☭ Russia, Ucraina & CCCP ! Forum concernente Russia, Ucraina e ex Unione Sovietica☭ Russia, Ucraina & CCCP !

Ministero dell'Interno: raddoppiato numero di passaporti per ucraini emessi in Russia

Lo riporta RT, citando il servizio stampa del Ministero degli Interni, osservando che dai 67,4mila passaporti emessi nel 2015, nel 2016 si è passati ad oltre 100mila per i cittadini degli Stati confinanti.  Circa 37mila passaporti sono stati ottenuti da cittadini del Kazakistan, più di 23mila da uzbeki, circa  22mila da armeni. Tutti indicatori superano le cifre dell'anno scorso. 

Ad ottobre 2016 il Ministero degli Interni, in materia di migrazione, ha stimato che sul territorio della Federazione russa si trovano un milione di ucraini. Secondo le autorità, dall'inizio del conflitto in Ucraina orientale, oltre 440mila persone hanno chiesto lo status di rifugiati, più di 270mila hanno ottenuto la registrazione. Il 20 marzo è stato reso noto che anche i passaporti delle repubbliche popolari del Donbass verranno trattati dal servizio per la migrazione russo con le stesse modalità dei passaporti ucraini. Ovvero ogni 90 giorni i cittadini della DNR e LNR dovranno lasciare il territorio russo, secondo la legge. 

Il 17 marzo il rappresentante permanente della Russia all'OSCE, Alexander Lukashevich, ha detto che Mosca può annullare la soluzione sul riconoscimento dei documenti della DNR e LNR se Kiev rispetterà gli accordi di Minsk. A febbraio il presidente russo Vladimir Putin ha firmato un decreto per il riconoscimento in Russia dei documenti rilasciati ai cittadini in Ucraina o agli apolidi, residenti nei territori di Donetsk e Lugansk. A Kiev questa soluzione è stata definita una violazione del diritto internazionale da parte della Russia