☭ Russia, Ucraina & CCCP ! Forum concernente Russia, Ucraina e ex Unione Sovietica☭ Russia, Ucraina & CCCP !

"In Russia non c’è sesso": l’equivoco che fece ridere tutta l’Unione Sovietica - Linkiesta.it

Niente sesso, siamo russi. Il 17 luglio 1986 il mondo ebbe modo di scoprire, con estremo stupore, che in Unione Sovietica non esistevano rapporti intimi tra le persone. Come è ovvio, non era vero. Si trattava di un banale errore (ma all’era considerato molto divertente), un malinteso, un quiproquo. Il problema è che ebbe luogo durante una delle prime trasmissioni fatte in collaborazione da Usa e Urss. Si chiamava “telemost”, cioè “ponte televisivo”, e collegava Leningrado e Boston. Il programma ospitava donne russe e americane che facevano domande e davano risposte sulle varie caratteristiche dei rispettivi Paesi.

L’equivoco andò in onda quando una donna americana chiese se anche in Russia, come negli Usa, ci fosse in televisione un’alta presenza di messaggi sessuali. Si riferiva alle scene hot nella pubblicità e nei film. Risposta? “There is no sex in the Soviet Union”, disse l’allora celebre Ludmila Ivanova. E subito ci fu una fragorosa risata, che coprì il resto della sua espressione “...on television”. Il montaggio del programma tagliò queste ultime due parole e quando venne trasmesso in Russia (in una falsa diretta) suscitò un caso nazionale. Tutti risero a lungo.