☭ Russia, Ucraina & CCCP ! Forum concernente Russia, Ucraina e ex Unione Sovietica☭ Russia, Ucraina & CCCP !

Russia, il blogger e dissidente Navalny condannato a venti giorni di carcere

Il leader dell'opposizione di piazza russa, il blogger Aleksei Navalny, è stato arrestato oggi a Mosca all'uscita dal carcere. L'attivista aveva appena finito di scontare 30 giorni di detenzione amministrativa, comminatigli perché ritenuto colpevole di aver violato la legge sui raduni di massa, organizzando manifestazioni anti-governative, non autorizzate, lo scorso 28 gennaio, sotto lo slogan "lo astensione dal lavoro degli elettori". Nelle proteste, svoltesi in tutta la Russia, si invitava i russi a boicottare le elezioni presidenziali di marzo, che hanno poi visto la riconferma di Vladimir Putin.

Il nuovo arresto, secondo quanto ha riportato su Twitter il braccio destro di Navalny, Leonid Volkov, è stato motivato più o meno con le stesse accuse del precedente. Volkov ha scritto che l'oppositore è stato portato questa mattina al commissariato di polizia, appena uscito dal carcere e che è stato imputato ai sensi dell'articolo 20.2 parte 4 del codice amministrativo, vale a dire "violazione nell'organizzazione di manifestazioni, che hanno comportato danni per la salute umana e di proprietà, sempre che tali azioni non contengano un reato".

Per Volkov, si tratta di un'accusa "esotica", finora mai applicata e che potrebbe essere il prologo alla "fabbricazione di un nuovo caso penale" contro Navalny.

Navalny, 42 anni, ha dichiarato di essere stato incarcerato per impedirgli di guidare, all'inizio di settembre, le proteste conto l'impopolare riforma delle pensioni, proposta dal governo e appoggiata anche da Putin. La misura, che prevede l'aumento dell'età pensionabile, ha causato il primo vero calo di popolarità del presidente in 18 anni di potere.

In serata, si è appreso che Navalny è stato condannato da un tribunale di Mosca  a una nuova pena di 20 giorni di carcere con l'accusa di avere organizzato una manifestazione non autorizzata. Lo annuncia su Twitter la sua portavoce, Kira Iarmych. La nuova condanna giunge nel giorno in cui Navalny è stato liberato dopo un mese di carcere, e subito dopo ri-arrestato.