☭ Russia, Ucraina & CCCP ! Forum concernente Russia, Ucraina e ex Unione Sovietica☭ Russia, Ucraina & CCCP !

Pallanuoto femminile: Italia-Russia 11-10 nella 2^ giornata del torneo ‘Villa de Portugalete’. Domani chiusura contro la Grecia

Si è svolta stamane la seconda giornata del XXIX torneo “Villa de Portugalete” di pallanuoto femminile. In acqua anche la Nazionale italiana allenata da Fabio Conti, insieme a Spagna, Grecia e Russia; proprio queste ultime sono state oggi le avversarie in vasca delle Azzurre alle prese con l’ultimo torneo di preparazione al Mondiale di Budapest.

Il Setterosa ha servito il bis battendo la Russia 11-10, dopo che ieri sera all’esordio aveva battuto le padrone di casa della Spagna per 9 a 8. Questa volta decide Roberta Bianconi a 39″ dalla fine, dopo che la Russia aveva rimontato tre gol (dal 7-10 di Emmolo a metà terzo tempo al 10-10 del minuto 30’44” di gioco). Per le ragazze di coach Conti, doppiette di Tabani, Picozzi, Bianconi e Barzon più i gol di Dario, Aiello, Emmolo. Domani, domenica 2 luglio, il terzo ed ultimo appuntamento con la Grecia alle 9.00.

Di rientro dalla Spagna, la nostra Nazionale è attesa dal common training con la Cina a Roma dal 4 al 14 luglio e poi partirà per Budapest. Prima di questo torneo, nell’ultimo periodo della preparazione il Setterosa aveva affrontato in amichevole la Grecia ad Imperia (11-10) e la squadra Nazionale Universitaria a Prato (11-6). In questi giorni stanno proseguendo anche gli allenamenti in palestra e piscina, per le quattordici convocate.

Convocate per il torneo di Portugalete: Elisa Queirolo, Laura Barzon, Sara Dario e Giuditta Galardi (Plebiscito Padova), Roberta Bianconi e Giulia Emmolo (Olympiacos), Domitilla Picozzi (SIS Roma), Rosaria Aiello e Federica Radicchi (Waterpolo Messina), Giulia Gorlero (NC Milano), Aleksandra Cotti e Federica Lavi (Rapallo Pallanuoto), Chiara Tabani (Sabadell) e Valeria Palmieri (L’Ekipe Orizzonte). Nello staff, insieme al CT Fabio Conti, gli assistenti Paolo Zizza e Marco Manzetti, il team manager Barbara Bufardeci, il medico Gianluca Camillieri, la psicologa Flavia Sferragatta, la fisioterapista Simona Tozzetti e il preparatore atletco Simone Cotini. Arbitro al seguito Bruno Navarra.