☭ Russia, Ucraina & CCCP ! Forum concernente Russia, Ucraina e ex Unione Sovietica☭ Russia, Ucraina & CCCP !

UEFA Nations League, diretta Russia – Serbia 3-1: risultato finale

UEFA Nations League, diretta Russia – Serbia 3-1: risultato finale

La partita Russia – Serbia del 3 settembre 2020 in diretta: presentazione, formazioni e aggiornamenti in tempo reale del match efficace per la prima giornata della UEFA Nations League, calcio d’inizio alle ore 20:45

MOSCA – Questa sera, giovedì 3 settembre, alle ore 20:45, si terrà il match Russia – Serbia, efficace per la prima giornata della UEFA Nations League 2020/2021. Da una parte, i padroni di casa che hanno disputato il loro ultimo match ufficiale il 19 novembre 2019 in occasione delle qualificazioni ai prossimi Europei. La gara, giocata in trasferta contro San Marino, si era conclusa con il trionfo russo per 0-5. La squadra ospite, a differenza degli avversari, aveva giocato l’ultima sfida ufficiale, di qualificazione agli Europei, il 17 Novembre 2019. In quell’occasione, i serbi erano stati bloccati sul pari per 2-2 dall’Ucraina. Le due nazionali, sono alla loro prima gara in Nations League, pertanto non hanno ancora raccolto punti in classifica.

Il tabellino in diretta minuto per minuto

RUSSIA: Anton Shunin; Andrei Semyonov (dal 32' st Roman Neustädter), Mário Fernandes, Vyacheslav Karavaev, Georgi Dzhikiya, Magomed Ozdoev, Aleksey Ionov, Roman Zobnin, Yuriy Zhirkov (dal 35' st Daler Kuzyaev), Artem Dzyuba, Zelimkhan Bakaev (dal 23' st Anton Miranchuk). A disposizione: Guilherme, Soslan Dzhanaev, Egor Sorokin, Fedor Kudryashov, Sergey Petrov, Yuri Gazinskiy, Daniil Fomin, Fedor Smolov, Aleksandr Sobolev. Allenatore: Stanislav Cherchesov.

SERBIA: Marko Dmitrović; Strahinja Pavlović (dal 19' st Aleksandar Kolarov), Nikola Milenković, Nikola Maksimović, Sergej Milinković-Savić (dal 20' st Filip Đuričić), Nemanja Maksimović (dal 40' st Adem Ljajić), Darko Lazović, Nemanja Gudelj, Dušan Tadić, Aleksandar Mitrović, Filip Kostić. A disposizione: Emil Rockov, Predrag Rajković, Stefan Mitrovič, Filip Mladenović, Marko Grujić, Mijat Gaćinović, Luka Jović, Đorđe Despotović, Dušan Vlahović. Allenatore: Ljubiša Tumbaković.

Reti: al 3' st Artem Dzyuba, al 24' st Vyacheslav Karavaev, al 33' st Aleksandar Mitrović, al 36' st Artem Dzyuba.

Ammonizioni: al 1' st Strahinja Pavlović (SER), al 13' st Nikola Maksimović (SER).

Le probabili formazioni delle due squadre

Di seguito, riportiamo i due schieramenti che potrebbero scendere in campo, allo Stadion Dinamo di Mosca alle ore 20:45 di giovedì 03 settembre, per il primo turno di UEFA Nations League. Due moduli diversi, quelli proposti, che mostrano comunque una discreta propensione offensiva. Nelle ultime uscite prima della pausa forzata dovuta al diffondersi dell pandemia da Covid-19, la squadra di casa aveva mostrato un’ottima forma. La Russia, infatti, aveva ottenuto quattro vittorie ed una sconfitta nelle ultime cinque gare disputate tra amichevoli e qualificazioni agli Europei. La compagine ospite, al contrario, aveva fatto meglio trovando 4 vittorie ed un pareggio negli ultimi 5 incontri ufficiali.

Per ciò che concerne i due schieramenti iniziali, se non dovessero verificarsi sorprese o cambiamenti dell’ultimo momento, la Russia dovrebbe proporre il trio composto da Erokhin, Dzyuba e Bakaev in attacco. Ozdoev troverà sicuramente spazio al centro del campo. La Serbia del tecnico Tumbakovic, a differenza degli avversari, potrebbe schierare il trio formato da Tadic, Milinkovic -Savic e Kostic dietro all’unica punta Jovic sul fronte offensivo. Infine, Matic dovrebbe partire al centro della linea mediana.

SERBIA (4-2-3-1):  Dimitrovic; Milenkovic, Maksimovic, Kolarov, Pavlovic; Gudelj, Matic; Tadic, Milinkovic -Savic, Kostic; Jovic.  Allenatore: Tumbakovic

Dove vedere la partita in streaming

La visione del match Russia – Serbia non è disponibile attraverso le tradizionali piattaforme. Sarà inoltre possibile seguire la cronaca della gara in streaming attraverso l’uso di pc, tablet o smartphone. Il calcio d’inizio è previsto alle ore 20:45, per un convegno avvincente.