☭ Russia, Ucraina & CCCP ! Forum concernente Russia, Ucraina e ex Unione Sovietica☭ Russia, Ucraina & CCCP !

Russia: giovani al centro dell’attenzione della Chiesa cattolica. A luglio convegno nazionale a Baikalsk

“Da 25 anni viviamo in un clima di libertà religiosa, ma succede che le persone che erano allora nei gruppi giovanili, ora sono adulti, con figli, ma continuano a rimanere nei gruppi giovanili. È necessario prestare attenzione a questo e, forse, anche a volte tracciare un chiaro confine tra le età, per dare ai giovani la possibilità di essere giovani. Dopotutto, ci sono molti altri gruppi nella Chiesa che sono indirizzati ai fedeli adulti”. La testimonianza arriva da Mosca, dove il 19 gennaio scorso si è svolta la riunione della Commissione per i giovani della Conferenza episcopale della Russia, presieduta dal vescovo di Saratov Clemens Pickel, che ha presentato una relazione dell’convegno apparsa oggi anche sul sito della sua diocesi. “Un altro nuovo fattore sono gli studenti stranieri e i loro scambi con i giovani cattolici delle nostre diocesi”: questo dà “un nuovo gusto al lavoro pastorale” ed è “interessante e utile se giovani di Paesi e culture diverse possono seguire insieme un cammino di vita cristiana”. In Commissione si è parlato della Giornata mondiale della gioventù, che, “svolgendosi così lontano dalla Russia, pone un serio problema finanziario”. Invece nell’estate 2018 (19-22 luglio) ci sarà a Baikalsk (130 km da Irkustk) l’convegno nazionale dei giovani russi. “Non temere, Maria, perché hai trovato grazia con Dio” (Lc 1, 30), il titolo. La colletta della Domenica delle Palme servirà per contribuire alle spese dell’appuntamento nazionale. “L’evento più importante nella vita della Chiesa quest’anno sarà la sessione del Sinodo” sui giovani, ha ancora detto Pickel. I vescovi della Russia saranno a Roma in visita ad Ad limina tra pochi giorni e lì sceglieranno i propri delegati al Sinodo. Due giovani russi saranno a Roma per il “sinodo preliminare” a marzo.