☭ Russia, Ucraina & CCCP ! Forum concernente Russia, Ucraina e ex Unione Sovietica☭ Russia, Ucraina & CCCP !

Russia: Putin presiede Consiglio per lo Sviluppo Strategico

(AGENPARL) – Mosca, 05 lug 2017 – Vladimir Putin ha presieduto una riunione del Consiglio di Presidenza per lo Sviluppo Strategico e di progetti prioritari nella residenza di Novo-Ogaryovo.

Il programma Digital Economy è stato il tema principale all’ordine del giorno. Prendendo parte alla riunione erano membri del governo, gli inviati presidenziali ai distretti federali, e responsabili di associazioni di imprese, grandi aziende e società.

L’convegno ha caratterizzato le presentazioni keynote dal ministro delle Comunicazioni e Mass media Nikolai Nikiforov , dell’Industria e del ministro del Commercio Denis Manturov , sindaco di Mosca Sergei Sobyanin , e direttore della direzione Giovani professionisti presso l’Agenzia per la Strategic Iniziative Dmitry Peskov.

Presidente della Russia Vladimir Putin : Buon pomeriggio, colleghi.

Come sapete, ai sensi del Discorso all’Assemblea federale, il governo è stato incaricato di proporre approcci globali alla valorizzazione delle risorse umane della Russia, così come le possibilità intellettuali e tecnologiche nella cosiddetta economia digitale.

Il governo ha lavorato a stretto contatto con le comunità d’affari e di esperti e ha scritto un programma in tal senso fino alla metà degli anni 2020. Oggi, discuteremo i suoi punti chiave.

Permettetemi di ribadire che l’economia digitale non deve essere considerato come un settore autonomo. Si tratta di un modo di vivere, una nuova fondazione per la gestione del governo, l’economia, le imprese, i servizi sociali e la società in generale. Naturalmente, la creazione di un’economia digitale è anche una questione di sicurezza nazionale e l’indipendenza della Russia, un modo per rendere le imprese russe competitivo e migliorare in piedi della Russia sulla scena internazionale per i decenni a venire.

Devo dire che negli ultimi anni la Russia ha fatto progressi tangibili in molte aree di sviluppo digitale. Siamo tra i leader mondiali a Banda Larga WL e la copertura Wi-Fi. Secondo Rosstat [Stato federale Statistiche Servizio], 2010-2016, la quota di famiglie con accesso a Internet è cresciuto dal 48,4 per cento al 74,8 per cento. La velocità media in Russia è aumentato del 29 per cento nel 2016, che è la stessa come in Francia e in Italia. Entro l’inizio del 2017, il mercato russo dei centri di stoccaggio e di trasformazione commerciale è cresciuto a 14,5 miliardi di rubli.

A causa della elevata competenza dei nostri esperti IT, le aziende russe offrono soluzioni software uniche. Essi vengono utilizzati nei più svariati settori, ad modello, nello sviluppo delle città intelligenti.

Vorrei sottolineare che la nostra capitale Mosca è tra i leader mondiali nell’uso della tecnologia digitale in una moderna infrastruttura della città e ha lasciato dietro tali città metropolitane come Toronto, Tokyo, Hong Kong, Barcellona e Sydney.

Per inciso, in alcune categorie di Mosca si posiziona tra i primi tre. Così, nell’uso di servizi digitali per la comunicazione tra lo Stato ei suoi cittadini, il nostro capitale occupa il primo posto – il primo posto nel mondo. Spero che il signor Sobyanin ci dirà su di esso e condividere la sua esperienza con noi.

Mosca al secondo posto nel mondo nella creazione di infrastrutture per le innovazioni di attuazione.

E ‘il terzo nello sviluppo di modelli di business basati su introduzione su larga scala di tecnologie avanzate e nel suo sistema educativo che risponde alle esigenze del mercato del lavoro futuro.

Mr Sobyanin ci dirà come ha raggiunto tali risultati. Ciò significa che siamo a sufficienza competente per sviluppare altri territori nello stesso modo. Naturalmente, Mosca occupa un posto speciale ed ha molte più opportunità di quanto fanno gli altri. Abbiamo le aziende leader qui. Tutto questo è chiaro, ma noi abbiamo le competenze, in modo che possiamo farlo.

Dobbiamo usare tutta la nostra potenziale tecnologico e intellettuale per implementare questo progetto complesso ombrello. E ‘senza precedenti in termini di scala e quindi la sua influenza sulla vita del paese e di ogni cittadino russo. E ‘stato già paragonato ai progetti innovativi che hanno contribuito a rafforzare la Russia le sue posizioni in tutto il mondo in periodi diversi nel corso della sua storia, come ad modello la costruzione di ferrovie nel tardo 19 ° secolo o l’elettrificazione nella prima metà del 20 ° secolo. La nostra priorità ora è quella di creare un meccanismo per l’attuazione di questo progetto.

Vi dirò brevemente di alcuni elementi che ritengo essere di importanza cruciale.

In primo luogo, ho descritto le principali aree di sviluppo dell’economia digitale in Russia, quando ho parlato al St Petersburg Forum Economico Internazionale. Queste aree principali sono il sollevamento di ostacoli legali che impediscono l’introduzione di nuove tecnologie; la creazione di un’infrastruttura di sviluppo di base, come ad modello linee di comunicazione e di memorizzazione dei dati e dei centri di elaborazione; un miglioramento approfondita del sistema di istruzione, anche attraverso l’alfabetizzazione digitale totale; e la creazione di un meccanismo per supportare le aziende russe che sono considerati come centri di competenza nel settore delle tecnologie innovative digitali e altri.

Credo che dovremmo nominare persone speciali responsabili di queste aree e di determinare le cifre-obiettivo e tempi per raggiungerli.

In secondo luogo, il progetto economia digitale è un progetto completo che copre tutte le sfere della vita, senza eliminazione, ha un impatto diretto sul funzionamento delle nostre aziende e riguarda tutti i cittadini russi. Pertanto, abbiamo bisogno di creare un sistema di governance efficace che corrisponderebbe alla complessità degli obiettivi e ci consentirebbe di mobilitare gli sforzi di tutti i livelli di potenza, le imprese e le istituzioni di ricerca e accademiche.

In terzo luogo, le autorità federali e regionali investiranno circa 200 miliardi di rubli in tecnologie dell’informazione, solo quest’anno. Mi aspetto le vostre proposte sul rafforzamento dell’efficacia di questi investimenti. Nel complesso, come ho detto, dobbiamo determinare le fonti, meccanismi e volumi di accantonamenti per il progetto dell’economia digitale.