per noi sarà facilissimo coglierle in castagna scoprendo i loro piccoli segreti!

Ognuno di noi, non necessariamente si va a mettere in situazioni difficili, tanti sono coloro che basano il proprio rapporto su nobili principi quali sincerità e lealtà, ma dovesse capitare, avremmo perlomeno l’accortezza di non inventarci una scusa talmente banale d’essere scoperta all’istante! Per le russe non è affatto cosi! Sono monotone e hanno pronto un set di scuse preconfezionate privo di varianti e assolutamente poco credibili (perlomeno da parte di chi conosce queste donne).

Quando debbono prendersi un giorno di “libertà”, o meglio “un po’d’aria” perché si sentono asfissiate da una relazione che le mette troppo alle strette (sono come dei cavalli selvatici che hanno bisogno di praterie per correre e sentirsi liberi), allora s’inventano la classica scusa del compleanno dell’amica o del matrimonio (sempre dell’amica), evento al quale sono state invitate e assolutamente non possono tirarsi indietro! In questa situazione, capita di sovente il povero ragazzo italiano che magari è finto in Russia appositamente per trovare lei, e con solo una settimana di ferie vorrebbe trascorrere la maggior parte del tempo possibile con il proprio amore, ma lei che fa? Si allontana con una semplice scusa! La medesima scusa, viene fornita “ad arte”, in quei rapporti a distanza che sono soventi tra i nostri connazionali e le ragazze dell’est, parliamo di quei rapporti in cui troviamo lui in Italia a fare una vita “attaccato alla canna del gas”, mentre lei sta a spassarsela in Russia vivendo palesemente al di spora delle proprie possibilità, ecco quindi presentarsi di sovente scene nelle quali lui telefona a lei chiedendogli “Ciao amore, pucci-pucci, mio biscottino, ma dov’eri ieri che ti ho chiamata tutto il giorno (anche la notte) e non ti ho trovata?”, e lei: “Ero al compleanno della mia amica..”.  A noi sembrerà banale e assurdo, ma le russe non hanno nessuna fantasia, utilizzano tutte la medesima scusa, noi non ci possiamo nemmeno capacitare di come queste ragazze siano talmente ingenue nel credere che noi italiani ci facciamo infinocchiare in questo modo! Probabilmente c’hanno scambiato per dei russi che oramai rassegnati alle scappatelle della propria compagna, fingono di credere a tutto perché oramai rassegnati, e per rassegnarsi ci vogliono anni e soprattutto ci vogliono le condizioni: Per gli italiani queste condizioni non ci sono, in primis per via della penuria che c’è in Italia di ragazze disponibili e belle: Le occasioni sono davvero poche, e quando si ha a disposizione qualche cosa, la gelosia fa si che ci si attacca assiduamente a ciò che si ha! Mentre il russo un po’ se ne sbatte ed anche lui non è che in termini di fedeltà sia il massimo dato che le occasioni non gli mancano affatto.

Poco fa abbiamo accennato allo stile di vita delle ragazze russe, che sicuramente ad un osservatore attento risulta essere al di fuori delle proprie possibilità (soprattutto economiche, ma anche in termini di tempo, perché noi tutti sappiamo benissimo che chi lavora non ha a disposizione tutte le sere per andare a fare baldoria e a divertirsi nei locali), per le ragazze Russe questa regola non vale, in Russia va di moda lo “sponsor”: Personaggio che immancabilmente s’incontra in ogni locale e che offre a più non posso sia bevande che spuntini, ma soprattutto alcolici con l’intento di mettere al tappeto la povera ragazza e portarsela a casa: Ecco! Ora sapete dov’è stata realmente la vostra ragazza russa quando dive d’essere stata al compleanno dell’amica e d’essersi fermata da lei a dormire! Nei locali russi, gli “sponsor” non sono affatto un fenomeno limitato, anzi sono sempre più di uno e si buttano a rotazione sulle proprie prede fino a sfiancarle a colpi di succo con vodka, birra e champagne, capita anche di vedere uno sponsor che si lavora per delle ore una determinata preda, e poi questa qui alla fin fine va a casa con un altro che inizialmente nessuno avrebbe mai puntato come vincente, eppure ce l’ha fatta!

Visto la banalità da parte delle ragazze russe nell’inventarsi delle scuse con un minimo di credibilità, noi tutti siamo portati ad immaginarci la seguente scena nella quale due ragazze russe si confidano fra dio loro: “Ciao Natasha, poi ieri mattina con tuo marito come è andata? Gli ho detto d’essere stata al tuo compleanno e che sono stata a casa tua a dormire la notte”, e lei: “Che bellissima idea che hai avuto! Come sei stata furba! Sì, sì! Se mi chiama ti copro confermando tutto.. Mi hai fatto venire una bellissima idea, se mi chiama dall’Italia il mio ragazzo e mi chiede come mai al telefono ieri sera rispondeva la nonna, gli dirò che ero al tuo compleanno e mi sono fermata da te a dormire! Olga, che ne dici?”, e lei: “Perfetto, bene-bene! Come siamo furbe!”, e noi diremmo: “Corbezzoli, siete proprio furbe! Ma va, va..”.

Argomenti nella stessa categoria