☭ Russia, Ucraina & CCCP ! Forum concernente Russia, Ucraina e ex Unione Sovietica☭ Russia, Ucraina & CCCP !

La Russia non vuole ascoltare e reprimere - Ultima Voce


Alexei Navalny è l’ideatore delle proteste anticorruzione in tutta la Russia. Il bersaglio principale della manifestazione era il premier russo Dmitri Medvedev, considerato uno degli uomini più corrotti del paese. Grazie alla popolarità cresciuta nel tempo Navalny è riuscito a riunire un grande seguito. Le proteste erano programmate in 99 città ma in ben 72 non sono state autorizzate. Nonostante questo migliaia di persone hanno marciato pacificamente contro la corruzione in Russia. Il finale purtroppo non è stato quello sperato. Sono stati arrestati migliaia di manifestanti e anche lo stesso Alexei Navalny, condannato a 15 giorni di carcere e 300 euro di multa.


Alexei Navalny adesso è un eroe per molti. La stampa osanna le sue imprese. Le sue idee antiPutin, anche se condivise per la maggior parte, hanno portato molte perplessità all’intimo del suo ex partito liberale Yabloko. Per questo è stato bandito nel 2007. Nel 2011 partecipò a manifestazioni ultra-nazionaliste, facendo anche molte dichiarazioni razziste contro gli immigrati soprattutto georgiani. Fermo sostenitore delle operazioni militari in Georgia, contrario a quelle in Ucraina. Nonostante sia un grande arringatore di folle con i suoi slogan semplici e di forte impatto ( come “ladri, cialtroni”) i partiti non lo considerano. Nel 2013 viene arrestato e condannato a 5 anni di carcere per appropriazione indebita. Questo non lo ferma e riesce comunque a prendere il 27% alle elezioni per il sindaco di Mosca. Questa condanna però potrebbe impedirgli la candidatura alle presidenziali del 2018. Candidatura che Putin teme. Il suo asso nella manica sono il socila visto che la stampa non lo considera.

Una storia di repressione che tutto il mondo ha condannato. Ha condannato pesantemente, questo in Russia però non ha portato a nulla di concreto. E poi la notizia è passata e i giornali non ne parlano più. Navalny è un eroe che non merita le prime pagine. La Russia è una dittatura che non merita menzione.