☭ Russia, Ucraina & CCCP ! Forum concernente Russia, Ucraina e ex Unione Sovietica☭ Russia, Ucraina & CCCP !

Riduzione armi nucleari, Fomin: Russia e Usa lavorino nell'ambito del trattato New START

Il vice ministro della Difesa della Federazione: L'intesa è valida e Mosca non ha ricevuto proposte da Washington su una sua possibile revisione

Il vice ministro della Difesa della Federazione: L'intesa è valida e Mosca non ha ricevuto proposte da Washington su una sua possibile revisione

Russia e Stati Uniti devono lavorare nell'ambito del trattato per la riduzione di armi nucleari esistente. Lo ha affermato il vice ministro della Difesa della federazione, Alexander Fomin, definendo valida l'intesa. "Credo che abbiamo bisogno di lavorare in base al trattato esistente. Tutte le altre insinuazioni sono speculazioni, per così dire. Il Trattato non ha nulla a che fare con questo", ha spiegato ai giornalisti osservando che Mosca non ha ricevuto alcuna proposta da Washington sulla revisione del nuovo START (News Strategic Arms Reduction Treaty). "Se una tale idea nascerà con i nostri partner, se ne discuterà. Finora non ne vediamo tutto questo ", ha sottolineato. Con il New START, firmato nel 2010, Russia e Stati Uniti hanno deciso di ridurre il numero di testate nucleari dispiegate a 1.550 e il numero di missili e bombardieri a 700. Si prevede che il trattato scada nel 2021 e potrà essere prorogato per non più di cinque anni.

Russia and the United States should work under an existing nuclear arms reduction treaty, Russian Deputy Minister of Defense Alexander Fomin said Tuesday, characterizing the deal as valid. "I believe that we need to work under the existing treaty. All other insinuations are speculations, so to speak. The treaty has nothing to do with this," Fomin told reporters. He noted that Moscow has not received any proposals from Washington on revising the New Strategic Arms Reduction Treaty (New START). "If such an idea arises with our partners, we will discuss. So far we see no such need," the deputy defense minister stressed. Under the New START, signed in 2010, Russia and the United States agreed to cut the number of deployed nuclear warheads to 1,550 and the number of deployed missiles and bombers to 700. The treaty is expected to expire in 2021 and may be extended for no more than five years.