☭ Russia, Ucraina & CCCP ! Forum concernente Russia, Ucraina e ex Unione Sovietica☭ Russia, Ucraina & CCCP !

USA sospettano la Russia di violare le sanzioni ONU contro la Corea del Nord

La Russia consente a migliaia di nuovi lavoratori nordcoreani di entrare nel Paese ed ottenere permessi di lavoro, scrive il Wall Street Journal.

Secondo i funzionari americani, con queste azioni Mosca potrebbe violare le sanzioni delle Nazioni Unite in vigore contro Pyongyang, che mirano a fermare il flusso di moneta estera nelle casse della Corea del Nord per costringerla a rinunciare alle armi nucleari.

Il divieto imposto ai cittadini nordcoreani di lavorare all'estero faceva parte dell'ampio pacchetto di sanzioni. Lo scopo di questa disposizione è privare il "regime del leader nordcoreano Kim Jong-un" di un'importante fonte di ricavo.

Secondo i funzionari statunitensi e delle Nazioni Unite, la maggior parte del denaro guadagnato dai lavoratori nordcoreani impiegati all'estero finisce nelle casse di Pyongyang. Allo stesso tempo gli stessi lavoratori si trovano in condizioni terribili.

La pubblicazione, riferendosi ai dati delle autorità russe, scrive che alcune imprese che assumono nordcoreani sono joint venture create con le strutture dello Stato nordcoreano. Tutto questo viola inoltre le sanzioni delle Nazioni Unite, che vietano joint venture e qualsiasi tipo di cooperazione con aziende e cittadini nordcoreani.

Le sanzioni hanno portato ad una riduzione del numero totale di lavoratori nordcoreani imoiegati all'estero, tuttavia, secondo i funzionari statunitensi, questa condizione non trova riscontri per Cina e Russia.

Al momento i funzionari delle Nazioni Unite stanno verificando queste informazioni in merito alla violazione delle sanzioni, in quanto sono contemplate diverse eccezioni.