☭ Russia, Ucraina & CCCP ! Forum concernente Russia, Ucraina e ex Unione Sovietica☭ Russia, Ucraina & CCCP !

Doping: Russia, Mutko 'faremo causa'

Vicepremier attacca dopo squalifica e medaglie tolte a fondista

MOSCA, 6 NOV - La Russia reagisce dopo che il Cio ha squalificato due suoi atleti, uno dei quali oro a Sochi 2014, non dopo test antidoping rifatti con nuovi metodi, ma in base al rapporto McLaren sul 'doping di Stato'. Il Vicepremier Vitaly Mutko, ex ministro dello Sport e tuttora 'grande capo' del comitato dei Mondiali di calcio del 2018, minaccia infatti di portare tutti in tribunale, presso la magistratura ordinaria, se queste decisioni non verranno annullate. Si tratta degli stop decretati nei confronti degli specialisti dello sci nordico Alexander Legkov ed Evgeniy Belov. Al primo dei due sono anche state tolte le medaglie olimpiche, un oro e un argento, che aveva conquistato a Sochi. In più era stato vietato loro di prendere eventualmente parte a future edizioni dei Giochi. Mutko, negando che ci sia stato 'doping di Stato' ha precisato che "difenderemo questi nostri atleti in ogni sede. E se questa storia continuerà andremo presso i tribunali della giustizia civile e ordinaria".