☭ Russia, Ucraina & CCCP ! Forum concernente Russia, Ucraina e ex Unione Sovietica☭ Russia, Ucraina & CCCP !

Russia, la Corte suprema vieta l’attività dei Testimoni di Geova: “Sono estremisti”

Per la prima volta nella storia della Russia moderna, dopo le deportazioni staliniane e decenni di persecuzioni religiose in era sovietica, Mosca mette al bando un’intera fede. La Corte Suprema russa, rispondendo a una richiesta del Ministero di Giustizia, ha vietato oggi formalmente ogni attività dei Testimoni di Geova sul territorio russo, bollandoli come “organizzazione estremista” secondo una controversa legge federale. Una definizione che di fatto li equipara all’Isis o Al Qaeda. La filiale russa del gruppo che fa capo agli Usa sarà costretta a sciogliersi, così come le 396 sedi regionali iscritte in tutta la Federazione: per 175mila fedeli di Geova russi diverrà illegale professare la propria fede in pubblico o distribuire la propria letteratura. Le loro proprietà e la sede centrale a San Pietroburgo verranno confiscate. 

La Corte Suprema ha rifiutato i precedenti appelli del gruppo a riconoscere l’organizzazione come “vittima di repressione politica”, e ha rifiutato di ascoltare i testimoni che sostenevano che la polizia russa avrebbe falsificato le prove che hanno portato in passato al bando di alcune filiali regionali russe dei Testimoni di Geova. 

I rappresentanti del gruppo hanno già annunciato che faranno ricorso in appello sulla sentenza. Se questa non verrà annullata, si rivolgeranno alla Corte Europea di Strasburgo per i Diritti umani.