☭ Russia, Ucraina & CCCP ! Forum concernente Russia, Ucraina e ex Unione Sovietica☭ Russia, Ucraina & CCCP !

Troll Russi. Radicali: Si scopre oggi quello che denunciamo inascoltati da due anni

Che esista un sistema di propaganda finanziato dalla Russia per interferire e abbattere la democrazie europee lo dicamo da oltre due anni; la candidatura di Foa alla Presidenza RAI è un tassello di questa strategia.

“Ora pare che l’informazione ufficiale e la magistratura italiane abbiano finalmente compreso un frammento di quel che andiamo denunciando da oltre due anni. Abbiamo detto, scritto, affermato in più occasioni, pubblicamente, quale fosse la strategia di Vladimir Putin contro l’Occidente; abbiamo indicato i mezzi utilizzati e i luoghi dove questa strategia veniva e viene progettata e attuata con azioni militari sulla disinformazione e la propaganda. Purtroppo, come accaduto spesso, abbiamo emesso silenzio.
Oggi l’edificio a San Pietroburgo, quattro piani in splendido stile sovietico in via Savushkina 55, ha l’onore delle cronache.

Da qui 3 milioni di tweet da account falsi per abbattere Hillary Clinton e favorire Donald Trump, da qui la propaganda pro Brexit, da qui il lancio di parole d’ordine contro l’immigrazione e l’Islam, da qui il rimbalzo a decine o centinaia di milioni di utenti di bufale costruite ad arte, da qui il lancio di slogan come ‘Onestà-Onestà’ che qualche cosa ricordano anche agli italiani (Anna Zafesova su RollingStone del 3 agosto descrive con perizia la potenza di fuoco di questa organizzazione).
La propaganda è vecchia come l’uomo – ne sanno qualche cosa da quelle parti, dai tempi dell’URSS e del KGB – ma ora strumenti molto più potenti ed efficaci come i social sono utilizzati come vere e proprie armi contro gli avversari.

C’è un motivo per cui il Movimento 5Stelle, critico sulla politica di Putin fino al 2014 improvvisamente cambia linea di 180° per diventare un sostenitore di Putin in Ucraina e in Siria. C’è un motivo per cui la Lega chiede a gran voce la fine delle sanzioni alla Russia. C’è un motivo per cui questo Governo vuole mettere a capo dell’informazione pubblica una sorta di Troll della propaganda putiniana. Il filo che lega il partito Russia Unita, gli organi di informazione Russia Today e Sputnik, con quel che accade in Italia è strettissimo. Prima lo si vede e prima si trovano gli antidoti, dato che gli anticorpi non sono sufficienti.

Oggi la propaganda che rimbalza sugli organi di informazione ufficiali dipinge una realtà che non esiste ma che diviene vera per decine di milioni di elettori; una sorta di cancro che sta distruggendo le fragili cellule democratiche di un’Europa che non trova la forza di reagire e che si piega gradualmente al patriottismo fanatico, al protezionismo, alla paura, invece di investire sulla sua forza che può derivare solo da un processo di unificazione e non di disgregazione”.