☭ Russia, Ucraina & CCCP ! Forum concernente Russia, Ucraina e ex Unione Sovietica☭ Russia, Ucraina & CCCP !

Kostin: il business è pronto a lavorare con la Russia, nonostante le sanzioni

Il mondo degli affari europeo e americano è pronto a lavorare con la Russia, nonostante la possibilità di nuove sanzioni anti-russe, ha detto il capo della banca VTB Andrei Kostin, in un'intervista alla CNN dopo il World economic forum a Davos.

"Il business, per fortuna, ha maggiore sicurezza rispetto a qualsiasi altro settore, perché gli uomini d'affari sono molto pratici e vogliono collaborare, vogliono lavorare. Io non conosco nessuna banca americana o europea che dica: "No, non vogliamo avere a che fare con VTB o con il signor Kostin". Quindi penso che ci sia più bisogno di preoccuparsi per la sicurezza del mondo, della stabilità politica, della guerra e della pace" ha detto.

Le sanzioni occidentali contro la Russia operano dal 2014, anche la VTB è inclusa nelle sanzioni. Quando negli USA parlano di una ulteriore espansione delle misure restrittive, parlano di quelle che verranno emesse il 29 gennaio. Kostin ha detto che ancora troppo poco si sa sulle possibili nuove sanzioni.

"Voglio dire che non siamo in grado di influenzare la condizione, perché queste sanzioni non sono il risultato del mio lavoro o la mia attività. Io sono un banchiere, nella mia banca c'è buona pratica, non ho infranto nessuna regola in America o nel mondo, e se mi puniscono, è per motivi politici, perché, penso, ci sia qualcuno a cui non piace particolarmente il signor Trump e tenta di giocare la carta russa contro di lui" ritiene il capo di VTB.

Egli ha sottolineato che la cosiddetta "indagine russa" negli USA non ha portato ad alcun risultato. "Non c'è niente sulla Russia. C'è il mistero di Komi, riciclaggio di denaro, Ucraina, ma niente sulla Russia, mostrate almeno prove e documenti, e possiamo credere che ci sia qualche cosa. Ma finora non c'è stato nulla", ha concluso Kostin.