☭ Russia, Ucraina & CCCP ! Forum concernente Russia, Ucraina e ex Unione Sovietica☭ Russia, Ucraina & CCCP !

Russia, Putin incontra Plenipotenziario presidenziale inviato al Volga District Mikhail Babich per disarmo chimico

(AGENPARL9 – Mosca, 13 mar 2017 – Vladimir Putin ha avuto un convegno di lavoro con Plenipotenziario presidenziale inviato al Distretto del Volga e Presidente della Commissione di Stato per il disarmo chimico Mikhail Babich. obblighi internazionali della Russia per quanto riguarda la distruzione delle armi chimiche sono state oggetto di discussione.

Presidente della Russia Vladimir Putin : Mr Babich, si testa la Commissione statale sovrintendere la distruzione delle armi chimiche, in linea con i nostri obblighi internazionali. Mi piacerebbe sentire la sua valutazione della condizione attuale.

Plenipotenziario presidenziale inviato al Distretto del Volga e Presidente della Commissione di Stato per il disarmo chimico Mikhail Babich : Signor Presidente, in conformità con le vostre decisioni, la Federazione Russa sta portando avanti il programma presidenziale per distruggere le armi chimiche. Quasi 70.500 tonnellate di armi chimiche sono state stoccate in tutto il mondo, di cui 40.000 tonnellate sono state qui in Russia, 27.000 tonnellate negli Stati Uniti, e il resto diviso tra gli altri paesi.

192 paesi hanno firmato la convenzione sulle armi chimiche. Siamo ora nella fase finale di realizzazione del programma. Dei sette strutture qui in Russia, dove sono state distrutte armi chimiche, sei sono vicino a completare il loro lavoro, come vi ho informato. Oggi, il lavoro è essenzialmente concentrata presso l’impianto di un residuo, Kizner, in Udmurtia.

Sotto i nostri obblighi internazionali, si devono completare questo lavoro entro il 31 dicembre 2018. Ma se continuiamo a passo di oggi e non hanno problemi con la tecnologia, il finanziamento, attrezzature e personale, saremo in grado di completare il lavoro di quest’anno. Vi breve si ulteriormente su questo.

La Russia ha speso più di 330 miliardi di rubli fino ad oggi per l’attuazione del programma. Dodici miliardi di rubli sono stati spesi per servizi sociali infrastrutture nelle regioni in cui si trovano le strutture – scuole, ospedali, strade, asili, e infrastrutture sportive. Queste infrastrutture sono tutti lavorano in completa oggi e soddisfino le esigenze delle persone che vivono e lavorano nei luoghi in cui si trovano gli impianti di distruzione delle armi chimiche.

Abbiamo raggiunto una tappa importante ora. Agendo sulla vostra soluzione, abbiamo istituito un gruppo di lavoro per portare questi servizi sul mercato per un ulteriore uso. Siamo alla fase del programma di distruzione delle armi chimiche in cui siamo in grado di offrire questi siti per i potenziali investitori per un utilizzo futuro, in modo che la Russia investimento messo in questo lavoro non vada sprecato.