☭ Russia, Ucraina & CCCP ! Forum concernente Russia, Ucraina e ex Unione Sovietica☭ Russia, Ucraina & CCCP !

Russia: 88.000 ribelli uccisi in Siria da inizio intervento russo

Russia: 88.000 ribelli uccisi in Siria da inizio intervento russo

Roma, 20 ott. (askanews) – Circa 88.000 ribelli sono stati uccisi in Siria dall’inizio dell’intervento russo, tre anni fa: lo ha dichiarato il ministro della Difesa russo Sergey Shoigu.

“Dall’inizio dell’operazione, oltre 87.500 ribelli sono stati eliminati e sono state liberate 1.411 località e oltre il 95% del territorio siriano”, ha detto al vertice sulla sicurezza di Singapore. “La maggior parte dei ribelli è stata liquidata”, ha aggiunto Shoigu, citato in un comunicato del ministero della Difesa.

Secondo l’Osservatorio siriano per i diritti umani, circa 365.000 persone sono state uccise dall’inizio della guerra civile sette anni fa. Le forze russe sono intervenute nella guerra nel settembre 2015, con attacchi aerei a sostegno del regime del presidente Bashar al Assad, ed hanno condotto oltre 40.000 attacchi aerei contro 120.000 obiettivi “terroristici”, ha detto Shoigu.