☭ Russia, Ucraina & CCCP ! Forum concernente Russia, Ucraina e ex Unione Sovietica☭ Russia, Ucraina & CCCP !

Attacco nucleare preventivo degli Stati Uniti contro Russia e Cina: è realtà o illusione?

Gli esperti americani hanno raccontato della straordinaria crescita di opportunità degli USA per la realizzazione di un attacco nucleare preventivo in un articolo dal titolo "Come l'ammodernamento delle forze nucleari americane mina la stabilità strategica", pubblicato sulla rivista Bulletin of the Atomic Scientists.

L'articolo è stato scritto da un gruppo di esperti militari americani: il direttore del centro nucleare di informazione della Federazione degli scienziati americani Hans Christensen, il noto esperto di tecnologia missilistica Theodore Postol, il direttore dei programmi nucleari del consiglio Nazionale per la tutela delle risorse naturali Matthew Mckinsey. Secondo questi ultimi, gli osservatori non hanno notato quella che è una vera e propria rivoluzione per le armi strategiche, che dal 2009 conducono gli USA. In questo modo, ci sono nuove opportunità per la realizzazione preventiva di un attacco nucleare contro le forze strategiche della Russia o della Cina.

"E' una forma di reclama, per giustificare l'assegnazione di fondi per lo sviluppo e riarmo nucleare americano: il potenziamento o la creazione di nuovi modelli di armi nucleari. Ora c'è una lotta in corso per una somma che va da 200 a 400 miliardi di dollari. Allo stesso tempo, il nuovo presidente americano fa contraddittorie dichiarazioni: prima quello di limitare le armi, poi di spendere di più per l'armamento nucleare. Come se gli accordi praghesi non fossero più soddisfacenti, perché gli americani hanno bisogno di mani libere.

Gli esperti americani ritengono che il successo dell'aggiornamento del blocco nucleare di combattimento migliori la capacità degli USA di attacco per proteggere gli obiettivi strategici. Si tratta di dotarsi di nuovi blocchi nucleari di combattimento, installati sui missili Trident II, il nuovo sistema con super detonatore MC4700. La caratteristica del sistema MC4700 è quella di essere in grado di minare le unità a bassa quota sopra l'obiettivo. Inoltre, i blocchi dei missili marittimi ora  si possono utilizzare in modo efficace per attacchi nucleari controllati contro interrati obiettivi strategici. 

Quanto strategicamente importante e quali sono le caratteristiche del successo di un attacco preventivo? Vladimir Evseev ha risposto che "è difficile rispondere in termini di qualità di innovazione e eccellenza, perché già è stato fatto troppo. Non posso parlare per la Cina, ma in Russia, già in era sovietica, si elaboravano simili modalità di brillamento, utilizzabili con successo per colpire obiettivi, garantendo un sovvertimento della testata nucleare. Quindi per la possibilità di colpire oggetti nascosti (ad modello, punti di comando) non vedo come possano gli USA dimostrare superiorità sulla Russia".

Inoltre, il pensiero di superiorità ha una pericolosa tendenza, ne è convinto Vladimir Evseev: "L'estensione di questo tipo di testate, come è scritto nell'articolo, porterà solo ad un'azione di rappresaglia da parte della Russia. Ma se gli USA prevedono ancora l'applicazione preventiva di impatto, la domanda va ribaltata. Il potenziale russo ha solo una capacità di base mineraria? Ci sono ancora le basi mobili e sono di due tipi, i missili Topol e Jars. La seconda opzione è un combattimento di sistemi missilistici Barguzin e Borea. Come hanno intenzione di difendersi da questi sistemi gli USA?

Gli autori dell'articolo concludono che "il crescente potenziale americano per prevenire un attacco nucleare destabilizza la condizione e la rende pericolosa". L'esperto ritiene che la guerra di "impatto di primo grado" non può essere messa in pratica.