☭ Russia, Ucraina & CCCP ! Forum concernente Russia, Ucraina e ex Unione Sovietica☭ Russia, Ucraina & CCCP !

Russia, manifestazioni contro Putin nel giorno del suo compleanno: decine di arresti

Organizzate dai sostenitori dell'oppositore Navalny: vogliono che il loro leader, attualmente detenuto, possa presentarsi alle elezioni presidenziali di marzo, da cui è stato escluso perché dichiarato colpevole di corruzione

I sostenitori dell'oppositore russo Aleksey Navalny, attualmente detenuto, hanno manifestato oggi in tutta la Russia contro il presidente Vladimir Putin, nel giorno del suo 65esimo compleanno e a cinque mesi dalle presidenziali. Prima della marcia a San Pietroburgo, città natale di Putin, ci sono stati raduni in circa 80 città rispondendo all'appello di Navalny.

271 arresti in Russia
Sono 271 i manifestanti fermati in 26 diverse città della Russia nelle proteste anti-Putin di oggi: lo riferisce la Ong Ovd-info, secondo cui 62 persone sono state fermate a San Pietroburgo, 57 a Iaroslavl, 21 a Krasnodar, 20 a Lipetsk. A Mosca, più di un migliaio di persone, per lo più giovani, si è radunato in Piazza Pushkin e in via Tverskaya, nel centro della capitale, nonostante il divieto delle autorità. I dimostranti hanno scandito "Buon compleanno!" e "Putin, vergogna della Russia".

Sostenitori Navalny: deve potersi candidare a presidenziali
"Voglio fermare le azioni di Putin - ha detto alla France presse una studentessa di 18 anni, Maria Antonienko - voglio fare della Russia un paese europeo. Voglio vivere libera. Non voglio un regime asiatico o stile Corea del Nord". A Mosca ingenti le misure di sicurezza, con le forze anti-sommossa che hanno impedito il passaggio su via Tverskaya, che porta al Cremlino. Ma la manifestazione più simbolica è quella a San Pietroburgo, non autorizzata, come la maggior parte delle iniziative dell'opposizione. Due collaboratori della campagna elettorale di Navalny sono stati arrestati questa mattina e saranno portati dinanzi a un giudice, stando a quanto riferito alla France presse da un portavoce. I dimostranti vogliono che Navalny possa presentarsi alle elezioni presidenziali di marzo, da cui è stato escluso perché dichiarato colpevole di corruzione. Per le autorità, la gran parte delle proteste è illegale perché non ufficialmente pre-approvata.

Putin ha lavorato con Consiglio sicurezza
L'unico evento pubblico a cui Putin ha partecipato oggi è stata una riunione ordinaria del consiglio di sicurezza russo, che si tiene solitamente ogni sabato. Il sito del Cremlino fa sapere che i partecipanti alla riunione hanno discusso degli "sviluppi positivi" in Siria, della preparazione dei prossimi appuntamenti nell'ambito della Csi e della comunità economica euroasiatica. Ma soprattutto "si sono calorosamente congratulati con il presidente per il suo compleanno". Nessun riferimento a eventuali cene o feste private per celebrare i 65 anni di Putin. Nel consiglio di sicurezza siedono "amici" e alleati di Putin, come il ministro della Difesa Serghiei Shoigu, il premier Dmitri Medvedev, il ministro degli esteri Serghiei Lavrov, il capo dei servizi segreti all'estero (Svr) Serghiei Narishkin e il direttore dei servizi di sicurezza (Fsb) Aleksandr Bortnikov.